Dean Evans abbandona Ubisoft

Aveva collaborato a titoli del calibro di Assassin Creed, Far Cry e Splinter Cell

Di Fabrizio Cirillo (26 Marzo 2018 - 14:46)
Dean Evans abbandona Ubisoft

Dopo oltre vent'anni di onorata carriera in seno al colosso francese, Dean Evans ha deciso di abbandonare Ubisoft e di dedicarsi allo sviluppo di videogiochi in maniera del tutto indipendente. Dopo aver collaborato a titoli del calibro di Assassin Creed , Far Cry e Splinter Cell ed essere stato il direttore creativo di Far Cry 3: Blood Dragon, Evans ha ritenuto il suo ciclo all'interno di Ubisoft praticamente concluso, coinciso guarda caso con l'annullamento del suo ultimo progetto del quale non sono mai stati rivelati dettagli.

"Mi sono separato da mia moglie e poco dopo il progetto a cui stavo lavorando stato cancellato. Tutto questo mi ha spinto a riflettere, ed ho capito che la cosa migliore per me fosse quella di trasferirmi nel Regno Unito e chiudere con il mio passato".