Deadcore ci mostra un po' di gameplay

Ecco il primo Walkthrough

Di Valerio De Vittorio (30 ottobre 2014 - 09:38)
DeadCore

Ecco il primo Walkthrough di DeadCore, titolo disponibile per il download per PC.







DeadCore è un FPS-platform che combina esplorazione e tattiche in velocità.


Dopo un’infinita caduta attraverso potenti tempeste magnetiche…ti sei svegliato. La tua memoria è cancellata e devi iniziare a esplorare il mondo attorno a te.


Qualcuno o qualcosa ti stanno spingendo sempre più in alto e improvvisamente vedi una gigantesca torre emergere dalle nebbie.


Presto capisci che per avere le risposte che cerchi…devi arrivare in cima alla torre.


Usa le tue abilità e il tuo SwitchGun per sopravvivere al sistema di sicurezza della torre attraverso sbalorditivi livelli e labirinti.




Sarai in grado di svelare i segreti nascosti in questo mondo oscuro?

DeadCore
DeadCore - Immagine 130646
DeadCore - Immagine 130645
DeadCore - Immagine 130644
DeadCore - Immagine 130643
DeadCore - Immagine 130642
DeadCore - Immagine 130641
DeadCore - Immagine 130640
DeadCore - Immagine 130639
DeadCore - Immagine 130638
DeadCore - Immagine 130637

DeadCore

Disponibile per: PC , PS4, Xbox One
DeadCore PC Cover
  • Piattaforma: PC
  • Produzione: Namco Bandai
  • Sviluppo: Boss
  • Genere: FPS
  • Multiplayer Locale: Assente
  • Multiplayer Online: Assente
  • PEGI: +7
  • Sito ufficiale
  • Data di uscita: 17 ottobre 2014
Empire

Hot News

Il nuovo Call of Duty non sarà così nuovo

1

Il nuovo Call of Duty non sarà così nuovo

L'indiscrezione arriva per bocca di Jason Schreier di Kotaku

Empire
Il Traditore
Il Traditore

Lo straordinario duo Bellocchio-Favino portano su schermo la vita del primo pentito di Mafia.

Godzilla II: King of the Monsters
Godzilla II: King of the Monsters

Amici e nemici di Godzilla!

X-men: Dark Phoenix
X-men: Dark Phoenix

Un breve ripasso del franchise in compagnia degli attori protagonisti

Aladdin

3

Aladdin

Missione compiuta, Mr. Ritchie

Rocketman
Rocketman

Ormai è Biopic-Mania e questa volta è il turno di Elton John