Carmack-Gate: la risposta di Oculus

In sette punti contrastate le tesi di ZeniMax

Di Tommaso Alisonno (5 maggio 2014 - 15:54)
Oculus Rift

La scorsa settimana abbiamo riportato la notizia secondo cui ZeniMax Media sta muovendo causa ad Oculus VR a proposito dei diritti d'autore che la societÓ padrona di Bethesda e Id Software afferma di avere sul codice di Oculus Rift scritto da John Carmack quando il papÓ di Doom era ancora sotto loro contratto. Trovate i fatti e le prime reazioni in questa nostra news.




Quest'oggi riportiamo le risposte dei legali di Oculus VR, i quali affermano in un comunicato stampa segnalato da Gamespot che sono "dispiaciuti ma non sorpresi dalle azioni di ZeniMax" e che proveranno che "tutte le loro rivendicazioni sono false". In sostanza, la difesa di Oculus si basa su sette punti:


  1. Non esiste nessuna linea di codice ZeniMax o qualsiasi loro tecnologia in nessun prodotto Oculus.
  2. John Carmack non ha preso nessuna proprietÓ intellettuale di ZeniMax.
  3. ZeniMax ha mal interpretato gli obiettivi e il linguaggio dell'accordo di non divulgazione firmato da Palmer Luckey.
  4. Uno dei motivi principali per cui John Carmack ha lasciato ZeniMax nell'Agosto 2013 Ŕ stato che ZeniMax gli ha impedito di lavorare sula realtÓ virtuale ed ha interrotto gli investimenti sui giochi in VR all'interno della compagnia.
  5. ZeniMax ha cancellato il supporto VR per Doom 3 BFG quando Oculus ha rifiutato le richieste di ZeniMax per una quota di partecipazione non diluibile in Oculus.
  6. ZeniMax non ha menzionato crediti nei confronti di Oculus per IP o tecnologia, ZeniMax non ha mai contribuito in alcun IP o nella tecnologia per Oculus, e solo dopo l'annuncio dell'accordo con Facebook ha avanzato queste pretese attraverso i suoi avvocati.
  7. Nonostante l'intero codice sorgente di Oculus SDK sia diponibile online (developer.oculusvr.com), ZeniMax non ha mai identificato alcun codice o tecnologia rubata.


...Insomma, stanto a queste tesi sembra proprio che per ZeniMax la realtÓ virtuale fosse una causa persa finchÚ non sono arrivati i due miliardi di Facebook a far pendere l'ago della bilancia dall'altra parte. Staremo a vedere come proseguirÓ questa storia.



Oculus Rift
Oculus Rift - Immagine 180878
Oculus Rift - Immagine 173344
Oculus Rift - Immagine 173343
Oculus Rift - Immagine 155528
Oculus Rift - Immagine 155527
Oculus Rift - Immagine 155526
Oculus Rift - Immagine 155525
Oculus Rift - Immagine 155524
Oculus Rift - Immagine 155523
Oculus Rift - Immagine 155522