Capcom apre a possibili nuovi remake

L'operazione Resident Evil è stata un successo

Di Fabrizio Cirillo (3 agosto 2018 - 09:12)
Capcom  apre a possibili nuovi remake

Nel corso di un incontro con alcuni analisti di mercato, Capcom ha rivelato di essere molto attratta dall'opportunità di realizzare nuovi remake dopo l'uscita di Resident Evil 2. La casa di Mega-Man ha poi spiegato che l'operazione messa in atto ha permesso non solo di andare incontro alle richieste di fan delle serie più importanti della storia dei videogames ma sopratutto di dar vita ad un giro d'affari "secondario" che ha permesso ai titoli più vecchi dello stesso franchise di trovare una nuova ragion d'essere.

Insomma, prepariamoci all'idea di assistere al ritorno di qualche vecchia gloria, magari proprio a cominciare dalla saga "gemella" di Resident Evil, Dino Crisis. Qualora volessero recuperare, invece, il primo Devil May Cry o meglio ancora la saga di Onimusha, non ci tireremmo comunque indietro...