Ace Combat 7 mostra il multiplayer in un nuovo trailer

Manca ormai poco all'uscita

Di Luca Gambino (10 gennaio 2019 - 16:46)
Ace Combat 7: Skies Unknown

Grazie a ACE COMBAT 7: SKIES UNKNOWN, i giocatori potranno presto sfidarsi nei cieli in partite da 8 giocatori online.Dall’uscita del gioco su PlayStation 4 e Xbox One il 18 gennaio e su PC il Primo febbraio, gli assi saranno in grado di fronteggiare altri 7 giocatori nella modalità Deathmatch tutti-contro-tutti e allearsi in quella Team Deathmatch.

I giocatori possono decollare a bordo di 28 velivoli (con un aereo aggiuntivo nella Deluxe Edition e come bonus preorder), personalizzare e potenziare i propri aerei con oltre 100 pezzi di ricambio e armi e oltre 300 emblemi e nickname per adattare il proprio equipaggiamento allo stile di gioco. 

Durante il gioco, i piloti con il ranking più alto saranno evidenziati, mettendo così una “taglia” sulle loro teste e garantendo un punteggio più alto a chi sarà in grado di abbatterli.

Ace Combat 7: Skies Unknown
Ace Combat 7: Skies Unknown - Immagine 210676
Ace Combat 7: Skies Unknown - Immagine 210564
Ace Combat 7: Skies Unknown - Immagine 210561
Ace Combat 7: Skies Unknown - Immagine 210558
Ace Combat 7: Skies Unknown - Immagine 210555
Ace Combat 7: Skies Unknown - Immagine 210552
Ace Combat 7: Skies Unknown - Immagine 210549
Ace Combat 7: Skies Unknown - Immagine 210546
Ace Combat 7: Skies Unknown - Immagine 210543
Ace Combat 7: Skies Unknown - Immagine 210540

Ace Combat 7: Skies Unknown

Disponibile per: Xbox One, PS4 , PC
Ace Combat 7: Skies Unknown PS4 Cover
Empire
Empire
The Silence
The Silence

Un cast d'eccezione ma poca sostanza per il nuovo horror targato Netflix

Star Wars Episodio IX

9

Star Wars Episodio IX

Analizziamo il trailer e scopriamo qualche teoria.

Avengers Endgame

1

Avengers Endgame

Le differenze tra l'avventura cartacea e il film

Men in Black International

1

Men in Black International

Fantascienza che sa far ridere!

La caduta dell'impero americano
La caduta dell'impero americano

Può un regista ultrasettantenne girare un film come se fosse un trentenne? Se ti chiami Denys Arcand, sì.