Hands On Hitman 2 (2018)

Agente 47: passione cecchino!
Roberto VicarioDi Roberto Vicario (25 giugno 2018)

La serie Hitman è da sempre fervida sostenitrice della creatività. I modi in cui l’Agente 47 può eliminare i suo bersagli, di capitolo in capitolo, sono diventati sempre più letali, coreografici e in grado di aprire finestre d’azione molto interessanti; ma più di ogni altra cosa, hanno offerto un’interessante gestione di quella che è l’interazione tra i personaggi presenti nella mappa e gli elementi scenografici che la compongo.

Tutto questo è stato ricreato dagli sviluppatori all’interno della modalità Sniper Assassin, che può essere giocata in anteprima da chiunque decida di preordinare Hitman 2. Una nuova variante che non si affiancherà solamente alla modalità storia principale, ma sarà in grado di offrire anche una opzione per giocare in co-op.

Hitman 2 (2018) - Immagine 1

Assassini con il giusto ritmo

La missione proposta dalle demo è molto semplice nella sua struttura. Siamo in Austria e il nostro compito è quello di “cecchinare” tre bersagli specifici e relative guardie del corpo. Tre elementi facenti parte dell’ex gruppo di ladri chiamato Yardbirds,un team di abili rapinatori che si sono contraddistinti per un pirotecnico colpo in quel di Las Vegas, ma che ha calpestato i piedi delle persone sbagliate.

Circa quindici bersagli in totale tra membri del gruppo e relative guardie del corpo, un fucile da cecchino e tutta la creatività che possiamo mettere in campo per far fuori in maniera discreta la banda dei cattivi.

Aggiunta inedita a partire da questo capitolo, la modalità sniper assassin ci ha sorpreso e divertito. Nell’arco temporale di quindici minuti il nostro compito è quello di studiare ogni minima situazione, trovare la giusta finestra di azione e far partire un colpo secco che metterà per sempre a tacere il malcapitato di turno.

I modi per uccidere i vari nemici sono, come da tradizione, dei più variopinti. Nella svariate partite che abbiamo effettuato, il piacere di trovare quasi sempre un metodo alternativo all’eliminazione di un personaggio era una sensazione davvero piacevole. Dal colpo diretto che elimina il nemico, alla possibilità di utilizzare l'ambiente circostante per far sembrare la morte una pura casualità. Nonostante una quindicina di partite effettuate, non siamo ancora sicuri di aver visto tutto quello che si può fare. In aiuto a questa situazione vengono le ormai tradizionali sfide: il gioco ci metterà davanti a determinate situazione che dovremo ricreare all'interno del gioco per poter superare la suddetta sfida.

Come se non bastasse, la demo offre anche una piccola scala di crescita. In base a come avremo concluso il nostro compito ci verrà assegnato un punteggio; più ne accumuleremo, più velocemente sbloccheremo potenziamenti per il nostro fucile da cecchino. Uno stimolo ulteriore per non abbandonare il gioco dopo aver fatto fuori i bersagli designati la prima volta.

Hitman 2 (2018) - Immagine 2

Cecchini di compagnia

Ma il vero valore aggiunto che da questo piccolo assaggio dell’Hitman che verrà, è sicuramente la possibilità di gestire questa carneficina pianificata in compagni di un amico/a grazie all’inedita co-op.

Premessa: per poterla testare entrambi devono aver preordinato il gioco, quindi non funziona il banale invito, purtroppo.

In questa variante non ci sarà l’Agente 47 ma Knight e Stone, un uomo e una donna sempre a servizio dell’Agenzia. A differenza di 47 che dalla sua possiede tre differenti tipologie di proiettili, in questa variante un giocatore avrà i proiettili shockwave,mentre il secondo potrà sparare i cattivissimi proiettili perforanti. Inutile sottolineare come, in questa particolare configurazione, il timing d’azione tra le due persone e la forte pianificazione per evitare di essere scoperti, sono dinamiche ancora più marcate e appaganti. Un’introduzione che speriamo venga consacrata e fortificata nel capitolo finale.

Tecnicamente parlando è presto per sbilanciarsi; per quello che abbiamo potuto vedere giocando, la qualità si attesta sulla media dei prodotti di questa generazione, anche se abbiamo particolarmente apprezzato alcuni dettagli, specialmente inerenti alla location della missione.

Insomma: per essere un assaggio di quello che sarà Hitman 2 e la nuova modalità Sniper Asssassin, possiamo dire che è andata decisamente bene.

Hitman 2 (2018) - Immagine 3

La nuova introduzione all'interno del franchise è indubbiamente validia e divertente, ma soprattutto è il grado di condensare tutti i capisaldi della serie all'interno di un'azione fortemente statica come quella del cecchinaggio. Insomma, se queste sono le premesse, possiamo decisamente stare tranquilli. Hitman 2 arriverà sugli scaffali italiani il prossimo 13 novembre. Se siete curiosi di provare questa modalità, vi basta invece prenotare il gioco.

Hitman 2 (2018)

Disponibile per: Xbox One , PC, PS4
Hitman 2 (2018) Xbox One Cover
  • Piattaforma: Xbox One
  • Produzione: Warner Bros
  • Sviluppo: Io Interactive
  • Genere: Stealth
  • Multiplayer Locale: Assente
  • Multiplayer Online: Assente
  • PEGI: +18
  • Data di uscita: 13 novembre 2018
Empire
Chambers
Chambers

La teoria cellulare alla base della nuova serie horror Netflix

L'alienista
L'alienista

I Mindhunter nella New York di fine Ottocento

Catch 22
Catch 22

George Clooney ci mostra il paradosso della guerra

The Society
The Society

Un pò Lost, un pò The Dome e un pò tanto Il Signore delle Mosche. Ecco a voi The Society

Empire
Team Sonic Racing

1

Team Sonic Racing

Sonic torna a sfrecciare sui kart!

A Plague Tale: Innocence

1

A Plague Tale: Innocence

Il viaggio della speranza di Amicia e Hugo

Licenza di giocare...da tavolo!

2

Licenza di giocare...da tavolo!

Scopriamo le licenze che sono "esplose" anche nel mondo Tabletop!

RAGE 2

19

RAGE 2

L'open world di cui non sentivamo il bisogno

Dreams

2

Dreams

L'ambizioso progetto che prova ad essere il collegamento tra un desiderio e la sua concretizzazione.