Speciale Videogame: cosa è stato, cosa sarà!

Il pensiero dei redattori sull'anno appena finito e l'anno appena iniziato!

di Fabio Fundoni
Quando un anno finisce arriva sempre il momento per tirare le somme di quello che è stato. Non solo, non bisogna mai dimenticarsi, soprattutto nel mondo dei videogame, di quello che sarà. Si, perché il videogiocatore, anche quando sta combattendo contro il boss di fine livello più cattivo e complicato da sconfiggere, sa che ci sono sempre nuovi titoli da aspettare con l'acquolina in bocca. Ecco dunque che abbiamo chiesto ad alcuni dei nostri redattori (almeno tutti quelli che non sono fuggiti ai Caraibi per le vacanze di Natale) di dirci cosa si porteranno nel cuore di questo 2011 e cosa asi aspettano dal 2012, tra successi, flop e sorprese!

Luca Gambino

2011

  • Notizia bomba: Presentazione Wii U, Nintendo potrebbe ancora una volta aver indicato la strada maestra senza nemmeno essersene accorta. Il tutto ovviamente, se quella vista all'E3 sarà la forma definitiva della console.
  • Gioco dell'anno: Gears of War 3: E' come la panda: se non ci fosse, bisognerebbe inventarla
  • Delusione dell'anno: Non un gioco, ma Sony e il suo PSN. Una figura barbina per un colosso che ha scoperto di avere piedi argillosi e malconci. Ricordo ancora la mail ricevuta dieci (dicasi dieci) giorni dopo la notizia, con i miei dati in giro per il cyber-mondo.
  • Sorpresa dell'anno: LA Noire. Poteva essere fatto meglio? Ovvio, ma anche così com'è è un tentativo ben riuscito con ampi margini di miglioramento ma il solo fatto che qualcuno si prenda in carico una sfida così ardua fa ben sperare per il futuro del videogioco.

2012

  • Sicuro Successo: Halo 4 e Diablo 3 su tutti. Occhio, non sono giochi necessariamente "con il pilota automatico". Al contrario, saranno quelli passati maggiormente sotto la lente d'ingrandimento ma sarà difficile che manchino il bersaglio grosso.
  • Flop in Vista: Ho paura per Syndicate, soprattutto perchè si snatura un gioco che così com'era ai tempi aveva tanto da dire e da far giocare. Ora potrebbe essere l'ennesimo FPS. Dita incrociate.
  • Scommessa: Resident Evil Operation Raccoon Citye Gotham City Impostors. Resident Evil ha già cannato sul versante multiplayer, ci si augura che questa volta si faccia meno pippe mentali e punti quantomeno sul sicuro. Impostors così com'è è simpatico e divertente ma ancora molto indietro a COD e affini. Una variante, certo ma se ti prende la scimmia di COD, difficilmente lo molli..con Impostors non sono sicuro possa essere lo stesso.
  • Sogno mostruosamente proibito : Un Ghost Recon e Rainbow Six meno da bimbiminkia. Ubisoft, renditi conto che si può fare un tactical shooter che non cerchi di essere un COD più morigerato. Rompi gli indugi e cerca di portare su console la bellezza e la tatticità dei primi episodi. Sono sicuro che anche il popolo console ti ringrazierà. Su, dai..

Fabrizio Cirillo

2011

  • Notizia bomba: Il down prolungato del PSN
  • Gioco dell'anno: Mi verrebbe da dire Dead Space 2, ma capisco che sono troppo di parte. Diciamo che tra quelli che ho avuto per le mani forse Forza 4 è stato il migliore
  • Delusione dell'anno: Come detto nel Podcast NFS The Run, per il nome ed il team di sviluppo che se ne è occupato
  • Sorpresa dell'anno: paradossalmente ci metterei Rayman. Non mi aspettavo potessero riportare in auge un brand tanto datato
2012

  • Sicuro Successo: Diablo III
  • Flop in Vista: al momento non mi viene in mente nulla
  • Scommessa: RISING e sappiamo perchè
  • Sogno mostruosamente proibito: Un Resident Evil che tornerà a fare il Resident Evil

Roberto Vicario

2011

  • Notizia bomba:La notizia bomba del 2011 mio malgrado è stata il taglio di prezzo del 3DS. Il motivo? da grande amante Nintendo il 2011 lo ricorderò come il primo anno in cui sono stato deluso da Iwata e soci. Fortunatamente la fiducia della console al lancio è stata ripagata con un parco titoli natalizio da fare invidia a tutti i concorrenti.
  • Gioco dell'anno: E' stato l'anno di Batman e Skyrim. Io però punto sul primo. I ragazzi di Rocksteady sono riusciti nell'impresa di creare un titolo che rendesse pienamente onore all'uomo pipistrello, oltre ad essere estremamente divertente da giocare. Inoltre, dopo i VGA sono già in fibrillazione per Arkham World.
  • Delusione dell'anno: Grossissime delusioni quest'anno non ce ne sono state a mio modo di vedere. L'unico titolo da cui mi aspettavo qualcosa di più era ovviamente Duke Nukem. Se la simpatia e l'irriverenza del Duca sono rimaste intatte lo stesso non si può dire del gameplay e del comparto tecnico, tarati verso il basso rispetto alle mie aspettative. Una scommessa persa parzialmente da Gearbox con l'attenuante generica di tutti i problemi di produzione avuti dal titolo.
  • Sorpresa dell'anno: A pari merito metto El Shadday e Catherine ( che in Europa vedremo a Gennaio ) due titoli di nicchia ma che hanno saputo regalarmi ore e ore di sano divertimento. Nel primo caso è stata la dimostrazione di come arte e videogioco sia sempre più legati, nel secondo, di come i puzzle game legati ad una bella storia possa ancora dire prepotentemente lal loro.
2012

  • Sicuro Successo: Questa è una di quelle scommesse che si vincono ad occhi chiusi. Stiamo ovviamente parlando dell'ultimo capitolo dell'imponente saga di Mass Effect. Ogni commento sull'universo creato dai ragazzi di Bioware è superfluo, parlano i fatti per loro.
  • Flop in Vista: L'unico titolo su cui navigo a vista per il 2012 è Devil May Cry. Il cambio di stile e il passaggio del brand ad una software house come Ninja Theory potrebbe rivelarsi potenzialmente un successo, ma anche un terribile flop che gli appassionati del cacciatore di demoni potrebbero mal digerire.
  • Scommessa: Uno dei titoli su cui scommetto e che sta passando abbastanza in sordina in questi mesi di sviluppo è l'ultima fatica di Grasshopper manufacture: Lollipop Chainsaw. Il titolo utilizza quello stile a metà tra il gore e l'ironia reso celebre dai vecchi Grindhouse e recentemente dal geniale Tarantino. Potrebbe essere davvero una delle sorprese del prossimo Anno.
  • Sogno mostruosamente proibito: Il sogno proibito sarebbe quello di vedere un vero gioco ispirato alla famiglia Snake e non delle specie di Spin off che, seppur potenzialmente validi, non sono quello che i fan come me vogliono da quel genio un pò borioso di Kojima. Quanto tempo dovremo aspettare? per il momento accontentiamoci di Raiden.

Tommaso Alisonno

2011

  • Notizia Bomba: Ci penso ancora un po'... sono indeciso tra Fumito Ueda che lascia Sony o Metal Gear Rising sviluppato da Platinum Games. Tra le due forse più la prima.
  • Gioco dell'Anno: anche se ci ho giocato poco, Skyrim. Bug o non bug, è un giocone.
  • Delusione dell'anno: Duke Nukem Forever, e lo dico nonostante sia uno a cui è piaciuto da matti: l'ho giocato, l'ho finito e ne sono stato soddisfatto. Certo è che dopo 14 anni...
  • Sorpresa dell'anno: Potrei dire Catherine, ma in PAL non è ancora unscito, quindi dirò Deus Ex Human Revolution: è stata una scommessa piuttosto azzardata da parte di Square Enix ed Eidos, ma una scommessa vinta.
2012
  • Sicuro Successo: bella domanda... Vedo molto bene The Last of US, ma potrebbe mancare il 2012. Anche Amy ha buone possibilità, anche perché non è esclusiva. Cambiando ambiente, in occidente Uncharted su Vita venderà un casino, ma prima o poi arriverà un Monster Hunter e allora... Infine, se DOVESSE (e lo farà) uscire Assassin's Creed 3, venderà di sicuro. Sicuro successo anche per i "soliti" fifa, pes, cod e F1...
  • Flop in vista: Binary Domain. Mi sa di gioco dalle grandi aspettative ma dalla debole sostanza. Sta per sbattere il muso contro mostri ben più grossi di lui (Gears of War, Uncharted)...
  • Scommessa: Syndicate. Prendere un brand vecchio di decenni e cercare di resuscitarlo in una forma che non è quella originaria, "sacrificandolo" all'altare delle console e della sicura vendita (FPS)... ma nonostante ciò potrebbe essere un buon gioco. Una scommessa. anche DMC Devil May Cry è una scommessa, ma più facilmente vincente. Infine tengo d'occhio Asura's Wrath.
  • Sogno mostruosamente proibito: devo ripetere ancora una volta "il remake di Final Fantasy VII"? Allora, tanto per cambiare, dirò qualcosa di assai più probabile: Final Fantasy Type 0 importato in Europa.

Fabio Fundoni

2011

  • Notizia bomba: PSN hackerato. Uno dei colossi dell'intrattenimento mondiale messo in ginocchio per giorni e giorni, senza sapere che pesci prendere e con milioni di utenti col fiato sospeso.
  • Gioco dell'anno: The Elder Scroll V: Skyrim è stato sicuramente il vero titolo dell'anno, uno di quei giochi che rimarrà per mesi e mesi (e mesi, e mesi, e mesi, e mesi...) sulla bocca della gente, nei discorsi degli appassionati e nelle console di noi nerd. Immenso.
  • Delusione dell'anno: WRC 2... perché dopo un quasi ottimo SBK 11, da parte di Milestone speravamo tutti in una riscossa anche dal punto di vista dei rally... e siamo stati puntualmente delusi!
  • Sorpresa dell'anno: Bentornato The King of Fighters! Il tredicesimo episodio della saga riesce in un sol colpo a divertire, appassionare e cancellare il ricordo triste dei due precedenti capitoli.
2012

  • Sicuro Successo: Monster Hunter 4, con tanto di code chilometriche per le vie del Giappone, dove il gioco e il Nintendo 3DS supereranno la densità della stessa popolazione nipponica.
  • Flop in Vista: I Am Alive. Dopo tutto questo tempo, cambi di team, cambi di progetto e via dicendo, la nebbia che abbiamo visto nell'anteprima del gioco potrebbe non dirardarsi.
  • Scommessa: Star Wars: The Old Republic, perché nell'attuale mercato, sebbene il lancio sia stato ottimo, mantenere alto il profilo di un MMORPG con canone è una vera scommessa!
  • Sogno mostruosamente proibito: Drakengard 3, con il team originale e finalmente un budget degno di questo nome. Potremmo quasi accontentarci anche di un Nier 2. Ehi, ho detto “quasi”!

Paolo Mulas

2011

  • Notizia bomba: WII U. Sapevamo che Nintendo avrebbe annunciato una nuova console, ma la casa di Kyoto aveva sempre alternato una console "rivoluzionaria" con una console "conservativa", invece anche in quest'occasione si prepara di nuovo a stravolgere il mercato dei videogiochi.
  • Gioco dell'anno: Zelda Skyward Sword. Con Zelda SkyWard Sword ci viene dimostrato ancora una volta come l'alta definizione e tutte quelle belle cosette lì, non sono l'ingrediente fondamentale per fare un videogioco. Il limite del Wii di non supportare l'Hd si è trasformato in un'opportunità per creare un gioco dallo stile unico.
  • Delusione dell'anno: Tron Legacy. Si aspettava molto da questo ritorno e come spesso accade la relativa trasposizione è stata piuttosto scialba ed insipida che è passata quasi senza dare nell'occhio.
  • Sorpresa dell'anno: Rayman Origins. Rayman sembrava ormai scalzato dai maledetti Rabbids, invece è tornato alla grande, con un titolo che sa di antico quanto di fresco.
2012
  • Sicuro Successo: FIFA 13. Per il 2012 le case ormai lo sanno. Fate un sequel e avrete successo. Fifa 13 venderà 7,6 milioni di copie nei primi 7,6 minuti dal lancio.
  • Flop in Vista: Gotham City Impostors: l'idea è anche carina, originale, però la gente preferisce gli eroi iper pompati a questi maledetti impostori.
  • Scommessa: Kid Icarus Uprising.E' stato il primo gioco presentato per 3DS, è uscito Zelda, Mario, Mario Kart, è Kid Icarus non ancora...c'è il rischio che arrivi già vecchio, ma io ci voglio sperar lo stesso.
  • Sogno mostruosamente proibito: Dove è finita la Rare di Donkey Kong, Perfect Dark e Banjo Kazooie? Morta! Non sarebbe male se risorgesse dalle sue ceneri e tornasse a fare giochi degni di questo nome.

Sonny Ubertini

2011

  • Notizia bomba: Prequel e Sequel di Deadly Premonition, uno dei videogiochi migliori di questa generazione per stile e atmosfera.
  • Gioco dell'anno: Skyrim, il miglior mondo verosimile, una cura maniacale e tante cose da fare.
  • Delusione dell'anno: Probabilmente RAGE, non sorprende in quello che avrebbe dovuto caratterizzarlo (grafica) e a conti fatti è un fps come tanti.
  • Sorpresa dell'anno: Saints Row The third, veramente incredibile come gioco, avrebbe meritato molto pià spazio visto che è divertentissimo come pochi.
2012
  • Sicuro Successo: Mass effect 3 si preannuncia spettacolare, probabilmente è la migliore saga multipiattaforma di questa generazione.
  • Flop in Vista: Ho molta fiducia in Max Payne, ma non nel suo pubblico, ho paura che il fanatismo lo possa far fallire.
  • Scommessa: Sempre Max Payne, forse potrà sul serio piacere al pubblico, le qualità sembra avercele.
  • Sogno mostruosamente proibito: Mi tornassero a fare un Devil May Cry che legua la vera continuity.

Simone Azzarello

2011

  • Notizia bomba: Nuova Trilogia di Halo. Da grandissimo fan della serie, la notizia ha risvegliato in me pruriti videoludici da troppo tempo tenuti a freno...
  • Gioco dell'anno: Gears of War 3. Il miglior Gears della serie con un multiplayer tra i migliori di sempre! Un gioco da avere e un ottimo motivo per acquistare la console Microsoft.
  • Delusione dell'anno: Infamous 2. Tanta grafica e poca sostanza per il seguito di una delle migliori nuove IP della generazione... Ridateci le meravigliose sequenze a fumetto... e tutto il resto!
  • Sorpresa dell'anno: The Gunstringer. Una valanga di idee follemente geniali unite all'irresistibile ironia di Twisted Pixel... Avete Kinect e ve lo siete lasciati scappare? Per l'autoban contattate El Fundo...

2012

  • Sicuro Successo: GTA V. Per la serie "ti piace vincere facile"? Lo ammetto! Di sicuro a Rockstar riesce bene e io non vedo l'ora di tornare a Los Santos.
  • Flop in Vista: Resident Evil: Operation Raccoon City. Esplorare nuove strade senza perdere la propria identità... Purtroppo non è questo il caso. Con RE 6 sarà la volta buona?
  • Scommessa: Xbox 720. Dopo aver "rubato" un anno a Sony perché Microsoft dovrebbe farsi anticipare da Nintendo...!?! Annuncio all'E3 e uscita a Natale 2012. Prendete nota!
  • Sogno mostruosamente proibito: Remake di Resident Evil 2. Rivivere il salsa next-gen quello che considero uno dei giochi più belli della storia è decisamente il mio sogno proibito, già da parecchi anni... Capcom ho già acceso l'ennesimo cero

Valentina Barranco

2011

  • Notizia bomba: Assassin's Creed non è finito... speriamo che il prossimo valga la pena anche solo di giocarlo e non riguardi un Ezio 80enne in guerriglia alla Casa di Riposo la Mimosa...
  • Gioco dell'anno: L.A. Noire. Black Dahlia, scene del crimine, interrogatori... 3 cd,finito in una settimana.
  • Delusione dell'anno: Assassin's Creed revelations. Ero convinta sarebbe stato sensazionale invece ha deluso un po' di aspettative...
  • Sorpresa dell'anno: Batman AC..davvero bello! Un terzo episodio?Si, ma magari con scene di combattimento un po' diverse dal solito.

2012

  • Sicuro Successo: Max Payne 3, e non vedo l'ora di giocarlo e imbottirmi di painkiller!
  • Flop in Vista: Non saprei proprio, ma il mio portafoglio già piange. Temo sarà un anno flop per le mie finanze.
  • Scommessa: Metal Gear Rising. C'è chi dice “wow”, chi ormai rimpiange i vecchi tempi e Snake... vedremo... intanto mi taglierei una fetta d'anguria volentieri.
  • Sogno mostruosamente proibito: Un Harry Potter decente, esplorabile come il 5° rilasciato da EAgames e un bel gioco per Kinect che soddisfi il mio amore per il medioevo e i combattimenti con spada... perchè no, anche laser va bene

Massimiliano Pacchiano 

2011 

  • Notizia bomba: Ueda lascia Sony e si mette a progettare giochi per Facebook. E' come se Kubrick a un certo punto si fosse dato all'avanspettacolo. Fatelo rinsavire, per cortesia.
  • Gioco dell'anno Portal 2: Wheatley, adorabile palla ambulante con il suo esilarante accento inglese. Portal 2 è un capolavoro, non solo di gameplay e di design ma soprattutto di sceneggiatura. Un umorismo surreale che strizza l'occhio ai Monty Python ci accompagna in questa epica ma minimale avventura; un sequel perfetto che ricalca le meccaniche e le amplia, aggiungendo anche un ottimo multiplayer cooperativo. Imprescindibile.
  • Delusione dell'anno: Duke Nukem Forever. Dopo la bellezza di 14 anni e diverse versioni cancellate, è tornato l'antieroe più spaccone, misogino e volgare dei videogiochi. Divertente il contorno, peccato per il gameplay raffazzonato che ci fa rimpiangere il peggior retrogaming.
  • Sorpresa dell'anno: Bulletstorm. Figlio bastardo di Duke Nukem e Wild 9 (per chi se lo ricorda), Bulletstorm è una carambolola di calci in culo e fucilate nelle parti basse. Una protagonista rozzo e sboccato sulla via della redenzione schiocca il suo lazo elettrico su un pianeta turistico (e futuristico) andato in malora. Giocabilità concentrata e spettacolo visivo d'eccezione, altro che tappabuchi di Gears of War.

2012

  • Sicuro Successo: Bioshock Infinite Dai claustrofobici abissi di Rapture agli sterminati spazi aperti del cielo: un sequel estremamente coraggioso e innovativo, dall'aspetto affascinante e ricercato. Nonostante i blasonati Mass Effect 3, Halo 4 e GTA V, questa sarà la vera perla del 2012. Se non esplode il pianeta prima, ovviamente.
  • Flop in Vista: Playstation Vita Un portatile così grosso che poi tanto portatile non è. Hardware blindato, 3G a pagamento, un solo profilo per memory card, retrocompatibilità a rcaro prezzo (mai vista porcata più grande). Ok, c'è un mini-Uncharted, ma non è meglio giocarselo comodamente su Ps3? E intanto il prezzo già cala..
  • Scommessa: Motion Control in salsa Nextgen Scommettiamo che Move e Kinect finiscono col culo per terra?
  • Scommessa:Escape Plan (PS Vita) Tra tanti porting di titoli casalinghi e esclusive dubbie, Escape Plan rappresenta forse il titolo più singolare, accattivante e visivamente ricercato per PS Vita. Da solo non sarà in grado di vendere la console, ma fortuna che c'è Uncharted-Fotocopia per le masse.
  • Sogno mostruosamente proibito: The Last Guardian Il gioco era ormai ultimato, ma con la fuga di Ueda ed una Sony insoddisfatta del progetto chissà quanto dovremo aspettare per metterci le mani sopra, e chissà se l'opera finale sarà fedele alla visione del suo creatore.

Con questo simpatico riepilogo delle opinioni di alcuni dei nostri redattori vogliamo salutare il 2011 e dare il benvenuto al 2012, mescolando ricordi ludici e speranze per il futuro, naturalmente sempre in vostra compagnia!