Speciale I migliori giochi del 2015

Il meglio del meglio secondo la redazione

di Simone Rampazzi
Quest'anno videoludico sta per giungere al termine e noi della redazione, che non amiamo mai stare con le mani in mano, abbiamo deciso di preparare uno speciale nel quale raccogliamo i titoli che hanno maggiormente influenzato il mercato, non solo grazie all'innovazione tecnologica, ma anche per tutta una serie di caratteristiche che ha permesso loro di distinguersi sin dal lancio. Volete sapere quali sono, secondo noi, i videogiochi più significativi del 2015? Eccovi la nostra lista!

Ad ognuno il suo genere di appartenenza

Per facilitarvi il compito, abbiamo deciso di suddividere i giochi per genere, così da non fare una semplice lista della spesa priva di argomentazioni. Ovviamente il nostro invito è quello di, una volta finita la lettura, aggiungere anche le vostre opinioni in merito, magari aggiungendo qualche gioco che secondo voi è stato più importante di altri. Cominciamo con gli RPG:

The Witcher 3: Wild Hunt (Recensione PCRecensione PS4)

Il gioco di ruolo sviluppato dai ragazzi di CD Projekt RED ci ha permesso di vestire nuovamente i panni del witcher Geralt di Rivia, il quale è stato incaricato di ritrovare Ciri, ragazza oggetto di una profezia. L'avventura si svolge in un universo fantasy in continuo movimento, ricco di città popolose, pericolosi nemici e luoghi tutti da esplorare.

Dove potete giocare il titolo:

Fortunatamente il titolo è uscito in versione multipiattaforma, lo troverete su PC, PlayStation 4 ed Xbox One.

Adatto a chi:

Ama le avventure in un mondo che si evolve intorno al giocatore, capace di intrappolarlo all'interno di una serie di intrighi e combattimenti all'ultimo sangue.

Meglio evitare se:

Non amate le avventure di stampo RPG e non volete restare incollati allo schermo per troppo tempo, dato che per completare l'opera dovrete veramente spendere moltissime ore di gioco.

Fallout 4 (Recensione Xbox One)

I ragazzi di Bethesda Game Studios sono tornati nel mondo post-nucleare di Fallout con questo quarto capitolo, che ci farà muovere i nostri passi nel territorio a ridosso di Boston dopo essere usciti dal Vault 111. Come riuscirete a definire il destino della zona contaminata? E soprattutto, riuscirete a scoprire che fine ha fatto vostro figlio?

Dove potete giocare il titolo:

Anche per quanto riguarda Fallout, avrete la possibilità di acquistarlo su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Adatto a chi:

Ha amato Fallout con ogni fibra del suo essere, ma soprattutto vuole nuovamente immergersi nella zona contaminata per sopravvivere, personalizzare il proprio personaggio e soprattutto -grossa novità- gestire un proprio accampamento con un'interessante sistema di costruzione

Meglio evitare se:

Non amate l'ambientazione relativamente futuristica, oltre a non amare i titoli di stampo RPG. Ovviamente, anche in questo caso, per masterizzare il gioco al 100% ci vorranno veramente moltissime ore di gioco.

Dopo aver cominciato con i titoli di stampo ruolistico, non potevamo far altro che proseguire con quelli dello stesso genere, ma provenienti dal mondo del Sol Levante, ovvero i JRPG:

Xenoblade Chronicles X (Recensione)

Uscito sul mercato come seguito ufficiale del primo Xenoblade, con il quale non ha però legami a livello di trama, la versione X per WiiU permette ai giocatori di godere di uno splendido open-world maestoso e gigantesco, tutto da scoprire, anche a bordo di potenti mech. Tanta atmosfera e tanta ricchezza di contenuti sapranno rapirvi facendovi tornare difficilmente indietro.

Dove potete giocare il titolo:

Xenoblade Chronicles X è un'esclusiva WiiU.

Adatto a chi:

Ama esplorare un pianeta vastissimo ed affascinante, seguendo una trama avvincente e personalizzando in moltissimi aspetti i propri personaggi.

Meglio evitare se:

Non amate gettarvi all'interno di un mondo così vasto, oltre a non amare le influenze orientali al suo interno. La sua complessità potrebbe intimorire i giocatori sprovvisti della dovuta pazienza per affrontare l'opera.

Tales of Zestiria (Recensione PlayStation 4)

Il mondo di Glenwood è minacciato da un terribile male che affligge l'umanità, ed i nostri eroi dovranno fare di tutto per salvarlo. La serie si arricchisce di un nuovo capitolo decisamente interessante, che riesce a tornare alle radici del marchio con un'inedita caratterizzazione dei personaggi e un'ottima cura della trama.

Dove potete giocare il titolo:

Avrete la possibilità di giocare al titolo sul vostro PC e sulle due console di casa PlayStation, ovvero la 3 e la 4.

Adatto a chi:

Ama seguire una trama originale e molto particolare, con la sua dose di stereotipi giapponesi, citazioni e cliché tutti legati alla saga.

Meglio evitare se:

Non si amano i giochi dal gameplay complesso, che dovrebbero essere necessariamente cominciati e conclusi a modalità troppo facili da perseguire. Ovviamente tutto il concept fortemente orientale potrebbe appesantire la permanenza ai non amanti del genere., seguito da dialoghi sfiancanti e sessioni di esplorazione che danno la sensazione di perdere molto tempo.

Finita la nostra permanenza nel mondo dei giochi di ruolo, possiamo passare invece in un ambiente più dinamico, come quello dei Racing game:

Project CARS (Recensione PC)

Un'esperienza di simulazione di guida definitiva, approvata da una forte community di fan dei racing game seguita da un nutrito numero di veri piloti. Moltissimi tracciati sfidano i giocatori a creare il proprio pilota, scegliere tra una grande varietà di auto per diventare un membro della Hall of Fame.

Dove potete giocare il titolo:

Potete trovare il gioco su PS4, Xbox One e soprattutto PC, che gode della versione migliore.

Adatto a chi:

Ama le simulazioni in tutto e per tutto, nonché a chi vuole mettersi in competizione all'interno di una modalità carriera atipica ma soprattutto online.

Meglio evitare se:

Non amate sputare troppo sangue sulle vostre auto e preferite una soluzione più arcade. Vi piace collezionare auto e modificarle, per voi c'è invece...

Forza Motorsport 6 (Recensione)

Il simulatore di guida che cerca di riportare in auge il brand di Forza Motorsport irrompe sul mercato con una nuova veste grafica, capace di riproporre ben 450 vetture in 26 circuiti diversi ed elettrizzanti. Grazie alla partnership con la casa automobilistica Ford vedremo anche molte auto dedicate, come la Shelby GT350 Mustang e la F-150 Raptor.

Dove potete giocare il titolo:

Questo nuovo capitolo di Forza Motorsport è esclusiva Xbox One.

Adatto a chi:

Ama confrontarsi in giochi automobilistici altamente simulativi, ovviamente utilizzando una sfilza di veicoli non solo belli da vedere, ma anche da guidare.

Meglio evitare se:

Volete il meglio e potete permettervelo, dato che Microsoft sembra non aver dato il tempo giusto ai ragazzi di Turn 10 per sviluppare il loro titolo al meglio.

Restando in tema titoli sportivi, potevano mancare anche le due offerte calcistiche per eccellenza? No, e ancora no!

FIFA 16 (Recensione Xbox One)

Continuando la sua serialità anno dopo anno, FIFA 16 torna sul mercato proponendo una serie di migliorie interessanti, rinnovando praticamente ogni zona del campo da gioco nonché ogni possibilità di interazione fra la palla e i giocatori. Anche il FUT si aggiorna ed incrementa le possibilità di composizione della squadra, permettendo al giocatore di creare il proprio team vincente.

Dove potete giocare il titolo:

Praticamente su tutte le piattaforme, sia old che next-gen

Adatto a chi:

Ama i giochi di calcio e tenersi sempre aggiornato su rose e maglie dei giocatori.

Meglio evitare se:

Non si amano i giochi di calcio, più che altro perché i due titoli sul mercato sono perfettamente in grado di coesistere tra loro.

Pro Evolution Soccer 2016 (Recensione PlayStation 4)

Anche il nuovo titolo PES non è intenzionato a cedere il passo alla concorrenza e quest'anno è riuscito a rivelarsi accattivante ed aggiornato, proponendo un buon sistema di collisione avanzato ed un'impareggiabile gameplay. Anche il motore grafico è stato riscritto per rendere l'offerta moderna al fine di far risplendere il campo da gioco in tutto e per tutto.

Dove potete giocare il titolo:

Praticamente su tutte le piattaforme, sia old che next-gen

Adatto a chi:

Ama i giochi di calcio e vuole restare fedele al brand.

Meglio evitare se:

Non si amano i giochi di calcio, più che altro perché i due titoli sul mercato sono perfettamente in grado di coesistere tra loro.

Passiamo ad una carrellata veloce che raccoglie giochi Action, Sparatutto ed Avventura:

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain (Recensione PC)

Kojima è tornato a produrre un nuovo titolo dedicato al personaggio di Snake, il quale verrà spedito in un mondo dinamico ricco di sfaccettature che non faranno altro che metterlo alla prova senza sosta. Oltre all'avventura principale, il giocatore potrà anche confrontarsi in una modalità online competitiva più arcade chiamata Metal Gear Solid Online.

Dove potete giocare il titolo:

Su console old-gen, PS3 ed Xbox 360, di corrente generazione, PS4 ed Xbox One, e PC.

Adatto a chi:

Vuole rivivere le avventure di Snake e vuole completare un nuovo capitolo della saga incredibile creata da Kojima.

Meglio evitare se:

Non si amano le avventure con una trama molto matura e si è troppo bigotti per schifare il bikini di Quiet.

Batman: Arkham Knight (Recensione Xbox OneRecensione PC)

L'uomo pipistrello deve combattere una nuova minaccia a Gotham City, rivelatasi ai suoi occhi con il nome di Cavaliere di Arkham. Chi si nasconderà dietro la maschera di questo nuovo avversario? Ma soprattutto, dopo la morte del Joker, come sarà cambiata Gotham con questo vuoto di potere sul fronte della criminalità? Batman non sarà più lo stesso.

Dove potete giocare il titolo:

PS4, Xbox One e finalmente anche PC.

Adatto a chi:

Ama il mondo fumettistico di Batman e vuole vivere nuove avventure dedicate.

Meglio evitare se:

Non simpatizzate per l'uomo pipistrello e, per una volta, volete che vincano i cattivi radendo al suolo la bella cittadina gotica.

Star Wars Battlefront (Recensione Xbox One)

C'è un nuovo tremito nella forza ed i giocatori dovranno confrontarsi con persone di tutto il mondo per ristabilirne l'equilibrio. Il nuovo Battlefront lavora a pieno ritmo sulle modalità multigiocatore e ci regala, ancora una volta, un titolo bilanciato ma non privo di difetti.

Dove potete giocare il titolo:

Praticamente su tutte le piattaforme next-gen

Adatto a chi:

Ama Star Wars ed ama intonare i duelli con le spade laser a suon di Bzzzz wwwooooouuuu!

Meglio evitare se:

Volete una campagna single player solida e non amate confrontarvi esclusivamente con altri giocatori.

Life is Strange (Recensione Xbox One)

Il titolo è composto da ben cinque capitoli e vi permetterà di comprendere appieno il significato di scelte e conseguenze. Ma non preoccupatevi troppo, dato che la protagonista sarà in grado di riavvolgere il tempo modificando passato, presente e futuro. Come potrà evolversi la storia? A voi la scelta!

Dove potete giocare il titolo:

Gli episodi escono su tutte le piattaforme videoludiche, sia old che next-gen.

Adatto a chi:

Ama le avventure dinamiche e vuole confrontarsi con una storia interessante e ricca di colpi di scena.

Meglio evitare se:

Non volete sottostare al peso delle vostre scelte!

Until Dawn (Recensione)

Uno chalet in mezzo ad una montagna non è solamente un luogo dove poter fare delle feste da urlo. Un gruppo di ragazzi festeggia il compleanno di due gemelle ma qualcosa va storto e le due .. finiscono per morire! Ad un anno dall'evento, un ritorno inaspettato per rinsaldare i rapporti tra i giovani si rivelerà invece una nottata piena di terrore e paura.

Dove potete giocare il titolo:

Il titolo è un'esclusiva PlayStation 4

Adatto a chi:

Ama il genere horror e le avventure dinamiche dove si possono compiere delle scelte

Meglio evitare se:

Non volete vivere una serie di situazioni macabre in un contesto molto lugubre, nonché farsi sorprendere dai soliti jump scares.

Menzioni speciali sul finale

Yakuza 5 (Recensione)

Kazuma sbarca anche sul mercato occidentale e ci regala, finalmente, il quinto capitolo del brand Yakuza senza troppi se e troppi ma.

Dove potete giocare il titolo:

Solamente su console PlayStation 3

Adatto a chi:

Vuole finalmente giocare il titolo con la localizzazione in inglese e vuole godersi quest'esclusiva rimasta troppo tempo in mano al mercato del Sol Levante

Meglio evitare se:

Non vi piacciono i titoli molto discorsivi e non amate la cultura giapponese.

Rocket League (Recensione PlayStation 4)

E se delle auto potessero venir utilizzate per giocare a calcio? La risposta è stata realizzata dai ragazzi di Psyonix, che hanno creato un titolo fresco, divertente e particolare dove i giocatori potranno fronteggiarsi sul campo da gioco senza dare calci al pallone, ma bensì spingendolo con paraurti della propria macchina!

Dove potete giocare il titolo:

Potete giocare il titolo su console next-gen e PC

Adatto a chi:

Ama giocare senza troppe regole, pensando solamente a divertirsi.

Meglio evitare se:

Non amate calcio, palloni ed automobili

Fast Racing NEO

Uno stile di guida che ricorda vagamente WipeOut permetterà ai giocatori di destreggiarsi su console Nintendo in una serie di tortuosi tracciati grazie alla guida di veicoli antigravitazionali. Cosa volere di più?

Dove potete giocare il titolo:

Il titolo è un'esclusiva WiiU

Adatto a chi:

Ama corse veloci ed adrenaliniche, ovviamente in tema futuristico

Meglio evitare se:

Non volete comprare una console solo per avere questo gioco o, più semplicemente, non volete confrontarvi in titoli racing.

The Vanishing of Ethan Carter (Recensione PlayStation 4)

Cosa succede quando si entra in un mondo horror nei panni di un detective avente abilità sovrannaturali? La risposta è all'interno del gioco, dove il protagonista dovrà affrontare una serie di ricerche per trovare un ragazzo scomparso.

Dove potete giocare il titolo:

Su PlayStation 4 e PC

Adatto a chi:

Ama il genere horror ed uno stile decisamente particolare

Meglio evitare se:

Non si vuole entrare in contatto con questo tipo di ambientazioni

Bloodborne + Espansione Old Hunters (Recensione)

Se poteste entrare in un mondo che fonde insieme una bellissima e disturbante ambientazione vittoriana con la giocabilità di un Dark Souls, cosa direste? Tutto questo avviene a Yharnam, città insanguinata e flagellata da una terribile malattia che sta corrompendo i suoi abitanti trasformandoli in orrende creature pericolose ed affamate di sangue.

Dove potete giocare il titolo:

Esclusiva PlayStation 4

Adatto a chi:

Ama i titoli nei quali doversi mettere realmente alla prova

Meglio evitare se:

Non volete leggere troppo spesso la parola Game Over

Siete in possesso di una console di nuova generazione oppure volete rimediarne una? Sicuramente quest'anno è ricco di offerte importanti dal punto di vista videoludico, ma probabilmente ci sono una serie di titoli che meritano la vostra attenzione più di altri, dandovi quindi la possibilità di rimediare all'acquisto della console da voi preferita.<br />Non potevamo ovviamente inserire tutti i titoli importanti, pertanto vi invitiamo a condividere con noi anche una vostra lista, dandoci al seguito le dovute motivazioni!