Recensione MIDWAY Arcade Origins

Siete pronti a rituffarvi nei magici anni '80?

di Andrea Ranaldo
Il primo amore non si scorda mai, anche quello videoludico. Questa è quantomeno la speranza di Midway, che a sette anni dal rilascio della precedente collezione ripropone 31 classicissimi che tra gli anni '80 e l'inizio degli anni '90 hanno colonizzato le sale giochi di tutto il mondo. Parliamo di titoli del calibro di Smash TV, Rampage, Gauntlet e Spy Hunter. Giochi che hanno segnato un'epoca, vere e proprie opere pionieristiche che hanno contribuito a rendere così speciale la forma d'arte videoludica. La domanda da un milione di dollari ora è la seguente: dopo più di venticinque anni, saranno riusciti a mantenere intatto il loro appeal? La risposta la daremo soltanto agli affezionati lettori che approfondiranno il nostro articolo...

Insert Coin

Il feeling che si respira fin dalle prime battute è quello delle grandi occasioni. Gli sviluppatori hanno infatti studiato un menu d'impatto, soppiantando il solito, sterile elenco in favore delle riproduzioni, fedelissime nel dettaglio, dei cabinati dell'epoca. E' da questa sala giochi virtuale che potremo accedere al parco titoli, anche se balza subito all'occhio il primo neo della produzione. Dato il tenore dell'opera, sarebbe stato opportuno creare una sorta di Museo in cui poter approfondire la storia di Midway. Il team di sviluppo ha invece optato per misere informazioni random durante i caricamenti, una scelta che, ne siamo certi, farà storcere il naso ai cultori del retrogaming.

Senza scendere nel dettaglio dei singoli titoli (trovate l'elenco completo nel paragrafo sottostante), è innegabile sottolineare come alcuni siano invecchiati davvero male. Molti giochi risentono infatti del peso degli anni, e potranno appassionare solo chi, per un motivo o per l'altro, ne è legato sentimentalmente. Per fortuna esistono anche casi in cui il fattore divertimento è rimasto pressoché inalterato. Personalmente ho trovato estremamente godibili Smash TV, Super Sprint, Marble Madness, Joust e Bubbles, ma data l'opulenza dell'offerta, non vi è alcun dubbio che troverete una o più esperienze di vostro gradimento.

Il fattore che riesce ad accomunare tutti i titoli è soprattutto uno: la difficoltà. Ebbene sì, anni e anni di muri invisibili e scene scriptate hanno minato fortemente la nostra abilità, che sarà seriamente messa a dura prova da Midway Arcade Origins. La collection propone due modalità: Gioco Libero, in cui potremo settare il grado di sfida e godere di Continue infiniti, e Score Attack, in cui la difficoltà è standard e saremo ulteriormente spronati dalla possibilità di sbloccare gli obiettivi. A giovarne saranno soprattutto le nostre finanze, visto che in altri tempi, per portare a termine alcuni dei titoli presenti, dovevamo fare incetta di monetine. La questua del parroco, per questa volta, è salva...

Non lo è altrettanto la nostra bramosia di tecnologia. Nonostante il gioco online sia ormai da anni uno standard, Midway Arcade Collection propone esclusivamente il multiplayer in locale, relegando le funzionalità di rete alle sole classifiche. Il che di per sé è comunque un passo avanti rispetto agli Score dei singoli cabinati a cui eravamo abituati da ragazzini, ma è altresì deludente se pensiamo che il Live Arcade di Smash TV (ora rimosso dall'elenco) permetteva da diversi mesi di cimentarsi in caotiche ed adrenaliniche sessioni online.

Discreto, anche se non esente da problemi, è invece l'adattamento dei controlli. Sebbene un Arcade Stick resti l'opzione preferibile, il Joypad svolge egregiamente il proprio lavoro, anche se avremmo preferito una maggiore personalizzazione. Sono soprattutto i giochi di guida a lasciare l'amaro in bocca, visto che non vi è la possibilità di conferire l'input dell'acceleratore ad altri tasti che non siano il grilletto destro. Mossa che di per sé non crea grattacapi, ma che comporta soluzioni di ripiego per chi dispone dell'Arcade Stick e vorrebbe godersi appieno la sensazione di trovarsi di fronte al cabinato originale.

I magnifici 31

Joust

Defender

Gauntlet

Rampage

Total Carnage

720°

A.P.B.

Arch Rivals

Bubbles

Championship Sprint

Tournament Cyberball 2072

Defender II

Gauntlet II

Joust 2

Marble Madness

Pit-Fighter

Rampart

Robotron 2084

Root Beer Tapper

Satan's Hollow

Sinistar

Smash TV

Spy Hunter

Spy Hunter II

Super Off Road

Super Sprint

Toobin'

Vindicators Part II

Wizard of Wor

Xenophobe

Xybots

6
Midway Arcade Origins è destinato ad essere un prodotto di nicchia. Si tratta di un nostalgico tuffo nel passato che più che divertire nell'immediato, darà vita ad una miriade di ricordi capaci di strappare la tanto sospirata lacrimuccia. Il punto forte dell'esperienza, però, resta purtroppo quello, e diventa difficile consigliare il titolo nonostante sia proposto ad un prezzo sicuramente intrigante.