Recensione Just Dance 4

Ubisoft Ci spiega perchè chi non balla in compagnia è un asino o una spia

di Nicola Caso
Per quanto varia e qualitativamente valida, la line-up iniziale del WiiU non si è dimostrata particolarmente originale nel differenziarsi rispetto alla agguerritissima concorrenza. Assassin's Creed, Mass Effect, Batman e via discorrendo sono tutti grandi titoli ma che hanno dimostrato il loro valore altrove, aggiungendo poco o nulla alla loro formula per l'approdo sulla nuova console Nintendo. E' questo il caso anche di Just Dance 4, l'immancabile titolo delle feste di casa Ubisoft visto al pari degli altri giochi su console diverse dal nuovo Wiiu.

Just Dance 4 HD

Abbiamo già avuto modo di discutere della qualità generale del titolo nella nostra recensione per Kinect e Xbox 360, al quale nulla o poco c'è da aggiungere per quanto riguarda questa versione WiiU. O Anche semplicemente Wii visto che per giocare è necessario avere almeno un WiiMote relegando il GamePad a qualche sfizio secondario di cui veramente non si sentiva la mancanza. Ciò che sorprende di più, infatti, è la totale assenza di novità o per lo meno extra degni di nota tali da giustificare l'acquisto di questa versione invece di quella liscia comunque retrocompatibile con WiiU. Che dire quindi che non sia già stato detto per Just Dance 4 o per qualsiasi altro capitolo della saga? Il tracking dei movimenti come al solito è demandato alla sola mano che impugna il WiiMote con buona pace di chi su Kinect è stato costretto a replicare anche le folli capriole di “The Final CountDown”. Ovviamente giocare agitando semplicemente la manina non rende come dovrebbe ed è un po' come barare contro se stessi, ragion per cui il consiglio è sempre quello di cimenarsi il più possibile e cercare comunque di imitare al meglio quanto mostrato a schermo, per quanto ridicolo possa essere. Non sarà sicuramente il punteggio a guadagnarne, ma per essere un gioco da affrontare prevalentemente in gruppo (per i giocatori solitari ci pensano gli esercizi di Just Sweat), scatenarsi è lo spirito giusto per affrontare al meglio Just Dance 4.

Balla che ti passa

E il GamePad? Lo si può anche spegnere? Praticamente no, teoricamente si visto che sul touch screen viene semplicemente replicata la coreografia presente sul grande schermo. Anzi, se proprio vogliamo essere sinceri l'ideale sarebbe affidarlo all'amico musone, quello che alle feste non balla e non si diverte, così da dargli per lo meno l'impressione di essere parte del divertimento. Così mentre 4 giocatori ballano e improvvisano tirando fuori il Fred Asteire che è in loro, il quinto ha la possibilità di infastidirli cambiando la successione delle playlist, le coreografie a schermo (per risultati orrendi completamente fuori ritmo) oppure scrivere insulti assortiti con le luci di scena. Se poi vorreste coinvolgerlo attivamente, è sempre possibile attivare la modalità karoke sul secondo schermo e costringerlo a cantare senza però nessun tipo di riscontro in termini ludici. Anche se a questo punto l'ideale sarebbe dare anche lui un telecomando, magari quello del condizionatore, e proporgli di unirsi direttamente al ballo. Tutto qui veramente. Just Dance 4 su WiiU è praticamente lo stesso titolo giocato e rigiocato qualche mese fa, privo dei DLC usciti e senza miglioramenti nel sistema di riconoscimento rispetto alla controparte Wii Basic. Potrebbe anche essere una simpatica idea regalo per chi ancora non ha avuto modo di provarlo, ma a quel punto consigliare una o l'altra versione diventa questione di quale console si possiede a casa e non quale è effettivamente la migliore.

Rickrolled

Se fin'ora abbiamo comunque apprezzato altri porting per aver a loro modo inserito qualcosa di diverso rispetto alle alle versioni concorrenti, lo stesso discorso non vale per Just Dance 4. La qualità globale del titolo non si discute di certo, la tracklist è vastissima e le coreografie ottime ma ciò che manca a Just Dance 4 su WiiU è quel qualcosa di personale che ti fa dire “preferisco la versione Kinect perchè il tracciamento è globale” oppure “meglio quella Wii perchè più economica”. A meno che non vogliate proprio ballare la hit "Domino" di Jessie J o "Want you Back" di Cher Lloyd (Chi?).

6
<strong><i>Just Dance 4 </i></strong>non è sicuramente il titolo che vi farà acquistare un <i>WiiU</i>. Tutto molto bello e divertente ma comunque già visto e già fatto. Mancano <i>feature </i>apposite per il <i>GamePad</i>, le canzoni uscite nel frattempo ma soprattutto uno <i>store </i>dove poterne scaricare di nuove. Speriamo meglio con <i>Just Dance 5.</i>