Zelda: breathe of the wild su PC? Si, grazie al crowfunding

Chissà cosa ne pensa Nintendo

di Tiscali News

Come sicuramente saprete, nelle scorse settimane abbiamo avuto di bearci del bellissimo nuovo capitolo di Zelda. Un progetto che, ovviamente, è esclusiva delle sole piattaforme Nintendo. Un intraprendente gruppo di programmatori ha iniziato, però, un percorso parallelo che dovrebbe portare il gioco a girare perfettamente all'interno di un emulatore WiiU di loro creazione. Recentemente il gruppo ha anche pubblicato un piccolo video per testimoniare l'avanzamento dei lavori e per motivare maggiormente i possibili backers. Al momento sono stati raccolti 23 mila dollari. Riusciranno a finire il lavoro prima che arrivi la mannaia di Nintendo?