South Park censurato? Ecco: avete fatto piangere il Koala!

Obsidian risponde con filosofia

di Tommaso Alisonno

Giusto ieri fa abbiamo riportato la notizia - tutt'altro che inaspettata - secondo cui South Park: The Stick of Thruth ha subito, come altri giochi prima di lui, il taglio della censura Australiana. Quest'oggi Obsidian, sviluppatore del gioco per conto di Ubisoft (e di THQ prima), ha illustrato in che modo ha eluso il problema soddisfacendo i canoni della censura.


 


Pare infatti che nel gioco verranno finalmente mostrati i retroscena della prima mitica puntata-pilota di South Park la quale, per chi non lo sapesse, è intitolata "Cartman si becca una sonda anale". Questa e altre scene saranno assenti nel gioco Australiano, sostituite da schermate di testo che descriveranno nel dettaglio l'avvenimento, accompagnate dall'immagine di un Koala (altro animale-simbolo dell'Australia) in lacrime.


 


Avete fatto piangere il Koala, brutti bastardi!