Rupert Wyatt abbandona Gambit e Channing Tatum vorrebbe Doug Liman

Cosa sta succedendo alla pellicola sul ladro gentiluomo?

di Simone Rampazzi

Dopo l'abbandono ufficiale di Rupert Wyatt per divergenze creative con lo studio, la 20th Century Fox è alla ricerca di un regista per sostituire questa infausta perdita, che potrebbe rallentare di molto la lavorazione del film sul mutante Gambit.


Secondo alcune indiscrezioni pubblicate su Deadline, sembra che l'attore Channing Tatum sia propenso a far scegliere alla produzione il regista Doug Liman, confermata da un tweet di Jeff Snyder di The Wrap:



Dopo Edge of Tomorrow, come ce lo vedete il regista alle prese con questo X-Men?