Riattivati i server di NBA 2K14

La quiete dopo la tempesta

di Roberto Vicario

Dopo la lunghissima e feroce protesta scaturita dalla chiusura del server di NBA 2K14, 2K sports ha deciso di riattivare per ancora diversi mesi proprio gli stessi server.




I giocatori si lamentavano del fatto che il gioco fosse uscito da soli 16 mesi e che i server fossero già stati chiusi. A questo si somma anche il fatto che la chiusura dei server ha anche fatto perdere tutti i salvataggi della modalità carriera.




2K ha dichiarato che questo problema porterà ad un cambio netto nelle politiche di supporto online dei propri giochi NBA. I server rimarranno attivi tra i 18 e i 24 mesi.




Cosa ne pensate?