Nuovo video per GRID Autosport

Il titolo Codemasters ci mostra le corse su strada

di Valerio De Vittorio

Codemasters ha rilasciato un nuovo video dedicato a GRID Autsport, con protagoniste le corse su strada, una delle cinque diverse categorie in cui sarà possibile gareggiare nel nuovo mondo di competizioni motoristiche del gioco.




Il video svela diverse vetture di GRID Autosport che competono nella disciplina Street, sfidandosi in emozionanti e claustrofobiche corse ruota a ruota. Il video vede anche la partecipazione di Dan Trent e Matt Burton dei PistonHeads (www.pistonheads.com), che spiegano le principali differenze delle corse su strada e le sensazioni che si provano a gareggiare con le auto più incredibili al mondo.




Noi approfittiamo per dirvi che ci stiamo già giocando e pubblicheremo la nostra recensione il 24 giugno prossimo! Che ne pensate? Curiosità, domande?







Martedì 17 giugno – Codemasters ha rilasciato un nuovo video, con protagoniste le corse su strada, una delle cinque diverse categorie in cui sarà possibile gareggiare nel nuovo mondo di competizioni motoristiche del gioco.




Il video svela diverse vetture di GRID Autosport che competono nella disciplina Street, sfidandosi in emozionanti e claustrofobiche corse ruota a ruota. Il video vede anche la partecipazione di Dan Trent e Matt Burton dei PistonHeads (www.pistonheads.com), che spiegano le principali differenze delle corse su strada e le sensazioni che si provano a gareggiare con le auto più incredibili al mondo.




A proposito delle gare sui circuiti cittadini, Dan Trent ha commentato, “Guidare su un tracciato così stretto e senza vie di fuga è molto diverso dal farlo su un circuito. Grazie alle barriere laterali e alle piste strette, si ottiene una maggiore sensazione di velocità e tutto viene amplificato, il fattore paura, l’eccitazione e l’adrenalina. L’unica certezza è che non puoi permetterti di fare errori.”




Sull’esperienza unica delle corse su strada, come quella offerta da GRID Autosport, Matt Burton ha poi aggiunto, “È pura accelerazione. In una supercar hai così tanta potenza, che non ti sembra mai di perderla. Non c’è niente di meglio per un fanatico di auto. È una sensazione assolutamente unica.”




Nelle corse su strada di GRID Autosport, i giocatori gareggeranno in alcune celebri città, su tracciati ricavati dalle strade di Washington D.C., San Francisco, Parigi, Barcellona, Dubai e Chicago. Le capacità di reazione e la prontezza dei giocatori nel cogliere le occasioni saranno messe alla prova in alcuni spettacolari scenari urbani con una vasta gamma di auto di serie, dalle hot hatch, come Mini John Cooper Works GP e Volkswagen Golf R, alle vere e proprie supercar, come Pagani Huayra e Mazda Furai, fino alle hypercar, tra cui McLaren P1, Bugatti Veyron 16.4 Super Sport e molte altre. Per riprodurre tutte le emozioni di questi eventi, Codemasters ha collaborato con alcuni piloti professionisti della categoria, che hanno portato al limite queste vetture.




Nella vasta carriera di GRID Autosport, i giocatori potranno specializzarsi nella propria categoria preferita o conquistarle tutte. Potranno quindi provare le “sportellate” nelle competizioni per vetture turismo, gestire il consumo degli pneumatici e le gare notturne negli eventi endurance, gareggiare con le monoposto alla ricerca della massima prestazione, dimostrare il proprio controllo negli eventi Tuner o le proprie capacità di reazione nelle corse su strada. Ogni categoria include alcune serie dedicate alle diverse classi, tra cui Touring Cars, Hypercars, Endurance GT Cars, Prototypes, Single-Seaters, Super Modified vehicles, Drift cars e molte altre ancora. GRID Autosport offrirà tantissimi contenuti, tra cui più di 100 tracciati in 22 scenari spettacolari, oltre alle più incredibili auto da corsa moderne e classiche da collezionare, elaborare e potenziare.




GRID Autosport sarà disponibile dal 24 giugno negli Stati Uniti e dal 27 giugno in Europa per Xbox 360, PlayStation3 e Windows PC. Per essere sempre aggiornati su tutte le ultime novità direttamente dallo studio, visita www.gridgame.com e www.facebook.com/gridgame, oppure seguici su Twitter:www.twitter.com/gridgame.