MoH Warfighter: 7 SEALs disciplinati

I militari puniti per la collaborazione

di Tommaso Alisonno

Come certo molti di voi ricorderanno, Electronic Arts e Danger Close hanno incentrato lungamente la loro campagna di trailer e preview del recente Medal of Honor: Warfighter sulla collaborazione stretta con alcuni professionisti dei Navy SEALs. I numerosi Video rilasciati mostravano le varie procedure operative degli incursori USA che gli sviluppatori hanno poi cercato di introdurre nel gioco.


 


Quest'oggi ci giunge dalla CBS (e riportato dalla BBC) la notizia secondo cui la Marina Statunitense avrebbe sanzionato i sette SEALs del Team Six per aver rivelato alla software house informazioni coperte da segreto militare. Uno dei sette avrebbe anche partecipato alla missione che ha portato all'eliminazione di Osama Bin Laden (missione comunque non presente nel gioco), mentre altri quattro membri trasferiti sono attualmente sotto indagine.


 


I SEALs hanno ricevuto delle lettere di rimprovero che influiranno assai negativamente sul loro ruolino e sulle future probabilità di promozione, oltre avedersi decurtare metà dello stipendio per i due mesi in cui hanno collaborato con Danger Close.


 


Tutto questo per Medal of Honor: Warfighter, di cui vi ricordiamo la nostra Recensione. Ne sarà valsa veramente la pena?