La Mummia di Tom Cruise piace ai cinesi

Il Dark Universe si salva in corner?

di Tiscali News

125 milioni di dollari incassati negli USA, una sequenza praticamente infinita di recensioni negative. In poche parole: un vero disastro. Eppure per la Mummia ed il famigerato Dark Universe di casa Universal le cose potrebbero essere meno drammatiche del previsto.

Tutto merito del mercato cinese, che ha permesso al film interpretato da Tom Cruise di raggiungere la ragguardevole cifra di 400 milioni di dollari di incasso complessivo. Ed a queste cifre, il progetto che prevedeva di riportare in auge L'Uomo Invisibile, Frankenstein e l'Uomo Lupo assume dei contorni completamente diversi.