Kojima: ''Death Stranding potrebbe essere il mio gioco migliore''

Lo sviluppatore è entusiasta della collaborazione con Sony e con Cerny

di Tommaso Alisonno

Hideo Kojima della omonima Productions e Mark Cerny di Sony hanno recentemente partecipato ad una doppia intervista al Develop Brighton: durante l'evento, Hideo-san si è definito semplicemente entusiasta di collaborare con la casa Nipponica allo sviluppo di Death Stranding, aggiungendo che mai in passato ha potuto lavorare con un simile grado di libertà. Per questo motivo, non è escluso che il progetto risulti alfine essere il suo gioco migliore.

"Quando realizzo giochi c'è sempre un punto in cui devo rinunciare a qualcosa, dove ho bisogno di scendere a compromessi per poter completare le cose - spiega Kojima - Ma questa volta, lavorando con Mark, sulla tecnologia e utilizzando tecniche differenti, potremo aggirare il problema. Sono convinto che lavorando insieme saremo in grado di realizzare qualcosa di mai visto prima, qualcosa di completamente nuovo."

"Anche attraverso il contatto diretto tra un essere umano ed un altro in un certo senso è difficile trasmettere certe emozioni - spiega Kojima, parlando del lato emotivo della narrazione videoludica - Le nostre attuali tecnologie ci permettano di trasmettere solo determinate emozioni, ma penso che attraverso l'evoluzione tecnica - espresisoni facciali, temperatura corporea - arriveremo ad un punto in cui sarà più facile suscitare emozioni attraverso i giochi che non attraverso l'attuale interazione tra esseri umani."

Kojima ha anche recentemente rilasciato il terzo episodio del suo videoblog HideoTube, in cui ha raccontato il suo più grande timore pre-E3: il leak della presentazione.

"Ogni anno, ci sono leak prima dell'E3 - ha detto - Non importa quante precauzioni prendete: qualcosa arriva sempre su internet. Quindi non abbiamo permesso a più di 5 persone a Sony di saperlo. L'abbiamo tenuto estremamente segreto. Non volevamo assolutamente che finisse in rete. Man mano che l'E3 si avvicinava, molti altri titoli sfuggivano. Eravamo nervosissimi e qusi non riuscivamo a dormire."

Death Stranding non ha al momento una data d'uscita.