Il remake di Resident Evil 2 avrà le microtransazioni?

L'indiscrezione questa volta è firmata ESRB

di Tiscali News

L’organo deputato alla classificazione dei videogiochi in Nordamerica ha scatenato un vero e proprio vespaio attorno a Resident Evil 2 Remake. Nella nota pubblicata dall’ESRB è apparso, infatti, un chiaro riferimento alla presenza di “acquisti in game”, cosa piuttosto inusuale per un gioco basato unicamente sulla componente single player.

In molti hanno iniziato a storcere il naso sulla questione, ma è bene precisare che le microtransazioni potrebbero anche influire esclusivamente su fattori estetici e non necessariamente sul gameplay vero e proprio. Staremo a vedere.