Il futuro di Darksiders (3) dipenderà dal successo del remaster

Nordic Games guard al futuro

di Tommaso Alisonno

Darksiders II: Deathinitive Edition, remaster del (pur relativamente recente) secondo capitolo della saga di Vigil Games, è stato appeno rilasciato su PS4, Xbox One e, infine, anche PC. Nordic Games, titolare dei diritti sul brand dopo averli acquistati dalla fallimentare THQ, ha dichiarato che vorrebbe dare un futuro al Brand, ma che questo dipenderà dal successo di questo capitolo.


"Darksiders 2 Deathinitive edition è solo l'inizio: sin da quando abbiamo acquistato il franchise stiamo studiando le opzioni per fare Darksiders 3 - dichiara la società su Steam - Il remaster era solo un modo per riportare un po' di attenzione sul franchise, riattivare la community e avere una migliore posizione di partenza per Darksiders 3."


Inoltre, stando alle dichiarazioni raccolte da GameSpot, il remaster costituisce anche un banco di prova per il team Gunfire Games il quale, pur essendo per la maggior parte composto da fuorisuciti di Vigil che hanno lavorato già ai primi due Darksiders, aveva bisogno di un primo scenario in cui cimentarsi prima del grande passo della realizzazione di un nuovo capitolo.


Staremo a vedere...