Forza Motorsport: il punto sul brand

Nuovi giochi e aggiornamenti

di Fabio Fundoni

Visti i recenti annunci, è atticato il momento di fare il punto su quello che sta accadendo nel mondo di Forza Motorsport e a farlo è lo stesso team Turn 10.


 


Da un lato abbiamo Forza Motorsport 4, attuale titolo di punta della saga che sta per ricevere nuovi update gratuiti e DLC a pagamento. L'aggiornamento in arrivo sarà il terzo "scalino" del gioco e, principalmente, servirà per eliminare il lock dei livelli dei pilori, che verrà portato a 999. Il team di sviluppo aveva previsto di fare questo upgrade dopo i primi nove mesi della vita di FM 4, ma i giocatori li  hanno battuti sul tempo "bruciando" tutto quello che c'era da fare in solo 4 mesi.


 


Proprio in questi giorni arriva anche un nuovo DLC a pagamento che permetterà ai giocatori di avere nuove vetture sotto il nome di "Pirelli Car Pack". I bolidi in questione?



  • Aston Martin V12 Zagato

  • Ferrari 312 P

  • Ultima GTR 2012

  • Chevrolet Nova SS 396 1969

  • Renault Clio RS 2010

  • Ford Country Squire 1966

  • BMW 850CSi 1995

  • Wiesmann GT MF5 2011

  • Chevrolet Corvair Monza 1969

  • Alfa Romeo GTV-6 1986


 


Maggio sarà poi il mese delle Porsche, con la marca che, risolti i fattori legati alle licenze di proprietà Electonic Arts, andranno a far rombare i propri motori su Forza Motorsport 4 grazie a 20 nuovi eventi da correre con 30 vetture della gloriosa marca. Aspettiamo di scoprire le specifiche dell'accordo raggiunto per capire se vedremo questi bolidi anche nei prossimi titoli della saga o se la licenza è stata "liberata" solo per questa occasione.


 


Nel mentre impossibile dimenticare l'annuncio di Forza Horizon, titolo che punterà ad un mix di realismo e arcade, offrendo (così parè) una esperienza open world. Al lavoro non ci sarà Turn 10 ma Playground Games. I Playground nascono grazie alla sinergia di alcuni sviluppatori usciti da altri team famosi, come gli Slighty Mad (SHIFT) e Bizarre Creations (Blur e saga di Project Gotham). Per Horizon dovremo però attendere il prossimo Autunno...