Dylan O'Brien investito sul set di Maze Runner - La Rivelazione

Aggiornamento dal regista

di Valentina Barranco

Venerdì era stato annunciato che il giovane protagonista della saga Maze Runner aveva avuto un grave incidente sul set dell'ultimo film, quando un auto l'aveva investito malamente, dopo una scena d'azione non proprio andata per il verso giusto.

Alcune ferite, ossa fratturate sì, ma per fortuna nulla più, come sembra riportare il sito TMZ.

Di seguito vi riportiamo i commenti di James Darshner - autore del romanzo che ha ispirato i film - e Wes Ball, regista delle suddette pellicole!

"Volevo informare tutti che sì, Dylan si è fatto male, ma andrà tutto per il meglio. Non è assolutamente in pericolo di vita. Le riprese sono state rimandate, ma di certo non cancellate. L’unica cosa che importa al momento è che Dylan si riprenda. Ti vogliamo bene, Dylan!", scrive Darshner sui social.

https://twitter.com/intent/like?tweet_id=711280981706051586

"Beh, questi ultimi giorni sono stati un turbinio di emozioni. Sono stato sopraffatto da sensazioni di rabbia e tristezza e senso di colpa. Ma alla fine provo un profondo amore e rispetto per Dylan. È un osso duro. Mi dispiace per il dolore che questo incidente ha causato ai suoi amici e alla sua famiglia, e al nostro straordinario cast e troupe. È spaventoso vedere un tuo amico ferito, ma fortunatamente Dylan starà bene. Dopo qualche settimana di riposo e guarigione, starà benissimo e sarà pronto per terminare la nostra avventura insieme a noi. I migliori auguri, Wes".

Le riprese, che erano appena iniziate, sono state interrotte fino a data da definirsi, ma la release del film è ancora fissata per il 17 Febbraio 2017.