Diablo III: Server EU stabili dal 2 Giugno

Fatta eccezione per occasionali manutenzioni

di Tommaso Alisonno

E' innegabile che Diablo III abbia avuto non pochi problemi nel periodo immediatamente seguente al lancio, ma stando a quanto affermato da Blizzard le cose starebbero rapidamente raggiungendo una situazione di completa efficenza. Soprattutto in Europa, come dichiarato ai microfoni di Eurogamer, i server sono ormai pressocché stabili, a meno di occasionali manutenzioni:


 


"Nella settimana seguente il lancio del 15 Maggio abbiamo aggiunto infrastruttura hardware per migliorarne le capacità, e durante quel periodo i server di gioco Europei sono stati accessibili e stabili per la maggior parte del tempo - afferma la SH - A partire dal 2 Giugno, i giocatori Europei sono stati costantemente in grado di accedere e giocare nella propria regione, sebbene abbiamo eseguito degli interventi manutentivi di tanto in tanto. Stiamo costantemente lavorando a pieno regime per fornire il servizio migliore e garantire una grande esperienza a tutti i giocatori di Diablo III sparsi per il mondo."


 


Sin dal lancio, Diablo III (di cui non dovete perdervi la nostra Recensione) ha ricevuto svariate patch e hotfix: l'ultimo cerotto ha portato il software alla versione 1.0.2c eliminando (pare) una volta per tutte il reiterato "errore 37" che impediva il log-in.