Crysis: dopo il 3, il brand potrebbe cambiare

Il progetto era una trilogia, poi si vedrà

di Tommaso Alisonno

Crysis avrà un futuro dopo il terzo episodio, anche se ancora non è chiaro in che forma. Intervistato da Dusty Cartridge, il produttore Michael Elliot Readha infatti così dichiarato:


 


"Non voglio sbilanciarmi, ma penso che il franchise di Crysis abbia ancora vita. Che sia in un differente formato di gioco o che si espanda nel presente è difficile a dirsi. Spetterà ai designer alla fine. Ma penso che abbiamo costruito... Crysis è sempre stato inteso come una trilogia e penso che in questo tempo abbiamo costruito un universo veramente interessante. Non abbiamo mai pensato 'Hey, mettiamo delle Nano suits e degli abiti da clown e roba varia e svendiamo il nostro IP!' Abbiamo fatto un buon lavoro per mantenerlo, quindi io penso che in termini di universo abbiamo ancora molto a disposizione per tornare indietro e provare nuove strade. Che sia FPS o meno non ne ho idea, ma c'è sicuramente un futuro nel franchise."


 


Crysis 3 è atteso sugli scaffali per il prossimo Febbraio.