Ci sarà ancora spazio per il T-800 in Terminator?

Schwarzenegger non esclude il suo coinvolgimento nel prossimo film di Terminator

di Tiscali News

Stiamo di fatto parlando di aria fritta visto che al momento qualsiasi progetto legato al brand Terminator risulta al momento bloccato per il passaggio di mano dei diritti sul franchise, ma di sicuro l'intervento di Arnold Schwarzenegger a questo proposito è di quelli destinati a lasciare il segno.

Nel corso di una recente intervista a Fandango, l'ex governatore della California ha di fatto confermato quanto già si sapeva, ovvero l'intenzione da parte di Paramount di non proseguire con il franchise dopo il risultato al di sotto delle aspettative di Terminator: Genisys.

Tuttavia lo stesso Schwarzenegger ha precisato che esistono delle trattative già avviate con "un'altra realtà" con la quale sono già in atto anche delle discussioni su un suo eventuale coinvolgimento all'interno del progetto.

Il tutto ben sapendo che dal 2019 i diritti su Terminator torneranno nelle mani del suo creatore James Cameron, lo stesso che convinse Schwarzenegger ad interpretare il ruolo da cui partì la sua scalata verso il successo.