Chiudono per sbaglio i server di Dragon Ball Xenoverse

Un messaggio da panico, ma si tratta di un errore

di Tommaso Alisonno

Nella giornata di ieri, gli utenti di Dragon Ball Xenoverse sono andati incontro ad problema di connettività che ha seminato inquietudine per qualche ora: il messaggio di errore ricevuto, infatti, non parlava di problemi di connessione o difficoltà nel raggiungere il server, ma annunciava "senza se e senza ma" la totale chiusura degli stessi in quanto il servizio era terminato.




Ovviamente, il pensiero che una software house potesse chiudere i server di un gioco, tra l'altro con una forte componente online come DBX, dopo meno di 6 mesi dal lancio ha mandato gli utenti su tutte le furie, ma fortunatamente si è trattato di un banale errore: a segnalarlo è stata la stessa Bandai Namco con un messaggio su Twitter:







Risolto il problema, i server sono tornati regolarmente online e i messaggi di chiusura sono spariti.


In verità, DBX ha avuto non pochi problemi al lancio proprio a causa della stabilità dei server, ma sono ormai mesi che questi funzionano a pieno a regime. Per saperne di più, vi rimandiamo alla nostra Recensione.