Chi sarà il prossimo Bond? A Daniel Craig non interessa minimamente

Piuttosto che fare un altro film si taglierebbe le vene

di Valentina Barranco

"Look, I don't give a f**k". Ecco la risposta di Daniel Craig alla domanda: "Secondo te chi sarà il prossimo James Bond?".




Intervistato dal TimeOut di Londra, l'attore ha anche aggiunto: "Buona fortuna a chiunque sia! Tutto quello che mi interessa è che se mi fermo dal fare questi film spero di lasciare un buon testimone, così che chiunque lo raccolga possa anche renderlo migliore. Tutto qui".




Ma, ora come ora, farebbe un nuovo film di James Bond? " Adesso? Guarda, preferirei rompere questo vetro e tagliarmi i polsi. No, non al momento, davvero. Sono a posto. Abbiamo finito Spectre, e tutto quello che voglio fare ora è cambiare pagina".




Craig assume anche che, se tornasse nuovamente nei panni dell'agente 007, sarebbe solo per il denaro: "Non ci ho ancora nemmeno pensato. Per almeno un anno o due non ci voglio pensare, davvero. Non so quale sia il prossimo passo, non ne ho idea. Ma non perchè stia cercando di essere evasivo. Che ca**o ne so? Al momento, abbiamo finito. Non sono in trattative con nessuno su nulla. Se farò un altro Bond movie, sarà solo per i soldi".




Chiaro e conciso.