Assassin's Creed tornerà ad occuparsi del presente?

Accenni di Ubisoft

di Tommaso Alisonno

Chi segue e conosce la saga di Assassin's Creed sin dal primo capitolo sa che questa si svolge su due linee temporali distinte: quella del passato, rivissuta tramite l'Animus, e quella del presente, fino al terzo (quinto?) capitolo appannaggio del "vero" protagonista Desmond Miles. Nell'ultimo episodio rilasciato (Unity), però, la timeline del presente risultava appena accennata, limitata ad alcune comunicazioni "piratesche" degli Assassini verso il giocatore - qualcosa di già sperimentato in Liberation.




In un recente streaming di gameplay di Unity, Ubisoft ha però accennato che nei futuri capitoli la timeline del presente tornerà in Auge. Non sappiamo sequesti fossero i programmi della casa Franco/Americana sin dall'inizio o se quello di Unity debba essere considerato un "esperimento ripetuto e fallito" in quanto non conforme ai gusti del pubblico. Staremo a vedere...