Assassin's Creed 5 ufficialmente NON in Giappone

Samurai ed era feudale ancora una volta scartati da Ubisoft

di Davide Ottagono

Con buona pace degli amanti di samurai et similia, arriva oggi la conferma ufficiale di come Assassin's Creed 5 non sarà ambientato in Giappone.


Le voci sulla nuova possibile ambientazione si susseguono da mesi, con il Giappone che campeggiava tra le più desiderate, ma è Jade Raymond di Ubisoft a smorzare gli animi, durante una recentissima intervista.


Interrogata sul prossimo, attesissimo capitolo della saga, infatti, la Raymond ha confermato come il gioco "avrà luogo nel suo periodo storico preferito", che non è il Giappone feudale.


Solo ieri vi abbiamo parlato di un'alta probabilità di un Assassin's Creed nella Rivoluzione Industriale russa. Solo il tempo saprà risponderci.