Ancora indisponibili i codici PC del preorder di Quantum Break

Microsoft pensa al rimborso.

di Tiscali News

Continuano i problemi per Quantum Break. Oltre a non aver convinto del tutto una buona parte di critica e pubblico, arriva adesso un’altra, pesante, magagna per il titolo Remedy. Qualche tempo fa vi abbiamo parlato dell’iniziativa di Microsoft che prevedeva il rilascio gratuito della versione PC a seguito del pre order della versione del gioco su Xbox One.

Peccato, però, che al momento dell’uscita del gioco su Xbox One i codici per PC non fossero disponibili, chiedendo ai giocatori di avere pazienza per altri 7/10 giorni. Ovviamente la cosa ha fatto infuriare parecchie persone ed è proprio per questo che Microsoft ha disposto il rimborso a tutti coloro abbiano fatto il pre order e siano impazienti di provare anche la versione PC.

Insomma, una buona iniziativa che si è ritorta contro Microsoft, anche perché la versione PC di Quantum Break sembra non abbia raccolto il favore del pubblico a causa di frequenti cali di frame rate, una grafica tutt’altro che eccelsa e alcune mancanza collaterali (leggasi: manca il tasto Quit). Fortunatamente noi di Gamesurf abbiamo ottenuto un codice PC e quindi a brevissimo vi potremo ragguagliare sulla qualità generale del titolo Remedy.