Amy non è brutto: è solo difficile

Lexis Numerique rigetta le critiche

di Tommaso Alisonno

In seguito alle critiche piuttosto feroci ricevute da Amy, Lexis Numerique ha postato la sua opinione attraverso la pagina Facebbok del gioco.


 


"Volevamo ringraziare tutti coloro i quali hanno comprato il gioco è l'hanno votato su XBLA e PSN. Di fatto, Amy è stato il gioco più venduto nelle Charts XBLA in tutti i principali territori sin dal lancio e i giocatori l'hanno votato tra il 3 e il 4 su 5, e oltre il 4 su PSN, nonostante le controversie. Per noi, i giudizi dei giocatori (circa 9500 al momento) sono la cosa più importante. Come avete già sentito, Amy è un gioco DIFFICILE, Alcune persone non hanno per nulla gradito questo fatto, mentre altre altre l'hanno seriamente apprezzato. Noi crediamo che questo sia parte dell'esperienza di sopravvivenza che abbiamo cercato di costruire volendo un gioco competitivo."


 


La diatriba nasce dal fatto che Amy ha ottenuto votazioni molto basse, con medie che vanno dal 22% al 35% a seconda della piattaforma. Anche la nostra Recensione è piuttosto severa col titolo Lexis Numerique...