Alpha Protocol si protegge

Si impara dagli errori altrui?

di Fabio Fundoni
Dopo il tanto parlare fatto su quel che è accaduto con le famigerate protezioni DRM di alcuni giochi che si sono dimostrate estremamente scomode in primis per gli utenti che compravano onestamente i videogame, SEGA lancia la sua versione di protezione per l'edizione PC di Alpha Protocol, gioco un uscita anche su PlayStation 3 e Xbox 360 (dove naturalmente non avrà tale protezione). Chiamato Uniloc SoftAnchor, il sistema richiederà una sola connessione a internet durante la prima installazione del gioco, che dovrà autenticarsi ai server Uniloc, e permetterà l'installazione su 5 PC differenti. In futuro sarà possibile cancellare l'autenticazione di uno di questi per chi dovesse cambiare configurazione. Quando poi i server Uniloc dovessero chiudere, SEGA rilascerà una apposita patch per ovviare al problema. Decisamente qualcosa di più ragionevole rispetto a quanto ci stavamo abituando...