Pagina 115 di 116 PrimaPrima ... 1565105113114115116 UltimaUltima
Risultati da 1,141 a 1,150 di 1159
  1. #1141
    solid L'avatar di enzo680
    Data Registrazione
    Fri Mar 2009
    Località
    "casa del gaudio"
    Messaggi
    7,520

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Samvise Visualizza Messaggio
    ma se Robben mette dentro l'1-0 voglio vedere ora di cosa staremmo parlando...
    se parliamo di se e di ma,allora vale anche per noi,abbi pazienza!
    esempio
    italia-ucraina sull'1 a zero per noi; e se zambrotta non salva sulla linea? e se gli ucraini invece di prendere il palo,pareggiano?
    "Non è grave il clamore chiassoso dei violenti,bensì il silenzio spaventoso delle persone oneste".
    cit M.L.KING

  2. #1142
    Questo è ah! Ah! L'avatar di Samvise
    Data Registrazione
    Thu Jun 2009
    Località
    La Città Eterna
    Messaggi
    8,957

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da enzo680 Visualizza Messaggio
    se parliamo di se e di ma,allora vale anche per noi,abbi pazienza!
    esempio
    italia-ucraina sull'1 a zero per noi; e se zambrotta non salva sulla linea? e se gli ucraini invece di prendere il palo,pareggiano?
    No, ma io non volevo dire quello. Io intendevo dire che ora si fanno tutte valutazioni a posteriori, come se fosse tutto già scritto, ma non è così, e sarebbe bastato poco. Se l'Ucraina avesse pareggiato, credo che quell'Italia avrebbe vinto cmq quella partita, se l'Olanda fosse passata in vantaggio non credo che la Spagna sarebbe riuscita a rompere il fortino olandese, e a quel punto tutto sarebbe cambiato nelle valutazioni post partita.
    Poi una cosa, cioè ora si sente tutti dire che dobbiamo prendere esempio dalla Spagna, ma vorrei ricordare che questo è il loro primo mondiale, noi ne abbiamo quattro, quindi non credo che dobbiamo prendere esempio da loro, ma da noi stessi, ma non quelli degli ultimi 4 anni.

  3. #1143
    solid L'avatar di enzo680
    Data Registrazione
    Fri Mar 2009
    Località
    "casa del gaudio"
    Messaggi
    7,520

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Samvise Visualizza Messaggio
    No, ma io non volevo dire quello. Io intendevo dire che ora si fanno tutte valutazioni a posteriori, come se fosse tutto già scritto, ma non è così, e sarebbe bastato poco. Se l'Ucraina avesse pareggiato, credo che quell'Italia avrebbe vinto cmq quella partita
    non ne sarei così convinto,fino al raddoppio (peraltro c'era un fuorigioco) noi tranne il goal (frutto di una papera del loro portiere) non tirammo mai in porta!
    sui due mondiali vinti in pieno regime fascista non mi esprimo,anche se immagino!
    la verità è una,loro fanno la partita,la mettono sul piano del gioco e da sempre,noi mai anzi,tutto qui,è questione di mentalità!
    "Non è grave il clamore chiassoso dei violenti,bensì il silenzio spaventoso delle persone oneste".
    cit M.L.KING

  4. #1144
    Moderator
    Data Registrazione
    Mon Dec 2002
    Località
    Tanadelletigri-Carbonia(ca)
    Messaggi
    2,936

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Samvise Visualizza Messaggio
    No, ma io non volevo dire quello. Io intendevo dire che ora si fanno tutte valutazioni a posteriori, come se fosse tutto già scritto, ma non è così, e sarebbe bastato poco. Se l'Ucraina avesse pareggiato, credo che quell'Italia avrebbe vinto cmq quella partita, se l'Olanda fosse passata in vantaggio non credo che la Spagna sarebbe riuscita a rompere il fortino olandese, e a quel punto tutto sarebbe cambiato nelle valutazioni post partita.
    Poi una cosa, cioè ora si sente tutti dire che dobbiamo prendere esempio dalla Spagna, ma vorrei ricordare che questo è il loro primo mondiale, noi ne abbiamo quattro, quindi non credo che dobbiamo prendere esempio da loro, ma da noi stessi, ma non quelli degli ultimi 4 anni.
    La differenza è abissale. Noi abbiamo vinto gli ultimi 2 mondiali in situazioni particolarissime, con giocatori certamente talentuosi e allenatori capaci, ma che hanno avuto la capacità di sfruttare al meglio l'occasione del momento più che pianificato un programma che parte dal settore giovanile e arriva ai massimi vertici del calcio.
    L'Italia '82 e l'Italia 2006 hanno in comune gli scandali che le hanno precedute, la sfiducia nel gruppo azzurro e l'esser riuscite a sfruttare al meglio le occasioni concesse loro dal caso e dalla loro bravura. Nell'82 eravamo fuori dopo 2 partite, poi sfruttammo occasioni favorevoli e vincemmo. Nel 2006, per molti, neanche dovevamo partecipare, a poco a poco prendemmo coraggio e riuscimmo a vincere. Ma furono vittorie del momento, tant'è che ai successivi e rispettivi europei e mondiali, facemmo (e abbiamo fatto) schifo.
    Gli spagnoli hanno pianificato queste vittorie più di 20 anni fa. Lo hanno fatto partendo dalla base: dalla federazione e dal settore giovanile. Hanno scelto di puntare su un gioco a loro congeniale (passaggi, dribbling, tantissima tecnica e inserimenti sulle fasce) e sono andati avanti sino in fondo. Operano in questo modo a livello giovanile, a livello di club professionistico e a livello di nazionale maggiore.
    Noi in Italia siamo sempre propensi all'idealismo e finiamo sempre nel pragmatismo, nella cultura del risultato ad ogni costo, nella cultura del macchiavellismo più sfrenato. Non abbiamo MAI pianificato nulla e le nostre sono vittorie belle ma frutto del caso.
    Avevamo delle tipologie di giocatore che il mondo ci invidiava e sfornavamo quei tipi di giocatore ad ogni generazione: il portiere, il mastino difensivo, il medianaccio, il regista, l'esterno destro dribblomane e la seconda punta gol e fantasia.
    Dopo Buffon ci sono altri portieri italiani di livello mondiale? Difensori? Seconde punte? Siamo ancora a Totti e Del Piero. Gli esterni fantasiosi li abbiamo aboliti d'ufficio, tant'è che l'ultimo di livello mondiale che abbiamo avuto (al passato tanto ormai è un ex-giocatore) è uno che si è formato in Argentina.
    Il sacchismo ha rivoluzionato tutto. Con un particolare: che Sacchi applicava il sacchismo su giocatori formati in altre scuole, gli altri hanno applicato la marcatura a zona su giocatori che non sanno marcare a uomo (giusto per fare un esempio).
    Il calcio all'italiana è sparito, protesi come siamo stati a cercare il calcio totale. Il miglior calcio all'italiana, da anni a questa parte, lo ha applicato un allenatore portoghese usando al 90% giocatori stranieri. Pensa te.

    Come al solito non abbiamo capito nulla e difatti Abete ha fatto la solita regoletta idota, che scontenta tutti, non risolve il problema, ma almeno esiste e puoi dire "però abbiamo provato a cambiare qualcosa". Invece non cambia nulla.
    A torme, di terra passarono in terra,
    Cantando giulive canzoni di guerra,
    Ma i dolci castelli pensando nel cor;
    Per valli petrose, per balzi dirotti,
    Vegliaron nell’arme le gelide notti,
    Membrando i fidati colloqui d’amor.

  5. #1145
    Implied Facepalm L'avatar di Red
    Data Registrazione
    Fri Nov 2002
    Messaggi
    6,778

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da enzo680 Visualizza Messaggio
    con 2 miracoli di casillas su camoranesi e di natale,e "giustamente" fu cacciato donadoni,che però se passa ai rigori...ma nella vita c'è chi vince ai rigori e chi perde ai rigori!
    Bah, Donadoni venne cacciato giustamente (senza virgolette) perchè era un incapace. Rispetto all'ultima Italia, in quegli Europei c'era Pirlo, c'era Grosso ancora in buone condizioni, c'era un centrale difensivo come Panucci che non era ancora un ex-giocatore e dava molta sicurezza a Chiellini. In attacco Donadoni non ci capì nulla lo stesso.
    Per non parlare delle grandissime partite che facemmo: umiliati dall'Olanda (con Donadoni che mandò in campo il peggiore 11 possibile, con Materazzi centrale e Panucci sulla fascia), a rischio sconfitta con la Romania (se non c'era San Buffon a parare un calcio di rigore, uscivamo direttamente lì, contro una squadra modestissima), con la Francia favoritissimi dall'infortunio di Ribery dopo pochi minuti e dalla sciocca espulsione di Abidal incapace di fermare persino il lentissimo Toni, e nonostante la superiorità numerica c'è voluto un calcio di punizione innocuo ma deviato per chiudere la partita, perchè i francesi per poco non pareggiavano pure, c'era voluto ancora San Buffon per parare un tiro di Benzema diretto all'incrocio. Con la Spagna non abbiamo neppure giocato, manco fossimo una squadretta tipo Belgio o giù di lì.
    E poi nel 2006 per molti è stata la vera fine con la Nazionale, che era arrivata ormai all'ultimo atto della maturazione (dopo 4 anni buttati nel cesso con Trapattoni). Da lì poteva esserci solo il declino, e così è stato. Aggiungiamo che adesso praticamente non esiste la Nazionale che doveva essere matura adesso, e abbiamo il quadro preciso.

    Sulla finale poco da dire, ha vinto la squadra più forte e punto, tralasciando le patetiche rosikate di un allenatore la cui squadra doveva finire in 8 se l'arbitraggio di cui si è lamentato fosse stato decente. Per il resto l'Olanda è scomparsa dopo un'ora, Casillas attualmente è il migliore portiere del mondo, Iniesta è un giocatore decisivo e così via.


    Ah, tra OT e post inutili (questi ultimi da parte dei soliti che se non la piantano si beccano un ban di 10 giorni), il thread è agli sgoccioli. La chiusura è imminente.

  6. #1146
    solid L'avatar di enzo680
    Data Registrazione
    Fri Mar 2009
    Località
    "casa del gaudio"
    Messaggi
    7,520

    Predefinito

    forse se l'italia avesse vinto il mondiale nel 90 sarebbe stato meglio,dico forse!
    ps
    abete è da cacciare,ma alle società fà comodo votare quest'incapace!
    edit
    letto red!
    vero tutto,ma donadoni fù massacrato e spolpato,l'avevano messo lì,mica si mise lui!
    non bannarmi o ti dò un doppio 6-0!
    edit
    scherzo,se scasso è giusto cacciarmi!
    edit
    scusa red, io grosso non lo prenderei neanche in considerazione,in quanto è un mediocre che nella sua carriera ha indovinato un paio di giocate e basta!
    Ultima modifica di enzo680; 14-07-2010 alle 10:09
    "Non è grave il clamore chiassoso dei violenti,bensì il silenzio spaventoso delle persone oneste".
    cit M.L.KING

  7. #1147
    Senior Member L'avatar di H Sakuragi
    Data Registrazione
    Tue Nov 2002
    Località
    Brescia
    Messaggi
    8,738

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Naoto Visualizza Messaggio
    Dopo Buffon ci sono altri portieri italiani di livello mondiale? Difensori? Seconde punte? Siamo ancora a Totti e Del Piero.
    E infatti, non a caso, Del Piero e Totti sono gli ultimi fantasisti italiani ad aver ultimato la loro formazione calcistica all'inizio degli anni '90, probabilmente quando il sacchismo non era ancora subentrato nei settori giovanili.
    Dobbiamo liberarci dal sacchismo e a poco a servono le trovate di Abete nella limitazione degli extracomunitari dato che la squadra campione d'italia è fatta quasi interamente da sudamericani per dire.
    http://whilecitysleep.tumblr.com/

    Il mio blog sul cinema :)

  8. #1148
    solid L'avatar di enzo680
    Data Registrazione
    Fri Mar 2009
    Località
    "casa del gaudio"
    Messaggi
    7,520

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da H Sakuragi Visualizza Messaggio
    Dobbiamo liberarci dal sacchismo .
    non vedo come sia possibile,a meno che non venga fuori un tecnico italiano che vince facendo giocare un certo tipo di calcio,e quindi tutti lo seguiranno,ma con la vittoria del 2006 si è data una spallata quasi decisiva,infatti i concetti di oggi sono come quelli di sacchi vent'anni fà!
    scordatevi,i totti,i del piero,i baggio,i causio,i conti,i scirea,i baresi,i bergomi,costacurta,etc,etc
    "Non è grave il clamore chiassoso dei violenti,bensì il silenzio spaventoso delle persone oneste".
    cit M.L.KING

  9. #1149
    Questo è ah! Ah! L'avatar di Samvise
    Data Registrazione
    Thu Jun 2009
    Località
    La Città Eterna
    Messaggi
    8,957

    Predefinito

    Cmq ora non facciamola più grande di quel che sia. Cioè il tatticismo esasperato non impedisce ai giocatori di talento di emergere, ad esempio Cassano non è certo stato bloccato dal tatticismo, ma dalla sua testa, così come Balotelli. Inoltre l'esempio della Germania fa capire come una squadra nella quale ognuno ha un compito preciso, non impedisce a giocatori di estro come Ozil e Muller di esprimersi, nonostante abbiano compiti di copertura.
    Se il nostro calcio non produce più tanti campioni non è solo colpa del "sacchismo", ma anche della nostra scuola calcio che non produce più campioncini, e non credo che dagli allievi in giù gli allenatori se si ritrovano un piccolo fenomeno gli tarpano le ali in nome di un gioco di squadra esasperato e frustrante per le loro caratteristiche, il problema è che non ci sono più questi piccoli fenomeni, oppure si perdono per strada.

  10. #1150
    Senior Member L'avatar di H Sakuragi
    Data Registrazione
    Tue Nov 2002
    Località
    Brescia
    Messaggi
    8,738

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Samvise Visualizza Messaggio
    esempio Cassano non è certo stato bloccato dal tatticismo, ma dalla sua testa, così come Balotelli.
    Li ritieni al pari di Totti o Del Piero? Per adesso non hanno dimostrato proprio nulla e Cassano tra l'altro ha 28 anni.

    Citazione Originariamente Scritto da Samvise Visualizza Messaggio
    Se il nostro calcio non produce più tanti campioni non è solo colpa del "sacchismo", ma anche della nostra scuola calcio che non produce più campioncini
    Ma hai letto quello che abbiamo scritto fino adesso? Abbiamo parlato di sacchismo applicato fin dai settori giovanili più bassi. E' di questo che dobbiam liberarci.
    http://whilecitysleep.tumblr.com/

    Il mio blog sul cinema :)

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •