Pagina 29 di 126 PrimaPrima ... 1927282930313979 ... UltimaUltima
Risultati da 281 a 290 di 1255
  1. #281
    [p, xi, N(xi)] L'avatar di Il Nicco
    Data Registrazione
    Mon Apr 2007
    Messaggi
    5,171

    Predefinito

    American Gods di Neil Gaiman: a dire il vero l'ho letto due mesi fa, ma sicuramente si tratta di un ottimo libro; posto d'onore tra i romanzi contemporanei.

  2. #282
    Who dares wins L'avatar di Shooter
    Data Registrazione
    Thu Jan 2010
    Località
    Shadow Moses, (mare di Bering)
    Messaggi
    3,077

    Predefinito

    Metro 2033 (ottimo libro anche se è stato chiuso un pochino di fretta) ed ora ho cominciato The Dome di Stephen King

  3. #283
    Rise & Shine~ L'avatar di Lies
    Data Registrazione
    Wed Nov 2009
    Località
    Heaven beside you.
    Messaggi
    3,536

    Predefinito

    The Dome purtroppo non vale il tempo che ci perdi a leggerlo, seppur non sia malaccio... certo che se King si ostina a prendere e lasciare libri nell'arco di anni si appesantiscono da soli... prova di potenza più che altro, più tecnicamente studiato, meno stilisticamente ricercato, poco da King infine... beh mi sta sulle palle perchè volevo un classico e classico non è, se non per la storia banale ma piacevole... alla fine ti lascia meno male di Duma Key, che secondo me se la tira troppo senza essere un granchè. Aspetterò il prossimo, intanto mi rileggo per la terza volta la Torre Nera.

    Ultimo libro letto... Non so se sia The Giver di Lois Lowry oppure Next di Michael Crichton. Il primo bello e fresco, ma si sente che è vecchio (non abbastanza da essere "vintage", stessa sensazione che ti da The Dome) il secondo mi sa che lo devo finire, ricordo che mi aspettavo un qualche thriller scientifico e mi sono ritrovato un saggio sulle industrie biotecnologiche romanzato senza molto da dire in quanto a storia...Boh forse voleva cercare di porre dubbi etici e cose del genere ma non ci è riscito bene... Per quanto riguarda la fantascienza sto ancora leggendo Dune e L'Arma Finale di Banks, invece per il fantasy Wunderkin o qualcosa del genere, nulla di che quest'ultimo, probabilmente inizio di un'ennesima saga noiosa che mi sono stancato di cominciare.


    "Do you believe in God?" written on the bullet, say "yes" to pull the trigger

  4. #284
    Senior Member L'avatar di Roscio360
    Data Registrazione
    Tue Mar 2009
    Messaggi
    20,647

    Predefinito

    ciao a tutti. mi è stato consigliato di leggere alcuni autori e tra questi il primo della lista è hemingway. adesso sono sicuro che i libri che ha scritto fino a "il vecchio e il mare" vadano letti ma per quanto riguarda i libri postumi? andrebbero letti oppure no?


  5. #285
    Please pay when served L'avatar di Yauna
    Data Registrazione
    Mon Oct 2009
    Località
    Dietro le porte della percezione
    Messaggi
    2,273

    Predefinito

    Il vecchio e il mare è un bel libro ma non lo considero un capolavoro storico come il resto del mondo.
    Citazione Originariamente Scritto da Ryusuke
    Citazione Originariamente Scritto da Roscio360 Visualizza Messaggio
    mi viene un dubbio: anche questo gioco sarà su dvd?
    no questo gioco sarà, in esclusiva, su vinile

  6. #286
    Utente Bannato L'avatar di Snake Bar
    Data Registrazione
    Mon Jun 2009
    Località
    Garden Balamb
    Messaggi
    1,427

    Predefinito

    Le regole del gioco.
    Tipico libro da 4 soldi, neanche un pò di suspance.

  7. #287
    imma a huge fahget L'avatar di sentinel
    Data Registrazione
    Sat Apr 2005
    Località
    Aperture Science Cooperative Test Initiative
    Messaggi
    7,806

    Predefinito

    La Mostellaria, sinceramente divertente, come tutte le commedie servili di Plauto.
    Forse quando rimarrà solo sale e terra e le stelle cadranno, ti sentirai a casa.

  8. #288
    Please pay when served L'avatar di Yauna
    Data Registrazione
    Mon Oct 2009
    Località
    Dietro le porte della percezione
    Messaggi
    2,273

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Snake Bar Visualizza Messaggio
    Le regole del gioco.
    Tipico libro da 4 soldi, neanche un pò di suspance.
    Cosa centra il suspence? Non è che tutti i libri devono basarsi sulla suspence...
    Citazione Originariamente Scritto da Ryusuke
    Citazione Originariamente Scritto da Roscio360 Visualizza Messaggio
    mi viene un dubbio: anche questo gioco sarà su dvd?
    no questo gioco sarà, in esclusiva, su vinile

  9. #289
    Siddharta L'avatar di Buddha94
    Data Registrazione
    Tue May 2008
    Località
    Nirvana
    Messaggi
    15,701

    Predefinito

    Ho finito di leggere tre romanzi di Laura Mancinelli: I dodici abati di Challant, Il miracolo di santa Odilia e Gli occhi dell'imperatore.
    Il primo racconta di dodici monaci che ricevono il compito di sorvegliare un signore che ha ereditato un castello accettando di obbedire a un obbligo di castità. Inspiegabilmente gli abati iniziano a morire uno ad uno (per altro con modalità stupidissime) e questo è tutto ciò che offre il libro. In più oltre all'assenza di un senso il libro è pure scritto male.
    Il secondo narra la vita del convento della badessa Odilia. Anche qui la trama è quasi nulla ma per lo meno è scorrevole da leggere.
    Infine Gli occhi dell'imperatore è il migliore dei tre e racconta del viaggio della moglie di Federico II dal Monferrato alla Puglia. È un romanzo storico in cui si mischiano avventura e amore, ma non è nulla di trascendente comunque.
    Se devo dare dei voti darei 4 al primo, 6 e 6.5 agli altri due.

  10. #290
    Questo è ah! Ah! L'avatar di Samvise
    Data Registrazione
    Thu Jun 2009
    Località
    La Città Eterna
    Messaggi
    8,957

    Predefinito

    Finiti sia Mass Effect: Reveletion, carino ma niente di che, speriamo in Ascension che sto leggendo, che Oltre il Capo. Il secondo è un libro scritto da un mio amico, che parla del viaggio di un manager italo-polacco che lavora a Johannesburg a Città del Capo. Il viaggio ha inizio per via del licenziamento del protagonista, dura 3 giorni e oltre ad un viaggio fisico è un viaggio interiore che porta il personaggio alla scoperta di sé, fino a ripudiare ciò che è stato fino a poco prima, riscoprendo il lato libero e spensierato della vita. Il tutto condito da un ritratto reale del Sudafrica di oggi, non quello offertoci dai mondiali, tanto bello quanto finto. Il libro non è male, ma sinceramente mi aspettavo meglio.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •