Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 54
  1. #1
    Viva Salvini! L'avatar di jenny56
    Data Registrazione
    Sun Apr 2007
    Località
    In your nightmares!
    Messaggi
    12,674

    Angry Si può amare un assassino?

    Sono sconvolta, inorridita, disgustata da questa notizia! Ma si può amare un assassino? Un pazzo che ha già stuprato e ucciso 4 donne? Condannato all'ergastolo e che se la ride pure, specie subito dopo essere stato arrestato, come se avesse fatto un favore, anzi...4! All'umanità! Alle volte penso che sarebbe meglio la pena di morte, per certe persone! Voi, cosa ne pensate? E' ammissibile ciò? Io lo trovo uno schiaffo morale alle donne e mi vergogno quasi di appartenere a questa categoria! Capisco che l'amore è cieco! Ma fino a questo punto? No! Secondo me è voglia di sconvolgere il senso morale delle persone, andando in primo piano nelle cronache, o perchè è matta pure questa donna! Che bella coppia! Bah!
    Spoiler:


    ROMA - La giornalista Donatella Papi, direttrice del giornale online www.comincialitalia.net, vuole sposare il pluriassassino Angelo Izzo, condannato all'ergastolo per la strage del Circeo e per avere ucciso a Ferrazzano (Campobasso), il 28 aprile del 2005, una donna e sua figlia, mentre era in regime di semilibertà dal carcere di Campobasso.

    RICHIESTA - La volontà della donna è stata comunicata nelle settimane scorse al direttore del carcere di Velletri (Roma), e confermata dallo stesso Izzo, il quale, in una lettera a un cronista, ha detto: «Può darsi che ci sposeremo, il matrimonio è in progetto. Per il momento non so dare però una data, ma non escludo che sia imminente». Quanto alla relazione tra i due, Izzo (56 anni) ha spiegato: «Recentemente tra noi è nato un rapporto epistolare e abbiamo scoperto tante affinità». Al direttore del carcere, la Papi (53) chiedeva di essere autorizzata a incontrare Izzo «al fine di concordare con lo stesso le modalità e le autorizzazioni necessarie al fine di contrarre matrimonio in regime intramurario».

    CHI E' - Donatella Papi come scrive lei stessa nel giornale online da lei diretto, è stata inviato speciale per Il Giornale di Indro Montanelli, ha lavorato sempre nel quotidiano milanese con Vittorio Feltri e poi con Silvana Giacobini al settimanale femminile Gioia. E' stata capufficio stampa e portavoce del Ministro delle Comunicazioni durante il governo D'Alema. E' stata responsabile della comunicazione dell'Agenzia Ansa e ha lavorato nella comunicazione politica per Alleanza Nazionale, oltre che come consulente di alcune aziende per l'immmagine e l'informazione. Scrittrice, ha pubblicato due libri: «Avere un figlio», edito da Rusconi e la SuperGuida Sperling «Come avere un figlio con la fecondazione artificiale». Fonte: Corriere della Sera

  2. #2
    Siddharta L'avatar di Buddha94
    Data Registrazione
    Tue May 2008
    Località
    Nirvana
    Messaggi
    15,701

    Predefinito

    La donna non deve avere tutte le rotelle a posto.

  3. #3

    Predefinito

    Certo che si può amare,basta essere malati come lui
    greatfede

  4. #4
    Soldier Member L'avatar di Tw!ster
    Data Registrazione
    Wed Aug 2009
    Località
    Italy
    Messaggi
    2,862

    Predefinito

    Il fatto può essere un pò inquietante,ma dopotutto se si amano,non ci si può fare nulla. Mi viene in mente l'omicidio di Erba con Olindo e Rosa che,dopo quello che hanno fatto,si amano ancora...

  5. #5
    Viva Salvini! L'avatar di jenny56
    Data Registrazione
    Sun Apr 2007
    Località
    In your nightmares!
    Messaggi
    12,674

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tw!ster Visualizza Messaggio
    Il fatto può essere un pò inquietante,ma dopotutto se si amano,non ci si può fare nulla. Mi viene in mente l'omicidio di Erba con Olindo e Rosa che,dopo quello che hanno fatto,si amano ancora...
    Ma poi...non capisco...si vedranno solo attraverso le sbarre! Ma che amore è? Sì, l'amore alle volte rasenta la follìa, ma quando è troppo, è troppo! Io, per questa gente criminale, eviterei perfino i contatti con i carcerieri, dovrebbero essere trattati a lunga distanza, che non venissero ammazzati anche i carcerieri! Come abbiamo visto nel film di Hannibal Lecter!

  6. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sat Nov 2009
    Messaggi
    250

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jenny56 Visualizza Messaggio
    Sono sconvolta, inorridita, disgustata da questa notizia! Ma si può amare un assassino? Un pazzo che ha già stuprato e ucciso 4 donne? Condannato all'ergastolo e che se la ride pure, specie subito dopo essere stato arrestato, come se avesse fatto un favore, anzi...4! All'umanità! Alle volte penso che sarebbe meglio la pena di morte, per certe persone! Voi, cosa ne pensate? E' ammissibile ciò? Io lo trovo uno schiaffo morale alle donne e mi vergogno quasi di appartenere a questa categoria! Capisco che l'amore è cieco! Ma fino a questo punto? No! Secondo me è voglia di sconvolgere il senso morale delle persone, andando in primo piano nelle cronache, o perchè è matta pure questa donna! Che bella coppia! Bah!
    Spoiler:


    ROMA - La giornalista Donatella Papi, direttrice del giornale online www.comincialitalia.net, vuole sposare il pluriassassino Angelo Izzo, condannato all'ergastolo per la strage del Circeo e per avere ucciso a Ferrazzano (Campobasso), il 28 aprile del 2005, una donna e sua figlia, mentre era in regime di semilibertà dal carcere di Campobasso.

    RICHIESTA - La volontà della donna è stata comunicata nelle settimane scorse al direttore del carcere di Velletri (Roma), e confermata dallo stesso Izzo, il quale, in una lettera a un cronista, ha detto: «Può darsi che ci sposeremo, il matrimonio è in progetto. Per il momento non so dare però una data, ma non escludo che sia imminente». Quanto alla relazione tra i due, Izzo (56 anni) ha spiegato: «Recentemente tra noi è nato un rapporto epistolare e abbiamo scoperto tante affinità». Al direttore del carcere, la Papi (53) chiedeva di essere autorizzata a incontrare Izzo «al fine di concordare con lo stesso le modalità e le autorizzazioni necessarie al fine di contrarre matrimonio in regime intramurario».

    CHI E' - Donatella Papi come scrive lei stessa nel giornale online da lei diretto, è stata inviato speciale per Il Giornale di Indro Montanelli, ha lavorato sempre nel quotidiano milanese con Vittorio Feltri e poi con Silvana Giacobini al settimanale femminile Gioia. E' stata capufficio stampa e portavoce del Ministro delle Comunicazioni durante il governo D'Alema. E' stata responsabile della comunicazione dell'Agenzia Ansa e ha lavorato nella comunicazione politica per Alleanza Nazionale, oltre che come consulente di alcune aziende per l'immmagine e l'informazione. Scrittrice, ha pubblicato due libri: «Avere un figlio», edito da Rusconi e la SuperGuida Sperling «Come avere un figlio con la fecondazione artificiale». Fonte: Corriere della Sera
    Solitamente i Serial Killer hanno gravi disturbi mentali. E per quanto possano essere orribili i reati commessi da loro, la maggior parte delle volte non è direttamente colpa loro. Lo so che è un discorso difficile, ma è così.

  7. #7
    Viva Salvini! L'avatar di jenny56
    Data Registrazione
    Sun Apr 2007
    Località
    In your nightmares!
    Messaggi
    12,674

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ermag Visualizza Messaggio
    Solitamente i Serial Killer hanno gravi disturbi mentali. E per quanto possano essere orribili i reati commessi da loro, la maggior parte delle volte non è direttamente colpa loro. Lo so che è un discorso difficile, ma è così.
    Ok, da un lato hai ragione, sai! Per esempio, uno che ha visto uccidere, può diventare un assassino, uno che è stato vittima di abusi da piccolo, può diventare pedòfilo, o stupratore,uno che ha visto rubare, diventa ladro, uno che ha visto gente drogarsi, è entrato nel giro! Ma questo non è un motivo per far soffrire altra gente! Bisogna spezzare questa catena!

  8. #8
    Senior Member
    Data Registrazione
    Sat Nov 2009
    Messaggi
    250

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jenny56 Visualizza Messaggio
    Ok, da un lato hai ragione, sai! Per esempio, uno che ha visto uccidere, può diventare un assassino, uno che è stato vittima di abusi da piccolo, può diventare pedòfilo, o stupratore,uno che ha visto rubare, diventa ladro, uno che ha visto gente drogarsi, è entrato nel giro! Ma questo non è un motivo per far soffrire altra gente! Bisogna spezzare questa catena!
    Questo è un pensieto razionale. E se tu diventi un folle raramente avrai quest'idea. Non è per vigliaccheria che lo fanno. Semplicemente sono cosi.

  9. #9
    Viva Salvini! L'avatar di jenny56
    Data Registrazione
    Sun Apr 2007
    Località
    In your nightmares!
    Messaggi
    12,674

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ermag Visualizza Messaggio
    Questo è un pensieto razionale. E se tu diventi un folle raramente avrai quest'idea. Non è per vigliaccheria che lo fanno. Semplicemente sono cosi.
    "Semplicemente"? Se tutti la prendiamo alla leggera, questo mondo sarà pieno di assassini che sanno di passarla liscia! Bisogna reagire a tutto ciò! Io avrei evitato questo matrimonio fra "folli", peggio di Don Abbondio con i Promessi Sposi! Mi opporrei..."semplicemente" come affermi tu, collega! E' assurdo! E il peggio è che faranno dibattiti-fiume, in TV, su un argomento che l'assassino Angelo Izzo si dovrebbe amaramente vergognare, invece di farsi il "bello" davanti alle telecamere!

  10. #10
    L'Anto del foro :D L'avatar di Anto98
    Data Registrazione
    Sat Apr 2009
    Località
    Uh, i'm lost.
    Messaggi
    8,636

    Predefinito

    Un mio compagno che si chiama Marco Cualbu diventerà serial killer
    Beh, magari si amavano da prima, anche se sono fatti altrui e non mi sembra giusto immischiarmi.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •