Risultati da 1 a 10 di 10
  1. #1
    Junior Member L'avatar di Rosario
    Data Registrazione
    Fri May 2006
    Località
    Mirabella Imbaccari (CT)
    Messaggi
    38

    Predefinito Il mio vicino Totoro al cinema

    Il 18 settembre esce nei cinema italiani, dopo 21 anni dalla sua apparizione in Giappone, il capolavoro di Hayao Miyazaki 'Il mio vicino Totoro'.

    Il direttore del doppiaggio G.Cannarsi ha curato anche l'edizione italiana delle due canzoni del film

    Eccovi il trailer italiano della Lucky Red

    http://www.youtube.com/watch?v=DtL63pWgsvI

  2. #2
    More awesome than ever L'avatar di Rowelence
    Data Registrazione
    Tue May 2007
    Località
    ABQ
    Messaggi
    5,165

    Predefinito

    Sono proprio curioso di vederlo.
    Le opere di Miyazaki sono quasi sempre dei veri capolavori e spero proprio che anche questo nuovo film lo sarà.
    Sto giocando a: Tales of Xillia (PS3), Assassin's Creed 3 (WiiU), Pokémon X (3DS - Solo online) Sto leggendo: A storm of swords (volumone completo in italiano) Sto guardando: Kill la Kill (ep 7)


  3. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Fri Aug 2009
    Messaggi
    2

    Smile high replica handbags

    women prefer to buy the replica handbags because they can have about several high replica handbags with the price of one original branded.That is when you should consider purchasing a high quality replica. High quality Louis Vuitton replica handbags come in every size, shape and styles

  4. #4
    Junior Member L'avatar di Rosario
    Data Registrazione
    Fri May 2006
    Località
    Mirabella Imbaccari (CT)
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Nel mio cinema proietterò Totoro tra due mesi a tutti i bambini della scuola dell'obbligo della zona (progetto scolastico)
    Ultima modifica di Rosario; 21-09-2009 alle 00:33

  5. #5
    Junior Member L'avatar di Rosario
    Data Registrazione
    Fri May 2006
    Località
    Mirabella Imbaccari (CT)
    Messaggi
    38

    Predefinito

    il critico Paolo Mereghetti del Corriere della Sera, il programma Cinematografo di Rai 1 e il
    giornalista del Tg1 Vincenzo Mollica commentano il film 'Il mio vicino Totoro' di Hayao Miyazaki

    http://www.youtube.com/watch?v=to1TxN_MUrI
    Ultima modifica di Rosario; 21-09-2009 alle 00:33

  6. #6
    Senior Member L'avatar di Star Platinum
    Data Registrazione
    Sun Oct 2005
    Località
    Jotaro Kujo
    Messaggi
    3,426

    Predefinito

    Visto "il mio vicino Totoro" oggi e le mie impressioni finali sono sia positive che negative.
    L'ho trovato molto fiabesco sopratutto in certi punti in cui anche le melodie danno quel tocco di fiaba.La scena di Totoro con l'ombrello è stata davvero fantastica,forse la più divertente di tutto il film,guardando Totoro ti trovi a ridere anche se non vuoi.
    Il doppiaggio m'è piaciuto,non ho trovato pecche in nessun personaggio,ho trovato anche molto belli i disegni che pur essendo dell'88 hanno ben poco da invidiare a certi cartoni di oggi.
    Comunque non è tutto oro quel che luccica e in alcune cose pecca come l'adattamento che quasi pretende una conoscenza del giapponese da parte del pubblico e questo non va bene, non credo che un bambino sappia cos'è un futon come anche moltissimi adulti non sanno cosa sia.L'adattamento va a collegarsi anche alla sigla,dove la cantante ho una voce bellissima ma il testo è difficile da comprendere,si può quasi dire che l'unico pezzo comprensibile sia il ritornello.La mia delusione più grande è arrivata sul finale,ho capito che il film era finito perché è partita la sigla finale,, ma io stavo ancora aspettando il pezzo clou della storia.
    Ah,come al solito eravamo 4 cani al cinema(vabbè,ho preso lo spettacolo delle 14:50)ma la nota positiva è che ho sentito i bambini divertirsi un mondo,in certe scene non la smettevano più di ridere e questo mi ha fatto felice.
    In conclusione il film è stato carino, ma nulla di più,le aspettative su questo prodotto d'animazione erano veramente grandi da parte mia, pensavo in un capolavoro e sono rimasto un po' deluso.

  7. #7
    Lol Member L'avatar di ghonnen
    Data Registrazione
    Wed Jan 2007
    Località
    Padania, capitale: Milano
    Messaggi
    7,791

    Predefinito

    Visto anche io, però a me invece è piaciuto molto, slitta dritto al secondo posto della mia top-ten dello studio Gibli, insieme a Ponyo.
    A Miyazaki riescono meglio i film fiaba, in cui ci sono bambini a farla da protagonista... questo in particolare è stato molto bello.
    L' ambientazione è proprio suggestiva, davvero curato il paesaggio.
    I personaggi sono carini, in particolare la bambina piccola, che mi ricordava Ponyo in alcuni aspetti(sarà anche che la voce è la stessa).
    Forse effettivamente era la traduzione delle canzoni a non essere azzeccata, non si capiva nulla...
    La trama mi è piaciuta, in questo film non si voleva narrare una storia vera e propria, semplicemente mostrare la vita delle due bambine in quel arco di tempo, nel quale, tra l' altro, hanno incontrato il Totoro...la scena dell' attesa del bus-gatto è un classico, epica, ripresa anche in spirited away.
    Pure il bimbo, mi ricordava molto quello di una tomba per le lucciole.
    L' animazione è superlativa, un film del 88' che non ha nulla da invidiare ai film animati d'ora, anzi, camminando verso la sala, ho visto tutte quelle affissioni di film animati attuali: tutti in computer grafica, e molto più brutti.
    Ora dello studio mi rimane da vedere solo Mononoke, ma è l' unico film che non ho mai voluto vedere, la protagonista mi sta sulle balle, così, a pelle.

  8. #8
    Junior Member L'avatar di Rosario
    Data Registrazione
    Fri May 2006
    Località
    Mirabella Imbaccari (CT)
    Messaggi
    38

    Predefinito

    La cantante Roberta Frighi scrive sul forum sigletv.net

    Salve a tutti!
    Sono la cantante delle sigle del film "il mio vicinoTotoro".
    Girando un po' su internet ho ritrovato il vostro forum al quale partecipai qualche anno fa poichè ero la corista dell'evento "la notte delle sigle".. sono stata selezionata direttamente dal Giappone poichè ritenuta la voce più simile all'originale..è vero,le parole a volte possono sembrare "cacofoniche" e ogni tanto si fa fatica a coglierle,ma semplicemente perchè nell'adattamento italiano si è cercato il più possibile ,anzi mi permetto di dire che sono "identici", gli accenti e la metrica delle canzoni originali..logicamente il giapponese centra ben poco con l'italiano e quindi è stata ovvia la necessità di spostare degli accenti nelle parole.
    Però posso assicurarvi che c'è stata una cura immensa in questo lavoro..non sono parole messe a caso..tutto il lavoro svolto è stato meticoloso per ottenere il risultato più vicino sia come significato che come sonanze all'originale giapponese.
    Personalmente non ho mai lavorato con un team cosi "pignolo" nelle cure dei dettagli.
    Orgogliosa di aver partecipato a questo capolavoro di animazione!
    Un saluto a tutti



    Vivissimi complimenti a Roberta Frighi e grazie per la testimonianza.
    Un vero peccato che la versione italiana delle due canzoni di Totoro non sarà mai pubblicata su disco, i migliori auguri per una brillante carriera.


    Se ci sono problemi chiedo al moderatore di cancellare questa parte del mio post, grazie.

    Da una sala cinematografica è stato registrato l'audio delle due canzoni italiane e le potete ascoltare qui
    http://rapidshare.com/files/28294160...e_italiane.rar

  9. #9
    Junior Member L'avatar di Rosario
    Data Registrazione
    Fri May 2006
    Località
    Mirabella Imbaccari (CT)
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Sinora il film ha incassato al botteghino 164.000 euro, risultato purtroppo negativo visto che il film è stato distribuito un anno dopo rispetto alle previsioni (novembre 2008), aspettando che l'eventuale successo di Ponyo servisse da traino per Totoro ma così non è

  10. #10
    Junior Member L'avatar di Rosario
    Data Registrazione
    Fri May 2006
    Località
    Mirabella Imbaccari (CT)
    Messaggi
    38

    Predefinito

    Ieri ho coinvolto una decina di insegnanti della scuola elementare e media del mio paese nella presentazione del mio progetto scolastico che prevede la visione di Totoro e Ponyo al cinema e un'analisi su Miyazaki e Studio Ghibli da farsi in classe grazie al materiale audiovisivo da me fornito.
    Per la prima volta ho trovato la giusta attenzione verso l'argomento animazione, mi consolo così dell'insuccesso al botteghino di Totoro (non mi importa nulla delle edizioni in dvd, io voglio che questi film vengano scoperti dai bambini al cinema).

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •