Pagina 3 di 5 PrimaPrima 12345 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 45
  1. #21
    The Member L'avatar di Kabu
    Data Registrazione
    Wed Mar 2003
    Località
    (_|_)
    Messaggi
    6,710

    Predefinito

    Sai cosa vogliono dire 'militarismo' 'ideologia' e 'patriottismo'?
    Mah.

    Per la questione Nord/Sud il meridione non va sottovalutato, massimo risultato col minimo sforzo.
    Questa si chiama ottimizzazione del profitto.

  2. #22

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ghonnen Visualizza Messaggio
    Perché l' Italia si è ammalata di un cancro chiamato sud, meridione o terronia.
    Finché saremo un unico stivale, si affonderà insieme.
    no la verità è perchè l'italia si è ammalata di gente come te che non capisce un ca** e spara senzenze inutili.

  3. #23
    Lol Member L'avatar di ghonnen
    Data Registrazione
    Wed Jan 2007
    Località
    Padania, capitale: Milano
    Messaggi
    7,791

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da TURBO PIZZA!!!!!!!!!!!!!! Visualizza Messaggio
    Il sud è arretrato perchè i settentrionali che hanno unito l'ialia (feudali piemontesi) hanno fatto del sud una loro colonia da sfruttare come la sardegna.
    Gli arretrati settentrionali (rispetto agli europei) hanno schiacciato i meridionali conquistando un grande impero (regno borbonico) simile alla russia degli zar sottomettendo la sua capitale ai capricci di una fantomatica roma.
    Quale Russia degli Zar? Ci sono un po di secoli da Ivan IV e Nicola II...solitamente con russia degli Zar si intende la Russia pre-guerra e durante la grande guerra, ma il piano storico è un po differente.
    Comunque, io sapevo che dopo l' annessione il sud inizio a promuovere l' illegalità con azioni di brigantaggio.
    E comunque, tutti gli stati che vedi sul mappamondo, sono l' unione di diverse piccole etnie, che sono state unificate sempre per mano di un unico comandante/generale/monarca/rivoluzionario/imperatore/partito che si è caricato il dovere e la responsabilità di dare vita ad uno stato.
    Cè chi ha unificato in maniera precoce e chi in ritardo (come Italia e Germania)...il punto non è questo: il senso di riluttanza verso l' unificazione prevedeva che nel giro di una, due generazioni si sarebbe esaurito e sarebbe nato in ogni cittadino dello stato un fervore patriotico, ma invece il sud non si è mai adeguato all' unificazione dell' Italia...e vada, se tu, da meridionale ti attacchi e giustifichi la nullafacenza,la criminalità e l' arretratezza su un fatto avvenuto quasi un secolo e mezzo fa, vuol dire che non è tanto colpa degli ''oppressori'' piemontesi...
    Tra l' altro non fosse successo nulla nella storia di questi ultimi cento e passa anni...eppure mi pare che le occasioni per dimostrare un po di buona volontà nel vedere un Italia unificata, ci sono state.
    Il ''razzismo xenofobo'' della gente del nord nei confronti di quella del sud è nato quando si è vista una forte migrazione dei meridionali a nord della penisola, ma dubito che questi spostamenti siano avvenuti per una insana voglia di pianura...
    Credo proprio che al sud convenga che l' Italia rimanga una nazione unita(il federalismo fiscale lo vuole la lega per giovamenti al nord, mica al sud)...a questo punto il meridione dovrebbe dare dimostrazione di voler far parte dell' Italia e rimboccarsi le maniche e contribuire.

    Citazione Originariamente Scritto da The Prince Visualizza Messaggio
    L'Italia...l'Italia ha tanti problemi, ma io sono contento che sia unita. E' bello leggere i discorsi di Mazzini e Cavour, sentirli parlare di patriottismo e sentimento nazionale. Questo a me piace.

    Però condivido il pensiero di ghonnen, c'è troppa differrenza tra Nord e Sud, e la colpa non si può attribuire unicamente ad una delle 2 parti.
    A volte mi sento un idiota quando guardo le statistiche italiane di coloro che pagano le tasse, pagano Telecom e robe varie. Sono del Nord.

    Ora, sarebbe bello se tutti si unissero per migliorare la situazione. Perchè solo il Nord deve pagare le tasse (parlo in termini statistici)? Perchè il Sud deve essere vistosamente oppresso dalla mafia? Perchè nessuno fa qualcosa? Purtoppo non so trovare risposta a queste domande.
    E io credo che le risposte ci siano, ma sono abbastanza scomode.


    Citazione Originariamente Scritto da Viktør Visualizza Messaggio
    La Germa Nia è il posto migliore in cui vivere
    Infatti non esiste la Germa Nia...al massimo è la Germa dell' ovest e la Nia dell' est.

    Citazione Originariamente Scritto da Shinichi Kudo Visualizza Messaggio
    no la verità è perchè l'italia si è ammalata di gente come te che non capisce un ca** e spara senzenze inutili.
    Quanto abbaiare...


    ''Ma ancora una volta, a dire la verità, se cercate un colpevole non c'è che da guardarsi allo specchio.''

    Se il posto in cui vivi è uno schifo, la colpa è della gente che vive impassibile ai reati, che permette il perpetuarsi di illegalità e scorrettezza nei confronti della società.
    Onore a quei casi sporadici di onesti lavoratori del meridione che si oppongo all' invadenza del crimine organizzato...vergogna a chi si fa sottomettere assicurando lunga vita alla malavita, a chi vende i suoi diritti e doveri costati il sangue di patrioti(il voto) e a chi vende la sua dignità di essere pensante.
    E vada che il fingere di non vedere ha spianato la strada alle più grandi tragedie del secolo scorso...spero che la lezione si sia imparata.

  4. #24
    Utente Bannato L'avatar di |Pedro|
    Data Registrazione
    Mon Apr 2009
    Messaggi
    199

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ghonnen Visualizza Messaggio
    Se il posto in cui vivi è uno schifo, la colpa è della gente che vive impassibile ai reati, che permette il perpetuarsi di illegalità e scorrettezza nei confronti della società.
    La maggior parte del mondo è così, amoue, e il nord italia non è di certo un'eccezione. La colpa non è solo del sud, ma di tutta l'italia, di tutti gli italiani.

    Berlusconi è un polentone.

  5. #25

    Predefinito

    Se il posto in cui vivi è uno schifo, la colpa è della gente che vive impassibile ai reati, che permette il perpetuarsi di illegalità e scorrettezza nei confronti della società.
    Onore a quei casi sporadici di onesti lavoratori del meridione che si oppongo all' invadenza del crimine organizzato...vergogna a chi si fa sottomettere assicurando lunga vita alla malavita, a chi vende i suoi diritti e doveri costati il sangue di patrioti(il voto) e a chi vende la sua dignità di essere pensante.
    E vada che il fingere di non vedere ha spianato la strada alle più grandi tragedie del secolo scorso...spero che la lezione si sia imparata.
    1 non puoi fare di tutta l'erba un fascio visto che tu hai soprannominato tutta la sicilia terronia e qunidi tutti quelli che vi abitano...quindi cerchiamo di essere educati prima di tutto.

    2 se dobbiamo parlare di mafia(tu l'hai chiamata malavita ed è questa infatti) chi è che la protetta..molti signori detti politici che stanno li al nord e in primis berlusconi che ora ci governa e su di lui ci sono talmente tante cose spregevoli che ha fatto verso l'italia che si potrebbe aprire un topic o fare un romanzo.
    Ultima modifica di Shinichi Kudo; 13-05-2009 alle 14:08

  6. #26
    Red October L'avatar di Viktør
    Data Registrazione
    Tue Dec 2002
    Località
    Borgo Panigale
    Messaggi
    3,056

    Predefinito

    Non diciamo scemenze, la terronia è sotto roma.

    La sicilia è africa (scherzo )


    Heartbreakers and lifetakers.
    Semper Fi

  7. #27

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ghonnen Visualizza Messaggio
    E io credo che le risposte ci siano, ma sono abbastanza scomode.
    Naturalmente ci sono. E come dici tu sono scomode. Ma ci sono decisioni che vanno prese, risposte che vanno date anche se sono scomode.
    Ma, ai nostri tempi, nessuno di quelli al potere ha il coraggio di dare queste risposte.
    Parliamoci chiaro, nessuno ci rappresenta in quel governo ("migliore che conosciamo" diceva W.C.) chiamato democrazia.

  8. #28
    zen della pizza L'avatar di TURBO PIZZA!!!!!!!!!!!!!!
    Data Registrazione
    Sat May 2008
    Località
    dentro di te.nei succhi gastrici,a tutti piace la pizza no?!
    Messaggi
    852

    Thumbs up

    Citazione Originariamente Scritto da ghonnen Visualizza Messaggio
    Quale Russia degli Zar? Ci sono un po di secoli da Ivan IV e Nicola II...solitamente con russia degli Zar si intende la Russia pre-guerra e durante la grande guerra, ma il piano storico è un po differente.
    Comunque, io sapevo che dopo l' annessione il sud inizio a promuovere l' illegalità con azioni di brigantaggio.
    E comunque, tutti gli stati che vedi sul mappamondo, sono l' unione di diverse piccole etnie, che sono state unificate sempre per mano di un unico comandante/generale/monarca/rivoluzionario/imperatore/partito che si è caricato il dovere e la responsabilità di dare vita ad uno stato.
    Cè chi ha unificato in maniera precoce e chi in ritardo (come Italia e Germania)...il punto non è questo: il senso di riluttanza verso l' unificazione prevedeva che nel giro di una, due generazioni si sarebbe esaurito e sarebbe nato in ogni cittadino dello stato un fervore patriotico, ma invece il sud non si è mai adeguato all' unificazione dell' Italia...e vada, se tu, da meridionale ti attacchi e giustifichi la nullafacenza,la criminalità e l' arretratezza su un fatto avvenuto quasi un secolo e mezzo fa, vuol dire che non è tanto colpa degli ''oppressori'' piemontesi...
    Tra l' altro non fosse successo nulla nella storia di questi ultimi cento e passa anni...eppure mi pare che le occasioni per dimostrare un po di buona volontà nel vedere un Italia unificata, ci sono state.
    Il ''razzismo xenofobo'' della gente del nord nei confronti di quella del sud è nato quando si è vista una forte migrazione dei meridionali a nord della penisola, ma dubito che questi spostamenti siano avvenuti per una insana voglia di pianura...
    Credo proprio che al sud convenga che l' Italia rimanga una nazione unita(il federalismo fiscale lo vuole la lega per giovamenti al nord, mica al sud)...a questo punto il meridione dovrebbe dare dimostrazione di voler far parte dell' Italia e rimboccarsi le maniche e contribuire.



    E io credo che le risposte ci siano, ma sono abbastanza scomode.




    Infatti non esiste la Germa Nia...al massimo è la Germa dell' ovest e la Nia dell' est.



    Quanto abbaiare...


    ''Ma ancora una volta, a dire la verità, se cercate un colpevole non c'è che da guardarsi allo specchio.''

    Se il posto in cui vivi è uno schifo, la colpa è della gente che vive impassibile ai reati, che permette il perpetuarsi di illegalità e scorrettezza nei confronti della società.
    Onore a quei casi sporadici di onesti lavoratori del meridione che si oppongo all' invadenza del crimine organizzato...vergogna a chi si fa sottomettere assicurando lunga vita alla malavita, a chi vende i suoi diritti e doveri costati il sangue di patrioti(il voto) e a chi vende la sua dignità di essere pensante.
    E vada che il fingere di non vedere ha spianato la strada alle più grandi tragedie del secolo scorso...spero che la lezione si sia imparata.
    Ricordare solo che giolitti si accordò con la mafia per avere voti al sud sapendo di non poterne avere poichè industrializzò il nord (in modo moolto dicutibile) e lasciò andare il meridione assegnandolo alle mafia.
    Una colonia è un territorio formato da un etnia (o più etnie come l'india britannica) che non sviluppa attività maniatturiere ma serve come produttore di materie prime al paese possessore.
    Il sud è una colonia sfruttata dal nord ormai da troppo tempo.
    Il regno borbonico doveva continuare a esistere così ora saremmo l'unione delle repubbliche meridionali sovietiche.
    Io mi metterò a capo di un movimento rivoluzionario proclamando las rivoluzione proletaria in tutti i cpoluoghi del sud.
    Dopo che il movimento rivoluzionario avrà preso il controllo delle forze dell'ordine e dell'amministrazione la capitale dello stato federale sarà napoli e il territorio includerà i seguenti stati federali:
    repubblica federativa campana-repubblica federativa lucana-repubblica federativa pugliese,repubblica federativa calabrase,repubblica federativa siciliana.
    l'unione delle repubbliche socialiste meridionali si potrà separare dalll'italia senza spargimenti di sangue.
    Albania,libia e spagna ci aiuteranno a sconiggere la mafia e ad industrializzare lo stato (gli stati del sud).
    IO SONO CONTRO IL COLONIALISMO!
    E TEMPO DI LIBERARCI DEL GIOGO COLONIALE!
    MERIDIONALI UNITEVI SOTTO LA FALCE E IL MARTELLO E SOTTO LA BANDIERA ROSSA DEL SANGUE DEI MORTI DELLA MAFIA!
    vuoi sapere quale leccornia preferisco
    Spoiler:
    budella!

    "sò 76 anni che faccio ì pizze"![cit-zen della pizza]

  9. #29
    Senior Member L'avatar di The Prince of the Saiyan
    Data Registrazione
    Tue Oct 2007
    Località
    a casa mia
    Messaggi
    672

    Predefinito

    stai parlando così degli eroi dell'indipendenza italiana.. preferisci un sud "colonizzato" da altri italiani o da francesi/spagnoli o altri stranieri? perchè degli staterellini così vicino a delle superpotenze mondiali come quelli europei non durerebbero che un paio d'anni.
    e, per favore non discutiamo sugli EROI RICONOSCIUTI della storia ITALIANA, sia del sud che del Nord che del centro.
    sono nuovamente momentaneamente in lutto per la vittoria dell'inter

  10. #30
    The Head L'avatar di Radium
    Data Registrazione
    Tue Mar 2009
    Località
    Nowhere...
    Messaggi
    1,163

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ghonnen Visualizza Messaggio
    Perché l' Italia si è ammalata di un cancro chiamato sud, meridione o terronia.
    Finché saremo un unico stivale, si affonderà insieme.
    Non c'azzecca niente il sud. Il problema è nel governo.
    E non lo dico solo perché sono pugliese.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •