Risultati da 1 a 2 di 2
  1. #1
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mon Nov 2002
    LocalitÓ
    Cagliari
    Messaggi
    427

    Predefinito

    Mi raccomando fate leggere queste paginette ai vostri genitori!!

    http://punto-informatico.it/p.asp?i=42464&p=1
    http://punto-informatico.it/p.asp?i=42464&p=2

  2. #2
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mon Nov 2002
    LocalitÓ
    Cagliari
    Messaggi
    427

    Predefinito

    Riporto i "comandamenti" e sotto le opinioni di uno dei tanti utenti del forum di PI. Voi cosa ne pensate?

    1. far capire ai minori che scaricare software pirata da Internet equivale a un furto ed Ŕ un reato perseguito dalla legge;

    Difficile. Il furto Ŕ la sottrazione di un bene al suo proprietario. Ma se io copio un file, non sottraggo nulla: un file Ŕ per sua natura un bene condiviso e condivisibile all'infinito. Obiezione: výoli la proprietÓ intellettuale. Respinta: il concetto di proprietÓ intellettuale Ŕ nato troppo tempo fa, molto tempo prima della fotocopiatrice, del registratore a cassette, del masterizzatore (tutte cose che normalmente uno paga, e che non si vendono al mercato nero)

    2. verificare che i giovani abbiano ben compreso che vendere copie pirata di prodotti software Ŕ un crimine;

    Questo Ŕ pi¨ logico: evitare la galera ad un figlio Ŕ un'ottima cosa. Ma non rinuncio a spiegargli quanto detto sopra sulla questione del furto e della proprietÓ intellettuale.

    3. includere termini come "Pirata" o "Warez" nei filtri Internet in uso;

    Il filtro Ŕ uno strumento scorretto e diseducativo, viene fornito come surrogato (facile-facile) ad uno strumento pedagogico ben pi¨ provato ed efficace (ma impegnativo): il dialogo.

    4. controllare attentamente i servizi e i siti Web utilizzati dai minori impedendo loro di visitare siti che offrono software illegale (e che contengono spesso anche altri contenuti inappropriati);

    Vera offesa all'intelligenza (dei ragazzini e dei genitori). L'adulto controllore-supervisore Ŕ un vero fallimento a tutti i livelli.

    5. verificare con particolare attenzione gli acquisti effettuati on line dai giovani: nonostante l'apparenza di legalitÓ, alcuni siti possono indurre infatti il consumatore ignaro all'acquisto di software illegale;

    Insomma, per la BSA la famiglia Ŕ una specie di caserma. Il genitore-caporale sta lý tutto il tempo ad ispezionare le cose pi¨ intime e private del figlio-burbetta ...

    6. applicare regolarmente questi utili consigli alle abitudini familiari riguardanti l'uso di Internet e, dopo averli spiegati e discussi con i figli, porli bene in evidenza a lato del computer.

    Ma quanto pesano 'sti consigli, se ne rendono conto? Per fortuna si sono fermati al punto sei, prima di consigliare l'uso dei metal detector e delle videocamere di sorveglianza ...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •