Pagina 5 di 7 PrimaPrima ... 34567 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 66

Discussione: Depressione

  1. #41
    Senior Member L'avatar di Tommy82
    Data Registrazione
    Thu Mar 2008
    Messaggi
    287

    Predefinito

    se non vuoi una cosa si, è difficile.
    " I kissed the boy and i liked it "

  2. #42
    Kienzan! L'avatar di Ixxi
    Data Registrazione
    Sat Aug 2008
    Messaggi
    1,604

    Predefinito

    Intanto cambia avatar...
    Già è un passo verso la lotta contro la coca ù_ù
    Poi smettila di tirare, se frequenti certi posti per drogarti... non ci andare!
    Piuttosto sta con altri, con amici(che non siano QUEGLI amici che incontri l&#236 o con dei parenti

  3. #43
    † God Forsaken † L'avatar di Sarah
    Data Registrazione
    Sat Jun 2007
    Messaggi
    1,280

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Tommy82 Visualizza Messaggio
    se non vuoi una cosa si, è difficile.
    Ha ragione il giovincello.
    Beh, comunque non credere di essere l'unico con questo problema, c'è chi ha lo stesso effetto per il tuo/nostro motivo,c'è chi per altro.
    Passerà.
    Nel nostro caso no.
    Ok,la smetto di dire menate.
    The death and the strawberry.

  4. #44
    Senior Member L'avatar di Mystic Leon™
    Data Registrazione
    Fri Sep 2007
    Messaggi
    3,868

    Predefinito

    Anche tu tiri coca?

  5. #45
    A.
    Data Registrazione
    Sun Oct 2007
    Messaggi
    3,550

    Predefinito


    Mystic, non ci credo!
    Comunque sia, caro Tommy, segui il consiglio di Sarah.
    E cambia avatar.

  6. #46
    † God Forsaken † L'avatar di Sarah
    Data Registrazione
    Sat Jun 2007
    Messaggi
    1,280

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mystic Leon™ Visualizza Messaggio
    Anche tu tiri coca?
    Peggio.
    Ma il topic è suo, rispondete a lui, io non ho bisogno di nessuno.

    @Blaze: Giusto.
    The death and the strawberry.

  7. #47
    Senior Member L'avatar di Grifis
    Data Registrazione
    Mon Aug 2007
    Località
    Genova
    Messaggi
    3,795

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ghonnen
    Chi ti ha diagnosticato la depressione?
    Tu? E in base a cosa affermi che sia depressione? Al fatto che mediamente le persone usano questa parola con poca frivolezza per indicare uno stato emotivo più che normale?
    No, perché ti assicuro, la depressione è molto, ma molto più brutta di quello che immagini.

    A volte sei triste? Poverino… sicuramente depressione, giusto?
    E’ normale sentirsi tristi… la gente normale, che non si ‘’sballa’’ (con alcol, droghe, vita sfrenata e ogni qualsivoglia genere di sostanza/evento in grado di atrofizzare le normali capacità cognitive ), tende diverse volte a sentire un vuoto.
    Una piccola malinconia che opprime la persona… ed è per questo che esistono gli obbiettivi del sè: per sperare…e sperare, è un ottimo rimedio contro la tristezza.
    Non devi per forza porti un obbiettivo come : ‘’Fra 30 anni sarò presidente degli U.S.A’’…. semplicemente trovare piccoli momenti di gioia nella giornata, e sperare che questi arrivino.
    Cosi non si penserà molto alla tristezza che colpisce all’ improvviso.
    Anche la più leggera depressione, è un senso di vuoto e di malumore interno, che non da un attimo di tregua.
    Quella si che è una depressione.

    Cosa vuoi? Una prognosi ? Che ti rilasci un farmaco? Che ti consigli yoga al mattino? Un leccalecca?
    Che vuoi da noi?
    Se non sai tu il perché di questa tristezza, cosa vuoi che l’ utenza ti dica leggendo 3 righe mal impostate di un ‘’presunto’’ sintomo?
    Ti becchi come ogni altro essere umano questa sensazione, e non cè modo di sfuggirle.
    I pochi mezzi usati per sfuggire a questa brutta percezione, non faranno che aggravare la situazione in un futuro abbastanza vicino: ti sentirai ancora peggio e possibilmente andrai incontro alla morte.

    Fatti una bella introspezione (sempre che tu sia lucido per farla)… se non trovi la causa, e questa ‘’bruttissima’’ tristezza e la vuoi proprio evitare, fatti vedere da uno psicologo, che sicuramente si farà due ghignate dietro il blocco degli appunti, ti lascerà 3 incontri a settimana e che dopo 2 anni ti darà uno psicofarmaco alla valeriana.
    Se stessi parlando ad un/una ragazzo/a a te coetaneo/a non avrei avuto nulla da obiettare.
    In realtà tutti gli elementi che sono stati opportunamente evidenziati, si manifestano in modo sempre più preponderante con l'inesorabile incedere del tempo (brandisco la mia esperienza personale, evitando di addentrarmi in inutili dettagli); il problema risiede nel fatto che il substrato di esperienze vissute, veneficamente considerate alla stregua di proficua ed opportuna cumulazione, non fornisce certo la preparazione necessaria a fronteggiare simili stati d'animo; non risulta essere direttamente proporzionale alle ansie ed angosce dalle quali un ventiseienne, solo per il fatto di essere un '82, può essere divorato. E' altresì imprescindibile una debita soggettivazione, in particolar modo laddove le estremizzazioni tendano ad essere drammaticamente regolarizzate.
    Ultima modifica di Grifis; 18-09-2008 alle 23:48

  8. #48

  9. #49

  10. #50
    Re-build L'avatar di Lorenzo GOV
    Data Registrazione
    Tue Oct 2006
    Località
    Wonderland
    Messaggi
    16,126

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •