Pagina 22 di 34 PrimaPrima ... 12202122232432 ... UltimaUltima
Risultati da 211 a 220 di 336

Discussione: Black Heart

  1. #211
    Senior Member L'avatar di AlphaOmega
    Data Registrazione
    Tue Feb 2008
    Messaggi
    6,604

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Il Nicco Visualizza Messaggio
    Dunque...come ho detto prima ha una mente contorta, è crudele, è pazzo, è un grande lottatore...che voglia vendetta cosa c'entra? Molti grandi malvagi della letteratura nascono per vendetta nei confronti di una figura paterna odiata
    Verissimo! Ma il punto è che Kenty si limita ad odiare 1 figlio (nemmeno tuti e 2...), e di malvagio fin ora che ha fatto (oltre che voler far soffrire il 1°genito)!? Niente! Lo vediamo la 1° volta attaccare dei mortidifame in 1 bar...e basta! Quando (anzi: se...) Uomo-Tigre ci mostrerà qualcos'altro oltre all'odio x il figlio e 1 pò di violenza...allora potrò iniziare a considerarlo 1 vero cattivo!

  2. #212
    More awesome than ever L'avatar di Rowelence
    Data Registrazione
    Tue May 2007
    Località
    ABQ
    Messaggi
    5,165

    Predefinito Commento al capitolo: IL PRIMO ALLENAMENTO

    Complimenti Tigre, anche questo capitolo è molto ben fatto anche se sinceramente ti ho visto fare di meglio. L'entusiasmo di Seiryu mi ricorda molto quello che avevo io il giorno prima di inizare a fare Karate
    Sto giocando a: Tales of Xillia (PS3), Assassin's Creed 3 (WiiU), Pokémon X (3DS - Solo online) Sto leggendo: A storm of swords (volumone completo in italiano) Sto guardando: Kill la Kill (ep 7)


  3. #213
    [p, xi, N(xi)] L'avatar di Il Nicco
    Data Registrazione
    Mon Apr 2007
    Messaggi
    5,171

    Predefinito

    Finora il termine cattivo non è stato da me utilizzato...non nel senso di "dedito al male"

    EDIT(per Metal): SACRILEGIOOOO!!!! Come puoi fare karate quando ci sono decine di arti marziali migliori? Kung fu, Aikido, Judo se vogliamo, Ju-jitsu, Wing chu(o come si scrive), Iaido(ah, no, per quello devi essere maggiorenne), Capoeira, Jeet kune do e altre ancora...
    (scusate, è solo un'avversione verso il karate)
    Ultima modifica di Il Nicco; 30-04-2008 alle 00:27

  4. #214
    More awesome than ever L'avatar di Rowelence
    Data Registrazione
    Tue May 2007
    Località
    ABQ
    Messaggi
    5,165

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Il Nicco Visualizza Messaggio
    Finora il termine cattivo non è stato da me utilizzato...non nel senso di "dedito al male"

    EDIT(per Metal): SACRILEGIOOOO!!!! Come puoi fare karate quando ci sono decine di arti marziali migliori? Kung fu, Aikido, Judo se vogliamo, Ju-jitsu, Wing chu(o come si scrive), Iaido(ah, no, per quello devi essere maggiorenne), Capoeira, Jeet kune do e altre ancora...
    (scusate, è solo un'avversione verso il karate)
    Cattivo, Nicco U.U Il Karate é bello
    XD
    Scherzi a parte credo che sia questione di gusti: a me Karate piaceva molto quando lo praticavo ma penso che anche Judo o altre arti marziali mi sarebbero piaciute.
    Sto giocando a: Tales of Xillia (PS3), Assassin's Creed 3 (WiiU), Pokémon X (3DS - Solo online) Sto leggendo: A storm of swords (volumone completo in italiano) Sto guardando: Kill la Kill (ep 7)


  5. #215
    Uomo Tigre
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Metalotaku Visualizza Messaggio
    Complimenti Tigre, anche questo capitolo è molto ben fatto anche se sinceramente ti ho visto fare di meglio. L'entusiasmo di Seiryu mi ricorda molto quello che avevo io il giorno prima di inizare a fare Karate

    Grazie del commento Meta!

    Citazione Originariamente Scritto da Il Nicco Visualizza Messaggio
    Finora il termine cattivo non è stato da me utilizzato...non nel senso di "dedito al male"

    EDIT(per Metal): SACRILEGIOOOO!!!! Come puoi fare karate quando ci sono decine di arti marziali migliori? Kung fu, Aikido, Judo se vogliamo, Ju-jitsu, Wing chu(o come si scrive), Iaido(ah, no, per quello devi essere maggiorenne), Capoeira, Jeet kune do e altre ancora...
    (scusate, è solo un'avversione verso il karate)
    Porta rispetto al Karate.
    Impara guardando Karate-Kid,uno spettacolo di film

  6. #216
    [p, xi, N(xi)] L'avatar di Il Nicco
    Data Registrazione
    Mon Apr 2007
    Messaggi
    5,171

    Predefinito

    allora, ho praticato(o pratico) ben cinque diverse arti marziali: Judo(5 anni), Karate(un mese, non ho retto oltre), Aikido(2 anni, tuttora praticato), Shiaolin Kung Fu Hung Gar Kuen(2 anni, idem), Sanda(1 anno, idem)...

    Ora, dall'alto della mia esperienza, e dall'aver visto Karate Kid, posso dire che detesto il karate per una lunga serie di motivi che non sto ad elencarvi per non prolungare oltre l'OT

  7. #217
    Uomo Tigre
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Il Nicco Visualizza Messaggio
    Dunque...come ho detto prima ha una mente contorta, è crudele, è pazzo, è un grande lottatore...che voglia vendetta cosa c'entra? Molti grandi malvagi della letteratura nascono per vendetta nei confronti di una figura paterna odiata
    Un ragionamento che fila

    Citazione Originariamente Scritto da AlphaOmega Visualizza Messaggio
    Verissimo! Ma il punto è che Kenty si limita ad odiare 1 figlio (nemmeno tuti e 2...), e di malvagio fin ora che ha fatto (oltre che voler far soffrire il 1°genito)!? Niente! Lo vediamo la 1° volta attaccare dei mortidifame in 1 bar...e basta! Quando (anzi: se...) Uomo-Tigre ci mostrerà qualcos'altro oltre all'odio x il figlio e 1 pò di violenza...allora potrò iniziare a considerarlo 1 vero cattivo!
    Certo che però picchiare delle persone dopo averle truffate non è certo sinonimo di bontà

    Non voglio spiegare nulla ne giustificare la malvagità del mio personaggio per rischiare spoiler o quant'altro quindi me ne sto zitto

    Citazione Originariamente Scritto da Il Nicco Visualizza Messaggio
    allora, ho praticato(o pratico) ben cinque diverse arti marziali: Judo(5 anni), Karate(un mese, non ho retto oltre), Aikido(2 anni, tuttora praticato), Shiaolin Kung Fu Hung Gar Kuen(2 anni, idem), Sanda(1 anno, idem)...

    Ora, dall'alto della mia esperienza, e dall'aver visto Karate Kid, posso dire che detesto il karate per una lunga serie di motivi che non sto ad elencarvi per non prolungare oltre l'OT
    Complimenti!Pratichi moltissime arti marziali!
    Devi ammettere però Karate-Kid è un capolavoro

  8. #218
    More awesome than ever L'avatar di Rowelence
    Data Registrazione
    Tue May 2007
    Località
    ABQ
    Messaggi
    5,165

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Uomo Tigre Visualizza Messaggio
    Complimenti!Pratichi moltissime arti marziali!
    Devi ammettere però Karate-Kid è un capolavoro
    Karate Kid é un grande film solo per merito suo -->
    Sto giocando a: Tales of Xillia (PS3), Assassin's Creed 3 (WiiU), Pokémon X (3DS - Solo online) Sto leggendo: A storm of swords (volumone completo in italiano) Sto guardando: Kill la Kill (ep 7)


  9. #219
    Uomo Tigre
    Guest

    Predefinito

    E non scordiamoci del mitico Daniel-san

  10. #220
    Uomo Tigre
    Guest

    Predefinito

    IL POTERE DELL’ODIO


    -Cos’hai appena detto?-chiese in tono canzonatorio Kentaro-io potrei pentirmene?E di cosa?-continuò avvicinandosi minacciosamente al ragazzo.
    Gli occhi di Ryu erano fissi sul bersaglio,truci,concentrati e soprattutto carichi d’ira verso quell’uomo che non si era mai comportato come un padre ma che soprattutto stava facendo soffrire la persona più cara che Seiryu avesse mai avuto:sua madre.
    -Ragazzo tuo nonno non ti hai insegnato a non peccare di superbia?-
    Come un automa sferrò il suo primo pugno,potente e preciso diretto verso la mascella di Kentaro il quale senza il minimo impegno seppe precedere il pugno con il suo avambraccio deviandone la destinazione.
    -Cerchi di prendermi alla sprovvista eh?Illuso,non batterai mai un guerriero del mio livello-
    Dopo il primo assalto la ferocia di Ryu sembrava essersi calmata,quel pugno imbevuto di sola ira era stato sferrato e parato in un istante come se nulla fosse ed ora quasi aveva riacquistato la lucidità per parlare in modo normale con il padre,non voleva assolutamente battersi.
    -Infatti,non voglio batterti,ti chiedo soltanto di lasciare in pace la mamma-mormorò a bassa voce.
    -Sai si può fare,la tua richiesta è fattibile si si-rispose in modo ironico Kentaro massaggiandosi il mento come per mostrare una sua possibile riflessione riguardo alla faccenda-sai però c’è un piccolo problema,devi assecondare le mie richieste e quindi batterti con Tora,altrimenti sarà la povera Kishimoto a pagare le conseguenze del tuo egoismo-
    -Ti prego non chiedermi questo- disse digrignando i denti,la rabbia di poco fa stava lentamente risalendo,l’odio che iniziava a provare verso il padre si stava facendo sempre più pressante e minaccioso,quasi incontrollabile.
    Il suo cuore si stava nuovamente tingendo del nero più scuro,lo sguardo feroce e assetato di sangue di un attimo fa stava facendo nuovamente capolino sul volto del ragazzo che si trovava con le spalle al muro.
    -Cosa scegli?-chiese Kentaro.
    -Non ho una scelta,se mi batto con Tora la mamma verrà comunque straziata dal dolore nel vedere i suoi due figli combattere ma se al contempo scegliessi di battermi con te perderei quasi sicuramente,giusto?-
    -Esattamente- rispose sicuro di se il sensei di Tora.
    Ryu abbasso la testa,i suoi occhi erano fissi sul pavimento in legno,alcune gocce di sudore per la troppa agitazione iniziarono a calargli dal volto per poi finire a terra.
    La scelta che stava per fare lo avrebbe condizionato per il resto della vita.
    Con quella scelta avrebbe per sempre scritto il suo destino.
    Ad un tratto alzò di colpo la testa fissando ferocemente il padre.
    I suoi occhi erano tornati a traboccare d’ira,in essi si riflettevano ardenti fiamme,le fiamme del suo spirito provato fortemente da quella decisione che aveva appena compiuto.
    Per un attimo lo sguardo di Kentaro tradì il suo portamento sicuro e spavaldo,ma ora qualcosa doveva aver turbato la sua sicurezza,qualcosa aveva fatto breccia dentro di esso aprendo un piccolo varco da cui entravano tensione ed una leggero vento portatore di paura.
    Erano gli occhi del figlio,avrebbero messo timore a chiunque li avesse guardati in quell’istante,erano colmi d’ira e quasi sembravano che sputassero fiamme tanto erano carichi di rabbia.
    -Combatterò contro di te,per salvare la mamma e mio fratello!Dovessi morire nel tentativo me ne andrei contento!-gridò calcando il timbro della voce sulle ultime parole.
    Urlando a squarciagola il ragazzo si lanciò verso il padre per intraprendere con lui una furiosa lotta senza esclusione di colpi.
    Il primo a prendere l’iniziativa fu Seiryu che iniziò a sferrare potenti e precisi pugni che però venivano immancabilmente parati uno per uno dal padre, ma per la forza con i quali erano scagliati non potevano fare a meno di provocare dolore a Kentaro che passo dopo passo iniziava ad indietreggiare.
    L’iniziativa del figlio si stava facendo sempre più pressante,i colpi che sferrava stavano divenendo sempre più veloci e potenti,di li a poco qualcuno avrebbe raggiunto il bersaglio e infatti questo pensiero prese forma concreta quando un pugno di Ryu centrò il volto nemico che stava per finire a terra ma con un atto di volontà si impose di non cadere e ci riuscì, ripartendo immediatamente all’attacco.
    Questa volta era Kentaro a guidare l’offensiva,la sua maestria delle arti marziali si doveva confrontare con suo figlio che pieno di rabbia faceva di tutto pur di non venire colpito, ma l’esperienza del padre era troppa e i colpi non tardarono ad arrivare.
    Una serie di pugni centrarono il ragazzo sul costato e al volto sbalzandolo nuovamente a terra,questa volta però con un rapido colpo di reni si rimise prontamente in piedi tornando all’assalto.
    Pugno su pugno i due si davano battaglia senza sosta,senza esclusione di colpi,erano padre e figlio eppure in quell’istante sembravano tutt’altro.
    Una ginocchiata di Kentaro prese in pieno lo stomaco di Ryu che dopo aver sputato un filo di bava si ritrovò in ginocchio per poi essere colpito da un potente calcio in volto che lo sbattè violentemente contro un mobile in legno il quale conteneva stoviglie di ogni genere,all’impatto tutto andò in frantumi e alcuni vetri nella caduta ferirono le spalle del ragazzo che ora si trovava nuovamente a terra.
    -Stupido ragazzo,pensavi di poter qualcosa contro di me eh?Sei solo un povero idiota,ed io che credevo di vedere un bello scontro tra te e tuo fratello, ma mi sbagliavo.Tora ti avrebbe ridotto peggio di come ti ho ridotto io-esclamò con un sorrisetto mentre le braccia gli tremavano leggermente a causa di tutti i colpi che era stato costretto a parare.
    -Perché come mi avresti ridotto tu?-mormorò a bassa voce Ryu mentre passo dopo passo e con estrema fatica si rimetteva in posizione eretta.
    Un filo di sangue gli cadde dal labbro per poi andare a tingere il pavimento segnato da vetri,sangue e lacrime della povera Kishimoto che per il troppo dolore aveva smesso di parlare.
    -Di nuovo in piedi eh?-
    Un nuovo pugno andò a segno proprio nello stomaco del ragazzo che venne sbattuto nuovamente contro il mobile alle sue spalle.
    -Per quanto vuoi rialzarti?-continuò infliggendogli un altro doloroso destro.
    Il respiro di Seiryu si fece sempre più affannoso,i battiti del suo cuore aumentarono sempre di più,mentre il nero che lo avvolgeva ormai lo aveva ricoperto completamente.
    Uno strano vento nero come il tartaro lo avvolse dalla testa ai piedi facendo indietreggiare Kentaro colto da un attimo di smarrimento.
    -Dannazione ma cosa diavol..-
    La frase gli morì in bocca colpito da un sinistro micidiale del ragazzo che lo mando a picchiare contro un muro crepandolo vistosamente.
    Massaggiandosi la parte colpita il padre di Ryu si rimise in piedi e appena vidi chi gli stava di fronte i suoi occhi si sbarrarono completamente.
    Un possente drago nero avvolgeva suo figlio che con aria minacciosa gli balzava contro.
    Un altro affondo di Ryu questa volta portato per mezzo di un calcio al fianco del padre che gli spezzò il fiato oltre a procurargli un terribile dolore.
    -Com’è possibile?!Non riesco a fermarlo!-blaterò spaventato mentre veniva raggiunto da una serie di colpi del figlio che lo tramortirono parecchio.
    Uno,due,tre pugni centrarono il volto di Kentarono ormai pieno di lividi e ferite.
    Il sangue gli colava copioso da un ciglio rendendogli più difficoltosa la vista sul suo nemico.
    Non riuscì ad opporsi alla presa di suo figlio che dopo averlo afferrato lo scagliò violentemente al suolo rompendogli come minimo due costole.
    Un grido di dolore si levò dalla bocca del malvagio Kentaro.
    Era disteso a terra dolorante quando un altro pugno lo raggiunse in viso,un altro e un altro ancora.
    Al posto della faccia aveva una maschera di sangue tante erano le volte in cui era stato colpito.
    Un rapido ed efficace calcio lo sbalzò nei pressi della finestra che dava all’esterno mentre fuori cominciavano a picchiettare sull’asfalto le prime gocce di pioggia.
    In ginocchio osservava la figura del figlio che a passi lenti gli si avvicinava,sentiva il respiro della morte soffiargli sul collo e questo lo fece rabbrividire.
    -Cos’è quel maledetto drago nero che lo avvolge?-pensò rimettendosi faticosamente in piedi-CHE DIAVOLO E’!!-gridò follemente colto da un momento di pazzia.
    Preso dalla follia più totale corse verso Ryu cominciando a sferrare una serie di combinazioni di calci e pugni ma questa volta nessuno di loro centrò il bersaglio.
    Tutti nessuno escluso venivano immancabilmente schivati e questo rendeva sempre più nervoso Kentaro,nervoso ed impaurito.
    Veloce,rapido ed implacabile il ragazzo afferrò il braccio del padre e con il taglio della mano glielo ruppe provocandogli un dolore atroce,poi con una gomitata gli frantumo il naso per poi finirlo con un colpo portato con il palmo della mano verso un occhio che all’impatto scoppiò in un lago di sangue.
    Altre grida di terrore e soprattutto dolore invasero la stanza.
    -Ti prego Ryu smettila!Se continui così lo ucciderai!-esclamò la madre in lacrime,ma dall’altro capo non arrivo alcuna risposta,il ragazzo attorniato dal drago nero rimase totalmente impassibile di fronte alla richiesta della madre.
    -TI PREGOOO!-gridò a squarciagola, ma anche questa volta il suo richiamo non venne accolto.
    L’aria nera che lo avvolgeva si faceva sempre più tetra e oscura e il drago iniziò ad aprire le fauci mostrando dei denti aguzzi e splendenti.
    Kentaro con un ultimo sforzo di volontà cercava di rimettersi in piedi,non poteva sopportare di essere battuto dal figlio,era un oltraggio che il suo orgoglio non ammetteva,costi quel che costi avrebbe ucciso quel suo figlio che non sopportava dalla nascita.
    Erano faccia a faccia,padre e figlio.Quello sarebbe stato l’ultimo assalto.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •