Pagina 14 di 43 PrimaPrima ... 4121314151624 ... UltimaUltima
Risultati da 131 a 140 di 429

Discussione: Galleria Shots

  1. #131
    Senior Member L'avatar di Creed
    Data Registrazione
    Sat Jun 2007
    Località
    Midgar
    Messaggi
    6,556

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gogeta_89 Visualizza Messaggio
    Urbick giaceva con la schiena poggiata ad un albero, a fissare il cielo. In piedi di fronte a lui Kenji. Erano una coppia di amici davvero strana. Due caratteri completamente opposti, forse per questo si attraevano a vicenda. Litigavano in continuazione, ma alla fine si riappacificavano sempre. Con loro, Hikaru, una ragazza fortemente convinta che la forza dei mezzi sayian dovesse essere utilizzata per altri scopi, non per gli scontri da baraccone.
    Hikaru, che scopi vuoi che perseguiamo? Ma dai … il male del mondo c’è non basterebbero certo loro a risolvere tutti i problemi. Sta zitta un po’.
    Niente, il tono di Urbick non ammetteva risposte. Kenji ora guardava il cielo, con le braccia dietro la testa, i suoi bei capelli neri lunghi fino alla spalla a svolazzare nel vento. Sempre il sorriso stampato sulle labbra, aveva. I suoi due amici avrebbero giurato che fosse in grado di guardare il sole senza bruciarsi gli occhi, tanto era allegro e sorridente.
    Ragazzi, avete mai pensato che bello sarebbe vedere una grossa cometa cadere di giorno sulla terra? – il suo tono era pieno di entusiasmo, di allegria – giuro che se la vedo le corro dietro!
    Sempre il solito sognatore! – sopraggiunse un gruppetto di ragazzi, probabilmente semplici umani ben allenati, circa in sette – Chi vi credete di essere, voi tre?
    Hikaru non rispose, perché non voleva baruffe. Così, si sedette accanto ad Urbick, ignorandoli, sussurrando all’orecchio dell’amico dai capelli rossi di non reagire. Kenji, socievole com’era, si avvicinò a passettini veloci, allargando le braccia
    Avanti ragazzi, andiamo a farci una bella partita a pallone tutti insieme, vi va?
    La risposta non fu così socievole come si aspettavano. Un pugno in faccia raggiunse presto l’ingenuo Kenji, che cadde a terra a massaggiarsi la guancia.
    Ragazzi, non fate così!
    Abbiamo deciso di sfidarvi – aggiunse una voce burbera di quello più vicino – uno alla volta. Avanti, vi gasate di essere tanto forti … fatecelo vedere! PRONTI RAGAZZI!
    Si misero tutti in una posa da combattimento da karate. Probabilmente, tutte cinture nere. Hikaru sospirò.
    Urbick ci pensi tu?
    Non mi sporco le mani per così poco, ci pensa quel cretino di Kenji, semmai.
    Ma io non voglio picchiarli!
    Giusto il tempo di dirlo, che il più grosso dei sette gli fu addosso, a cercare di colpirlo con un calcio in faccia. Di tutta risposta, Kenji rotolò su un lato, rendendo inutile l’attacco dell’umano. A questo punto, il mezzo sayian pensò fra se e se che in fondo non era stato lui a volerlo, quindi avrebbe potuto rispondere. I sei che rimanevano risero a vedere quella goffa mossa del loro amico, che perse momentaneamente l’equilibrio, prima di tornare a sferrare rapidi attacchi verso il suo avversario. Questi, dal canto suo, non aveva voglia di farsi toccare di nuovo da quello lì, così evitò gli attacchi, per poi sferrare un gancio destro allo stomaco del giovane, che vomitò sangue crollando a terra.
    Ops, forse ho esagerato – disse imbarazzato il giovane mezzo sayian – non volevo mi spiace.
    RAGAZZI TUTTI ADDOSSO!! AAAHH!
    O mamma!
    In breve, Kenji dovette affrontare sei ragazzi contemporaneamente
    Kenji! – urlò la ragazza – lasciali perdere!
    Razza di stupida, come farebbe? Guardalo, si è fatto circondare. Rimproveralo piuttosto di non fare sul serio, li sta facendo divertire troppo. – alzò la voce – Kenji! MI STO ANNOIANDO, FINISCILI!
    Con l’abilità di un giocoliere, il combattente stava destreggiandosi evitando pugni e calci avversari, usandoli spesso come trampolini per compiere piccoli salti. Non voleva far loro del male, così compì la mossa che faceva sempre spaventare tutti. Afferrò per il colletto un ragazzo, e lo sollevò in aria volando. Come previsto, tutti furono terrorizzati, e fuggirono a gambe levate portando con se il ragazzo ferito. Kenji tornò sulla terraferma, lasciando che anche l’ultimo se ne andasse.
    Che ci volete fare, non l’ho fatta apposta
    Sei uno stupido! Avresti potuto ucciderlo!
    E perché non l’hai fatto? A che servono questi umani… RAGAZZI GUARDATE LA!
    Nel cielo, una grossa cometa stava solcando il cielo, con un bagliore bianco incredibile.
    CAVOLO! PRESTO RAGAZZI, TUTTI IN VOLO, VOGLIO VEDERLA Più DA VICINO!
    Così, scattarono dalle loro posizioni alla massima velocità, circondati dalla loro aura bianca. Urbick volava a braccia conserte, annoiato. Hikaru era un po’ incuriosita, ma maggiormente non riusciva a capire come avesse fatto Kenji a prevedere una cosa simile. Durante il lungo percorso nel cielo, Kenji divorato dall’eccitazione compiva incredibili spirali, capovolte, rigiri nell’aria, ripetendo in continuazione “che bello una cometa, una cometa!”. Davanti ai loro occhi, oramai ad un chilometro dal fenomeno celeste, la cometa attraversò l’atmosfera, dirigendosi ad incredibile velocità verso una foresta.
    Oddio! DISTRUGGERA’ TUTTO!
    Nella più totale impotenza, i tre osservarono quel corpo chiaro correre, correre, sfiorare le punte degli alberi, giungere nel bel mezzo dell’erba lontana e…
    Com’è che non succede niente?
    Nessuna esplosione. Tutto era sparito in un’onda invisibile. Nessun rumore, come se fosse stato solo un miraggio.
    Ragazzi, andiamocene, ho paura.
    Hikaru, ma che dici! Andiamo a vedere magari sono Alieni! – Kenji era eccitatissimo all’idea di vederli – di Andiamo Urbick? Ti prego!
    Urbick era sospeso nel cielo, a braccia conserte ed a occhi chiusi, lasciando che il vento gli agitasse i rossi capelli e gli carezzasse la pelle un po’ più scura dei suoi amici. Stava riflettendo sul da farsi.
    Se Hikaru è con noi, propongo di circondare il luogo dell’impatto, e scandagliare ogni centimetro della foresta. Non era una suggestione, l’abbiamo vista in tre maledizione. Però non è possibile che non sia esplosa. Dovremmo essere tutti all’altro mondo. Ora, andiamo, io a nord, tu ad ovest e Hikaru ad est.
    Ma io a dire il vero…
    Ubbidisci, donna!
    E i tre lampi andarono a posizionarsi lì dove suggerito dal rosso. In ognuno di loro ribolliva una certa paura, eccitazione, curiosità. Cosa avrebbero scoperto?




    Ecco a voi, gente ^^ GoTeo, fammi sapere che ne pensi :P grazie di aver letto ^^20

    Letto anche questo, la storia si fa sempre più interessante, i personaggi hanno molto spessore e personalità, i dettagli non mancano e i combattimenti sono descritti in modo ottimo!
    Ti faccio i miei complimenti^^
    ''Ora il mondo è sottosopra, e sto precipitando in mezzo alle nuvole...''
    Someday the dream will end

  2. #132
    Damned L'avatar di Gogeta_89
    Data Registrazione
    Tue May 2007
    Località
    Nei miei personaggi
    Messaggi
    2,145

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Creed Visualizza Messaggio
    Letto anche questo, la storia si fa sempre più interessante, i personaggi hanno molto spessore e personalità, i dettagli non mancano e i combattimenti sono descritti in modo ottimo!
    Ti faccio i miei complimenti^^
    grazie mille
    Clicca qui per download di immagini, programmi e quant'altro in piena sicurezza.

  3. #133
    Senior Member L'avatar di GoTeo
    Data Registrazione
    Wed Feb 2007
    Località
    A casa...... o forse no!
    Messaggi
    2,460

    Predefinito

    Grazie anche da parte mia

    Il mio primo video adesso rimodernato.... "braccio destro di Dante™"
    Ed ecco il secondo OSCAR DBA 2007/2008 :"Miglior critico di ff"
    Mia LongShot con Gogeta_89

  4. #134
    Senior Member L'avatar di Creed
    Data Registrazione
    Sat Jun 2007
    Località
    Midgar
    Messaggi
    6,556

    Predefinito

    Prego
    ''Ora il mondo è sottosopra, e sto precipitando in mezzo alle nuvole...''
    Someday the dream will end

  5. #135
    Damned L'avatar di Gogeta_89
    Data Registrazione
    Tue May 2007
    Località
    Nei miei personaggi
    Messaggi
    2,145

    Predefinito

    Mi scuso per l'assenza, ma credo che achevoi siate stati molto impegnati in questi girni o sbaglio? :P hihi comunque, tra pche ore posterò il prossimo paragrafo, non perdetevelo!!!!!
    Clicca qui per download di immagini, programmi e quant'altro in piena sicurezza.

  6. #136
    Senior Member L'avatar di Dante™
    Data Registrazione
    Mon May 2007
    Località
    Midgar
    Messaggi
    2,444

    Predefinito

    perfetto!!
    Embrace your dreams, and...whatever happens, protect your honour...of SOLDIER!
    [Zack Fair, Crisis Core: Final Fantasy VII]

  7. #137

    Predefinito

    Letta, complimenti anche per questo episodio
    Vivi, corri per qualcosa, corri per un motivo…
    Che sia la libertà di volare o solo di sentirsi vivo…




  8. #138
    Uomo Tigre
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gogeta_89 Visualizza Messaggio
    Bulma, stai scherzando? Non ci penso nemmeno, è chiaro?
    Ma Tenshinian! Non puoi rifiutare! Jaozi, diglielo anche tu, ti prego!
    E’ vero, è vero – che vocina irritante – devi accettare!
    Mi rifiuto categoricamente di ricorrere a certi mezzucci!
    L’ingegno e la furbizia delle donne non conoscono limiti. Quando vogliono qualcosa, sono guai per i poveri uomini, ahimè.
    Non desidereresti diventare potente almeno quanto Crilin …
    Sono più forte di Crilin!
    … non vuoi batterti almeno una volta a pari livello con Goku? Ancora una volta … per riprovare quel brivido …
    Il terzo occhi brillò come uno smeraldo. L’idea gli saettava nella testa in maniera folle. Si, a quel paese l’orgoglio, l’onore. Voleva essere potente, veramente potente, almeno abbastanza da non essere considerato più solo un insetto, un qualcuno che ha perso ogni importanza nella storia della terra. C’era in ballo il suo spirito combattivo, anni di allenamento svaniti, resi inutili dalle limitatezze della razza umana.
    Ti avverto, è doloroso. Non è bere un bicchiere d’acqua.
    Non sono uno scellerato. Fa quello che devi.
    Ci sono riuscita, pensava Bulma, l’ho convinto, finalmente. Il progetto era ambizioso, difficile da realizzare.
    Avati, allora, “tre-occhi”. Entra nella camera, io ti chiuderò dentro e il resto …
    Non ebbe il tempo di finire, che l’umano era già dentro la camera completamente bianca. Porta sigillata, il suo lavoro poteva iniziare. Affiancata da Jaozi, Bulma avviò con un pulsante il processo che avrebbe tentato di rendere l’amico più forte di quanto non fosse già.
    Si sedette, accavallando le gambe. Sorseggiò un caffè con calma, assaporando ogni minima goccia, sentendo dalle narici ogni chicco, occhi socchiusi. Questo sì che è il modo giusto per sentire il caffè come si deve. Uno sguardo verso lo schermo, Tenshinian era lì dentro che urlava, mentre degli aghi lo infilzavano, infettando il suo DNA di nuovo stimolo e pulsione.

    ***

    Che spettacolo per gli occhi e per i sentimenti, quello scontro. Due fuochi, uno giallo intenso, e uno bianco puro, si incontravano come stelle comete nel cielo, lasciando una scia di piccole stelle, si scontravano in un’esplosione di colori come d’arcobaleno, si inseguivano compiendo traiettorie incredibili. D’improvviso, immensi bagliori azzurri comparivano come onde violente del mare, e sparivano altrettanto velocemente, non lasciando d’esse altro che il ricordo nel calore. Riacquistando l’udito, però, s’udiva la guerra che i due compivano. Esplosioni così forti da far tremare il rumore di un carro armato. Colpi così fitti che le mitragliatrici al confronto sembravano lente e sorde.
    Ora, a ben guardare, l’aura che in precedenza s’era colorata di bianco puro, cominciava a sporcarsi, di un colore ancora da definire. Era visibilmente più debole di quella gialla, quindi spesso precipitava, spegnendosi per qualche momento. Ogni volta che tornava ad abbagliare la vista degli spettatori, però, il suo bagliore aumentava di dimensioni, e sporcava ancora il suo colore. E sempre lì, imperturbabilmente forte, l’ombra dorata continuava ad abbattersi su essa violentemente.
    Almeno, finché una tremenda esplosione non la costrinse ad una fuga rapidissima, impercettibile dall’occhio umano. Un bagliore di grande intensità, rosa, aveva circondato il corpo di Ub.
    Ecco, era questo che volevo da te … Majin bu!
    Sussurrarono le vibranti e cieche pupille di Goku, oramai completamente invaso e divorato dentro dallo spirito Sayian.
    L’oro e lo smeraldo rosa tornarono a mescolare i loro colori eterei, e nel cielo si scorgeva il tramonto dalla loro unione continua. Da far venire le lacrime agli occhi.




    Come promesso, eccovi la seconda parte grazie anticipatamente dei commenti ^^
    p.s. cotinuo ad aspettare le vostre proposte
    Davvero un bel capitolo!
    Mi è piaciuto particolarmente,forse per il fatto che hai velocizzato un pò la parte del terrestre,tra l'altro interessantissima, dando spazio allo scontro tra il mitico Goku e UB.
    Bravo cercherò di recuperare al più presto

  9. #139
    Senior Member L'avatar di GoTeo
    Data Registrazione
    Wed Feb 2007
    Località
    A casa...... o forse no!
    Messaggi
    2,460

    Predefinito

    Scusate per l'attesa ,ma siamo sotto le "feste" e nn si chiamerebbero così se si lavorasse

    Spoiler:
    cosa che bisognerebbe ricordare anche a scuola

    cmq cercheremo di ricominciare a postare il prima possibile
    GRAZIE per l'attenzione
    Ultima modifica di GoTeo; 31-12-2007 alle 13:32

    Il mio primo video adesso rimodernato.... "braccio destro di Dante™"
    Ed ecco il secondo OSCAR DBA 2007/2008 :"Miglior critico di ff"
    Mia LongShot con Gogeta_89

  10. #140
    Damned L'avatar di Gogeta_89
    Data Registrazione
    Tue May 2007
    Località
    Nei miei personaggi
    Messaggi
    2,145

    Predefinito

    al laaaaaaaaaaaaaaaaaaaaavoro gente. Stò stendendo il prossimo paragrafo, in attesa della Benedizione GOTENIANA :P tra un pò si posta gente tenetevi pronti...
    Clicca qui per download di immagini, programmi e quant'altro in piena sicurezza.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •