Pagina 9 di 13 PrimaPrima ... 7891011 ... UltimaUltima
Risultati da 81 a 90 di 124
  1. #81
    figlio di roma L'avatar di spartan
    Data Registrazione
    Wed May 2007
    Località
    caput mundi
    Messaggi
    438

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da moon knight Visualizza Messaggio
    Le tesi dello scienziato in questione non sono basate su studi e ricerche.Watson ha detto che nel giro di breve tempo troverà il gene che rende i negri meno intelligenti dei bianchi,tuttavia adesso quelle di Watson sono solo affermazioni razziste
    è inutile stare a giudicare allora: aspettiamo i risultati e vediamo se watson ha ragione

  2. #82
    Senior Member L'avatar di Vecchiastro
    Data Registrazione
    Thu Oct 2007
    Messaggi
    119

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da spartan Visualizza Messaggio
    è inutile stare a giudicare allora: aspettiamo i risultati e vediamo se watson ha ragione
    hihi, aspetta 20 anni allora

  3. #83
    Utente Bannato L'avatar di Pedro92
    Data Registrazione
    Mon Jun 2007
    Messaggi
    1,761

    Predefinito

    Esistono bianchi scemi e idioti ed esistono anche neri scemi idioti. Esistono neri con un quoziente d'intelligenza pari o superiore a 170 ed esistono bianchi con un quoziente d'intelligenza pari o superiore a 170. Generalizzare è stupido.

  4. #84
    Mistico L'avatar di †Evil Darkness†
    Data Registrazione
    Thu Jun 2007
    Località
    Res Publica
    Messaggi
    1,134

    Predefinito

    raga, scusatemi, stè cose le studio all'uni... e vi assicuro che fino ad ogni qualsiasi ipotesi riguardo una possibile correlazione frà intelligenza e razza pare assolutamente infondata. infondata, non "dimostrata" anche se comunque è chiaro che a concorrere nella formazione del cervello sono implicati tantissimi geni e pare quasi assurdo credere che una parte di questi geni sia proprietà esclusiva di un particolare gruppo etnico
    Fino a prova contraria su questo forum non ci sono scienziati (anche se molti si improvvisano tali), dunque: se la sceinza dovesse provare che i bianchi sono più intelligenti dei negri (per ora le considero balle), avrei poco o nulla da obiettare...
    "L'uomo deve ridiventare, anzitutto, essere spirituale, teso verso tutto ciò che innalza e nobilita: se no, quantunque gradevole sia la decorazione, la vita risulta solo una mangiatoia, in cui ci si sazia e l'essenziale non esiste più"

  5. #85
    King of the Bohemien L'avatar di Jeff Buckley '85
    Data Registrazione
    Fri May 2007
    Località
    Neapolis
    Messaggi
    2,817

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Super Perfect Cell Visualizza Messaggio
    Uno scienziato non può essere razzista, perchè non agisce in base alle sue idee, ma in base ai suoi studi.

    Cell mi deludi, ma sei davvero convinto che gli scienziati siano macchine perfette e imparziali? Non lo sono per niente.
    Gli scienziati come tutti noi sono persone dotate di ideologie proprie, paradossalmente uno scienziato quando porta avanti delle ricerche non cerca la verità, ma una verità che collimi con quello in cui crede, uno scienziato non farà mai luce su elementi che svalutino le sue teorie.
    Nel caso di Watson ti sembra un caso che abbia fatto riferimento al sistema previdenziale Americano? é evidente che lo scopo di queste affermazioni e di queste ricerche é economico, se si potesse dimostrare che i neri sono inferiori ai bianchi si potrebbero adottare norme diverse risparmiando ogni anno milioni di dollari
    "Non sarai mai un vero uomo fino a che non conoscerai la via del guerriero..."

    I sette principi del Bushido

  6. #86
    King of the Bohemien L'avatar di Jeff Buckley '85
    Data Registrazione
    Fri May 2007
    Località
    Neapolis
    Messaggi
    2,817

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da spartan Visualizza Messaggio
    1) vuoi per caso dire che i romani e i greci non fossero civiltà superiori rispetto ai cartaginesi e i persiani?

    2) vorresti negare che i romani ei greci abbiano costruito cose meravigliose?!

    3) che i greci non siano stati i primi ad inventare la democrazia mentre i persiani credevano in re-dio?

    4) che i romani non trasmisero civiltà e valori a popolazioni come i germani (non puoi dire che i barbari fossero dei geni) e ai cartaginesi pluocratici che praticavano il sacrificio umano?

    5) E vorrei aggiungere che se gli ostrogoti hanno fatto pasii avanti è solamente grazie ai romani che non erano stati sconfitti, ma avevano solo perso l'ultimo imperatore.
    1) E' l'uso della parola "civiltà superiore" che fai che trovo intollerabile, io userei il termine "civiltà diverse", i Greci e i Romani erano grandi civiltà sotto certi aspetti, Cartaginesi e Persiani lo erano sotto altri, non ha senso cercare di stabilire quale civiltà sia superiore a un'altra, ma se proprio vuoi argomentare dimmi qual'é il tuo criterio per stabilire se una civiltà é grande o meno...

    2) Non lo nego, ma non furono certo gli unici, quando i Romani abitavano ancora sulle palafitte gli Egizi avevano già costruito piramidi grandiose, l'Angkor Vat costruito in Cambogia supera in maestosità qualunque monumento Greco o Romano, e che dire della scala dei Re costruita a Persepoli? Direi che può bastare, nessuno nega che Greci e Romani abbiano costruito cose grandiose ma non sono certo stati gli unici

    3) D'altra parte i Persiani sono riusciti presto a costruire uno stato centralizzato mentre i Greci si sono auto-distrutti in stupide guerre intestine, la Democrazia (che non era certo un'esclusiva dei Greci) ha i suoi vantaggi, la Monarchia altri, comunque non mi risulta che il monarca Persiano avesse prerogative divine, secondo me lo stai confondendo con quello Babilonese...

    4) E non é forse vero che i Romani depredarono (usiamo i termini adatti) questa civiltà e questi valori ai Greci e agli Etruschi? Senza l'apporto di queste due civiltà i Romani sarebbero rimasti un popolo di pastorelli di ben poche pretese.
    Aggiungo che dovresti studiarti meglio la storia, i Romani hanno si trasmesso civiltà alle popolazioni barbariche ma hanno anche commesso indicibili atrocità nelle Gallie e altrove, solo Giulio Cesare fece massacrare oltre 1 Milione di Galli, quindi da un punto di vista civile non erano migliori dei Cartaginesi che menzioni senza contare che da un punto di vista navale Roma da Cartagine ha copiato anche punti e virgole

    5) Dovresti studiarla meglio la storia degli Ostrogoti, in realtà il secolo precedente per l'Impero d'Occidente e specie per l'Italia era stato decadenza allo stato puro, un caos ingestibile in cui si susseguivano imperatori che duravano puntualmente pochi mesi, Teodorico fù il primo a portare un pò di stabilità, ma soprattutto a concepire una serie di innovazioni che erano in anticipo sui tempi di secoli come ad esempio la laicità dello stato o la libertà di culto, cose che i Romani che mandavano i cristiani a morire nelle arene non avevano, non si possono attribuire le innovazioni portate dai Goti solo al retaggio Romano, questa a me sembra una bestemmia di chiaro stampo Fascista, questo culto eccessivo del mito Romano lo trovo ridicolo, i Barbari di barbarico avevano solo il nome, sono stati loro a costruire l'Europa che conosciamo non i Romani
    "Non sarai mai un vero uomo fino a che non conoscerai la via del guerriero..."

    I sette principi del Bushido

  7. #87
    Imagine you and me L'avatar di Shira
    Data Registrazione
    Wed Jun 2006
    Località
    Nella tua mente
    Messaggi
    6,368

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da *Videl90* Visualizza Messaggio
    Mah, di certo ne ha avuto di coraggio ad uscirsene con un'ipotesi del genere... Se l'avesse verificata sarebbe un altro conto, ma sinceramente ritengo che avrebbe fatto bene a tacere se non è assolutamente certo di quel che dice... Di razzismo ce n'è, e ce n'è stato, abbastanza!
    Purtroppo mi vedo costretta a quotare (triste ma vero)
    ~E' meglio esser odiati per ciò che siamo, che essere amati per la maschera che portiamo~

  8. #88
    coffeecoffeecoffeecoffeec L'avatar di Black Ghost
    Data Registrazione
    Sat Feb 2007
    Località
    クィーン・デキム
    Messaggi
    12,356

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Jeff Buckley '85 Visualizza Messaggio
    Cell mi deludi, ma sei davvero convinto che gli scienziati siano macchine perfette e imparziali? Non lo sono per niente.
    Gli scienziati come tutti noi sono persone dotate di ideologie proprie, paradossalmente uno scienziato quando porta avanti delle ricerche non cerca la verità, ma una verità che collimi con quello in cui crede, uno scienziato non farà mai luce su elementi che svalutino le sue teorie.
    Nel caso di Watson ti sembra un caso che abbia fatto riferimento al sistema previdenziale Americano? é evidente che lo scopo di queste affermazioni e di queste ricerche é economico, se si potesse dimostrare che i neri sono inferiori ai bianchi si potrebbero adottare norme diverse risparmiando ogni anno milioni di dollari
    Come non essere d'accordo. L'imparzialità non esisterà mai.

    stupid sexy greedo butt


  9. #89
    Junior Member L'avatar di AnyChance
    Data Registrazione
    Sat Oct 2007
    Messaggi
    7

    Predefinito

    Hai assolutamente ragione

  10. #90

    Predefinito

    Watson razzista?

    Ma dove?

    Watson ha semplicemente fatto un'ipotesi secondo cui i "neri" abbiano meno capacità intellettive, o almeno che abbiano più difficoltà ad apprendere.

    È normale che è un'ipotesi generalista, ha mica detto che tutti i neri siano stupidi?

    Piuttosto, è stupido dire che ci sono stati degli scienziati di colore; così come si dice che loro siano più sviluppati fisicamente, un Europeo può benissimo avere migliori capacità fisiche di un Africano, ma di solito non è così.

    Poi, dai, non dico che Watson è infallibile, ma per dire una cosa così significa che ha almeno buone probabilità di dimostrare che ha ragione.

    Dire "Watson l'ha sparata grossa", "E' meglio che si nasconda sotto terra" è assurdo. Ha avuto un premio nobel. E, sebbene ciò non significa che sia un essere perfetto, giustifica che dica una cosa del genere senza dimostrare prove concrete, per ora.

    EDIT: ma... io leggo, su Wikipedia, che... Watson ritratta, affermando che le sue dichiarazioni non poggiavano su alcuna base scientifica e non riusciva nemmeno a rendersi conto di come avesse potuto affermare tali sciocchezze.

    ???
    Ultima modifica di Gohan Ssj; 20-10-2007 alle 22:36

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •