Pagina 24 di 119 PrimaPrima ... 1422232425263474 ... UltimaUltima
Risultati da 231 a 240 di 1182
  1. #231
    LibertÓ viva nel cuore... L'avatar di Lynd
    Data Registrazione
    Mon Sep 2007
    LocalitÓ
    Libera di andare dove lo spirito mi trasporta...
    Messaggi
    1,525

    Predefinito

    Ragazzi mi avete reso ultra felice !
    Ti ringrazio mille Blade, sono contenta che ti siano piaciuti i primi due ! Eh, poi più in là, il sogno di Vegeta si spiegherà...anche se sono indecisa tra due possibilità ... Grazie ancora per il tuo commento!

    Dyana, grazie davvero per avere letto i capitoli! E per il complimento sulle descrizioni... Anche tu sei molto brava, metti in risalto i sentimenti benissimo!

    Tigre, hai commentato il 15 e il 16, grazie tante ^^! Pensavo che il combattimento non era un granchè, ma ora che mi hai detto che ti è piaciuto particolarmente...mi sento più tranquilla! Ho cambiato scenario per un po' di suspance! Poi riprenderò la lotta e si scoprirà il vincitore!

    Non mancate al prossimo che praticamente lo posterò ora! Ditemi se vi piacerà! Siete GRANDI!!!
    Ultima modifica di Lynd; 24-11-2007 alle 23:58
    "L'uomo non vivrÓ in questo modo in quanto uomo, ma in quanto in lui c'Ŕ qualcosa di divino" Aristotele Mia FF: "Al di lÓ delle apparenze". 59░ Cap!

  2. #232
    LibertÓ viva nel cuore... L'avatar di Lynd
    Data Registrazione
    Mon Sep 2007
    LocalitÓ
    Libera di andare dove lo spirito mi trasporta...
    Messaggi
    1,525

    Predefinito

    Capitolo 17
    Il sole era già alto su Passion Island e illuminava i limpidi fondali marini rendendo iridescenti le increspature dell’acqua e i sottili granelli della sabbia, tra la quale si intravedevano grandi stelle marine dai colori sgargianti, piccoli pesci guizzanti e sassolini bianchi come le nuvole. Il cielo era di un azzurro intenso, degli uccelli dalle piume variopinte sorvolavano i numerosi alberi rigogliosi e i rari fiori. Nelle parti più boscose si udivano versi di altri animali che non si mostravano facilmente, ma regalavano un misto di suoni unico. Il vento muoveva dolcemente le fronde e le ante delle finestre delle casette dei villaggi turistici immersi nella natura. I bambini si rincorrevano sulla spiaggia e cercavano conchiglie, tra le più belle che il mare poteva offrire. Le donne si erano allontanate velocemente dalla piazza centrale e stavano raccogliendo succosi e prelibati frutti nel cuore del bosco per offrirli ai turisti. Solo alcuni uomini erano rimasti in quella che fino a poco tempo prima era uno scenario divino, fonte di espressività spirituale e meta di tutti i presenti dell’isola per via della maestosa e antichissima statua della Madre Terra. Adesso però, di tutta quella gioia non ne era rimasta neanche un po’, e del monumento si potevano vedere solamente pochi frammenti. Anche una capanna vicina era stata distrutta da due turisti che stavano ingaggiando una lotta, o meglio, uno picchiava l’altro per chissà quale motivo.
    Vegeta aveva sfondato con Brando la parete dell’abitazione frantumando all’istante una panca ed innalzando un incredibile polverone. Bulma corse spaventata verso le macerie, ma si arrestò subito poiché il saiyan, con un’esplosione dell’aura dorata, aveva spazzato via la polvere rendendo quasi irrespirabile l’aria tutt’intorno.
    -Coff coff! Vegeta lascia stare il povero Brando!- gli urlò infine la donna riparandosi gli occhi con una mano.
    -Non ti intromettere! Ha voluto sfidare me, il principe dei Saiyan, e ora la pagherà molto cara!- le rispose l’altro con una voce carica di malvagità. Posò lo sguardo sul biondo che stava riverso su dei pagliericci e tossiva. Dunque lo afferrò per il colletto della maglia che indossava e facendogli fare una veloce giravolta, lo guardò negli occhi con viva fiamma e gli rivolse delle parole che suscitarono dei brividi nel povero ragazzo.
    -Sai…non avresti dovuto avvicinarti a mia moglie dopo l’assaggiata della mia forza che ti avevo dato sulla nave… Ma tu, sciagurato, non hai voluto ascoltare e adesso morirai! Osserva per bene i miei occhi assassini e imprimiti nella mente il mio palmo che, aperto, ti spazzerà via!- e terminando l’ultima parola con un accento più marcato, alzò lentamente la mano e la aprì con uno scatto. In un istante una luce azzurrina cominciò a splendere e a schiarire la pelle abbronzata del giovinetto che iniziò a sudare ancora di più e a tremare.
    -No…ti prego…ti prometto che sparirò dalla tua vista…- mormorò tuttavia lo spacciato Brando. Il principe rise sguaiatamente e la sua stretta, che si limitava al lembo della maglietta della preda, andò più su fino ad incontrarne il collo.
    -Credi davvero che io, un guerriero saiyan, mi lasci commuovere da un pinco pallino come te?- gli sibilò serrando la sua mano stritolando il biondino che si divincolava come un pesce fuor d’acqua. Ad un tratto però, proprio mentre la luce sul palmo di Vegeta stava prendendo consistenza in un ki blast e Bulma, a debita distanza urlava spaventata dal comportamento del marito, una figura comparve improvvisamente affianco a Brando e nella stessa incredibile velocità con cui era comparsa, scomparve portandosi il ragazzo malconcio. Il saiyan osservò stupefatto tutta la scena e scagliando ugualmente la sua sfera di energia verso un’altra capanna che crollò subito, cacciò un urlo da far paura, tanto che i pochi e coraggiosi presenti si portarono le mani alle orecchie per non danneggiare il timpano. Alcuni di questi avevano filmato l’accaduto e si accarezzavano sicuri le videocamere, altri avevano scattato foto e sei isolani si inginocchiarono di fronte a Vegeta, credendolo un dio per via della sua trasformazione e dell’accecante luce dorata. Egli continuò a battere i piedi per terra e a sparare ki blast qua e là polverizzando piante e incendiando i tetti in fibra vegetale delle case circostanti.
    -MALEDETTO KAKAROTH! HA OSATO SALVARE PER BEN LA SEONDA VOLTA QUEL BRUTTO VIGLIACCO! OH, MA APPENA LO VEDRO’, GLI FARO’ VEDERE IO…- gridò egli sfogandosi e aumentando l’aura creando un vento pazzesco.
    Nel frattempo, in una capanna di uno dei due villaggi turistici, Goku aveva adagiato il povero Brando sul letto e con una striscia di stoffa che si era strappato dalla camicia, asciugò il sangue che fuoriusciva da molte ferite sul suo viso e sulle sue braccia.
    -Urca, ti ho sottratto a quel castigamatti di Vegeta per un pelo… Se avessi esitato un solo secondo in più, a quest’ora saresti sicuramente polvere…- gli disse sommessamente il saiyan dal cuore gentile. Il ferito all’inizio non rispose subito poiché era ancora sotto pesante shock, poi però lo guardò con i lucidi occhi verdi che esprimevano infinita gratitudine e un grande sorriso apparve sulle sue labbra. I dolori sembrarono assopirsi all’istante, il cuore accelerò notevolmente i suoi battiti e le guance si tinsero di un vivo rossore che superava i lividi.
    “Oh caspita, ci risiamo!” pensò Goku iniziando a muoversi freneticamente per finire prima la cura.
    -Angelo mio! Che immensa gioia rivederti qui, accanto a me! Sei stato un cavaliere a salvarmi da quel bruto… Era bello sì, ma cattivone! E io ti adoro sempre più! Resta con me per tutta la giornata e trasferisciti qui, staremo insieme e dormiremo vicini!- esultò improvvisamente Brando, riuscendo pure a sollevarsi dal giaciglio e ad attaccarsi al collo del saiyan.
    -No…aspetta! Io ti ho aiutato perché ti voglio bene, ma non nel senso che pensi tu! Te lo devo forse ripetere?- domandò egli allontanandolo e spingendolo con delicatezza sul materasso.
    -Io devo andare, appartengo già a qualcuno e cerca di vedermi solo come amico. Me lo prometti?-
    -Beh…d’accordo! Anche se col cuore colmo di tristezza io ti lascio andare, tu non mi dimenticare e conserva in un luogo segreto dentro di te la mia immagine…- e detto questo si portò la mano dell’allegro giovane sulle labbra, scoccandole un bacio carico d’affetto e stima. A Goku spuntarono delle lacrimucce e i suoi occhi neri come l’ebano acquistarono mille riflessi: lui non amava gli addii e perciò provava comunque dispiacere. Dopo terminò di fasciare i tagli e di rinfrescare i lividi del biondo con dell’acqua e uscì silenziosamente dalla piccola casa, avviandosi a passi lenti dai suoi amici e soprattutto dalla sua Chichi, che cercava disperatamente di calmare Bulma.
    Infatti alla piazza, la donna turchina stava rimproverando con foga il marito e lui stranamente, tornando immediatamente normale, stava con lo sguardo a terra e le mani con le dita incrociate, muovendo un piede e disegnando dei cerchi concentrici sulla sabbia.
    -Vegeta, ti sei comportato malissimo! Che cosa penserà di te l’innocuo Brando? E la gente del posto? Capisci, io sono BULMA BRIEFS e non posso permetterti di infangare la mia reputazione con i tuoi colpi di testa! Che ti ha fatto il poverino? Quando io socializzo con qualcuno, devi per forza farlo scappare a suon di pugni, calci e sfere energetiche? Bada o ti caccerò da casa! E non vedrai più né me né Trunks, né tantomeno ti fornirò denaro o un’altra abitazione!-
    -Scusami tesoro caro, non volevo ridurlo male, solo spezzargli o una gamba, o un braccio o entrambe le cose…-
    -Non hai scuse! Ora và al villaggio e chiedi scusa a quell’adorabile ragazzo!-
    -Eh no Bulma! Questo non me lo puoi chiedere…terminerei la mia opera…sono fatto così…sono gelosissimo di te!-
    -Avresti il barbaro coraggio di finire un innocente e per di più incapace di muoversi dopo i tuoi colpi? Sei un mostro!-
    -Non è vero, il mio cuore batte per te e il damerino…che si cerchi una donna e non vada a disturbare quelle altrui!-
    -Ah…non cambierai mai, amore mio! L’idea di sbracciarti per trovare un lavoro non ti alletta eh? Ma giurami di non attaccare senza un vero motivo le persone…perché anche il mio cuore appartiene a te…- ed alzandogli dolcemente il viso, si perse nei suoi occhi nerissimi e senza neanche accorgersene, si trovò abbracciata a lui e si baciarono. In quel momento Chichi sospirò felice per i suoi amici e pensò al suo tenero ed ingenuo Goku che era con Brando. Ma un lieve tocco su una spalla le mozzò il fiato e, giratasi, incrociò il suo sguardo con quello pieno d’amore del suo compagno.
    -Goku, tesoro…-
    -Vita mia, sono qui adesso e non mi staccherò mai più…almeno per tutta la durata di questa fantastica vacanza con te…-
    -Ne sono felice!-
    -Non ti ho mai vista così bella e radiosa! Il mare libero, il cielo limpido e la natura rigogliosa faranno da sfondo alla nostra unione e ciò rimarrà dentro di noi per sempre…-. Le cinse con entrambe le braccia la vita e appoggiò romanticamente le sue labbra su quelle della partner e i loro cuori aumentarono i battiti al ritmo del loro amore. Così il grande astro, giungendo al centro del firmamento, illuminava le coppie e le riscaldava, creando un’indimenticabile atmosfera.
    Ultima modifica di Lynd; 25-11-2007 alle 00:07
    "L'uomo non vivrÓ in questo modo in quanto uomo, ma in quanto in lui c'Ŕ qualcosa di divino" Aristotele Mia FF: "Al di lÓ delle apparenze". 59░ Cap!

  3. #233
    vincenzo22
    Guest

    Predefinito

    Ti dovrò chiamare "la maestra delle descrizioni" grande bellissimo capitolo
    un po romantico XD
    povero Brando XD
    ma che fine ha fatto ora il ragazzo?

  4. #234
    LibertÓ viva nel cuore... L'avatar di Lynd
    Data Registrazione
    Mon Sep 2007
    LocalitÓ
    Libera di andare dove lo spirito mi trasporta...
    Messaggi
    1,525

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vincenzo22 Visualizza Messaggio
    Ti dovr˛ chiamare "la maestra delle descrizioni" grande bellissimo capitolo
    un po romantico XD
    povero Brando XD
    ma che fine ha fatto ora il ragazzo?
    Tantissimi grazie! No, Ŕ troppo l'appellativo XD! Sei gentilissimo! Sý, sono andata con il romantico...dopo due capitoli di battaglia mi mancava un po' questo genere! Eh sý Brando ha rischiato di brutto con Vegeta infuriato in quel modo !
    Ora il biondino Ŕ nella sua capanna tutto ferito e malconcio, forse con qualche osso fratturato ! Non mancare al prossimo, ti aspetter˛!!
    "L'uomo non vivrÓ in questo modo in quanto uomo, ma in quanto in lui c'Ŕ qualcosa di divino" Aristotele Mia FF: "Al di lÓ delle apparenze". 59░ Cap!

  5. #235
    vincenzo22
    Guest

    Predefinito

    mi sembrava una comica

  6. #236
    LibertÓ viva nel cuore... L'avatar di Lynd
    Data Registrazione
    Mon Sep 2007
    LocalitÓ
    Libera di andare dove lo spirito mi trasporta...
    Messaggi
    1,525

    Predefinito

    Diciamo che ho mischiato i generi comico e romantico per renderla varia...mi piace creare situazioni divertenti !
    "L'uomo non vivrÓ in questo modo in quanto uomo, ma in quanto in lui c'Ŕ qualcosa di divino" Aristotele Mia FF: "Al di lÓ delle apparenze". 59░ Cap!

  7. #237
    Senior Member L'avatar di alex ssj
    Data Registrazione
    Fri Jul 2007
    LocalitÓ
    davanti a un pc difettoso
    Messaggi
    1,392

    Predefinito

    povero brando... tutte a lui....
    cmq hai scritto veramente bene!
    le descrizioni sono perfette...
    bella la parte romantica alla fine!
    fratellino di broly08!!"fratello" di sOn_DaFNe ammiratore della_ principessa_dei_sayan!!amico inseperabile di BiBi! Tiki tvb...sei sympa... vivi ssj Ŕ la mia nuova amica.. Niko_Man nn fa ridere..

  8. #238
    Res cogitans L'avatar di C18lux-lucis
    Data Registrazione
    Wed Apr 2007
    LocalitÓ
    U_Uo bekant U_U
    Messaggi
    1,258

    Predefinito

    -Coff coff! Vegeta lascia stare il povero Brando!- gli urlò infine la donna riparandosi gli occhi con una mano.
    -Non ti intromettere! Ha voluto sfidare me, il principe dei Saiyan, e ora la pagherà molto cara!- le rispose l’altro con una voce carica di malvagità. Posò lo sguardo sul biondo che stava riverso su dei pagliericci e tossiva. Dunque lo afferrò per il colletto della maglia che indossava e facendogli fare una veloce giravolta, lo guardò negli occhi con viva fiamma e gli rivolse delle parole che suscitarono dei brividi nel povero ragazzo.
    -Sai…non avresti dovuto avvicinarti a mia moglie dopo l’assaggiata della mia forza che ti avevo dato sulla nave… Ma tu, sciagurato, non hai voluto ascoltare e adesso morirai! Osserva per bene i miei occhi assassini e imprimiti nella mente il mio palmo che, aperto, ti spazzerà via!- e terminando l’ultima parola con un accento più marcato, alzò lentamente la mano e la aprì con uno scatto. In un istante una luce azzurrina cominciò a splendere e a schiarire la pelle abbronzata del giovinetto che iniziò a sudare ancora di più e a tremare.
    -No…ti prego…ti prometto che sparirò dalla tua vista…- mormorò tuttavia lo spacciato Brando. Il principe rise sguaiatamente e la sua stretta, che si limitava al lembo della maglietta della preda, andò più su fino ad incontrarne il collo.
    -Credi davvero che io, un guerriero saiyan, mi lasci commuovere da un pinco pallino come te?- gli sibilò serrando la sua mano stritolando il biondino che si divincolava come un pesce fuor d’acqua.
    [/QUP-Coff coff! Vegeta lascia stare il povero Brando!- gli urlò infine la donna riparandosi gli occhi con una mano.
    -Non ti intromettere! Ha voluto sfidare me, il principe dei Saiyan, e ora la pagherà molto cara!- le rispose l’altro con una voce carica di malvagità. Posò lo sguardo sul biondo che stava riverso su dei pagliericci e tossiva. Dunque lo afferrò per il colletto della maglia che indossava e facendogli fare una veloce giravolta, lo guardò negli occhi con viva fiamma e gli rivolse delle parole che suscitarono dei brividi nel povero ragazzo.
    -Sai…non avresti dovuto avvicinarti a mia moglie dopo l’assaggiata della mia forza che ti avevo dato sulla nave… Ma tu, sciagurato, non hai voluto ascoltare e adesso morirai! Osserva per bene i miei occhi assassini e imprimiti nella mente il mio palmo che, aperto, ti spazzerà via!- e terminando l’ultima parola con un accento più marcato, alzò lentamente la mano e la aprì con uno scatto. In un istante una luce azzurrina cominciò a splendere e a schiarire la pelle abbronzata del giovinetto che iniziò a sudare ancora di più e a tremare.
    -No…ti prego…ti prometto che sparirò dalla tua vista…- mormorò tuttavia lo spacciato Brando. Il principe rise sguaiatamente e la sua stretta, che si limitava al lembo della maglietta della preda, andò più su fino ad incontrarne il collo.
    -Credi davvero che io, un guerriero saiyan, mi lasci commuovere da un pinco pallino come te?- gli sibilò serrando la sua mano stritolando il biondino che si divincolava come un pesce fuor d’acqua.
    uh oh... ma povero brando!

    -Urca, ti ho sottratto a quel castigamatti di Vegeta per un pelo… Se avessi esitato un solo secondo in più, a quest’ora saresti sicuramente polvere…- gli disse sommessamente il saiyan dal cuore gentile.
    ok ok... e bravo il nostro salvatore... ora scappa finchè sei in tempo...U_U
    Scappaaa!!
    Il ferito all’inizio non rispose subito poiché era ancora sotto pesante shock, poi però lo guardò con i lucidi occhi verdi che esprimevano infinita gratitudine e un grande sorriso apparve sulle sue labbra. I dolori sembrarono assopirsi all’istante, il cuore accelerò notevolmente i suoi battiti e le guance si tinsero di un vivo rossore che superava i lividi.
    “Oh caspita, ci risiamo!” pensò Goku iniziando a muoversi freneticamente per finire prima la cura.
    troppo tardi..U_U condoglianze!
    -Io devo andare, appartengo già a qualcuno e cerca di vedermi solo come amico. Me lo prometti?-
    speren ben...

    Bellissime le scene romantiche alla fine!!
    Bravissima Lynd! Un capitolo fantastico!

  9. #239
    Yay L'avatar di Feleset
    Data Registrazione
    Thu Jun 2007
    LocalitÓ
    Castello errante
    Messaggi
    12,180

    Predefinito

    Ma che bella!!!!!
    Mi è piaciuto molto questo capitolo! Ma cosa è successo a Goku e a Vegeta? All'improvviso sono diventati romanticoni? Comunque bella!

    A proposito, pure io mi sto cimentando nel comico/romantico... ho appena messo una nuova ff!

  10. #240
    LibertÓ viva nel cuore... L'avatar di Lynd
    Data Registrazione
    Mon Sep 2007
    LocalitÓ
    Libera di andare dove lo spirito mi trasporta...
    Messaggi
    1,525

    Predefinito

    Ti ringrazio mille Alex! GiÓ, poveretto Brando...non ha un minimo di fortuna ! Sono contenta pure che ti sia piaciuta la parte romantica alla fine! Grazie!!

    Infinite grazie C18! Brando stava per essere fatto fuori...ha fatto pena anche a me ! Eh Goku arriva sempre al momento giusto, Ŕ un vero salvatore! Ma, purtroppo, non ce l'ha fatta a scappare dalla piovra del biondo ! Che bello, Ŕ piaciuta anche a te il finale romantico! Ne sono felice !

    Feleset grazie tante ! La vacanza ha cambiato i due saiyan...sý sý! Ce lo dovevano pur avere da qualche parte il lato romantico!
    Ora vado a leggere la tua FF! Il genere comico/romantico Ŕ bello, specialmente se i personaggi sono Goku e Vegeta ^_^!

    Vi ringrazio ragazzi, vi voglio bene !
    "L'uomo non vivrÓ in questo modo in quanto uomo, ma in quanto in lui c'Ŕ qualcosa di divino" Aristotele Mia FF: "Al di lÓ delle apparenze". 59░ Cap!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •