Pagina 11 di 49 PrimaPrima ... 91011121321 ... UltimaUltima
Risultati da 101 a 110 di 487
  1. #101
    Forza Roma L'avatar di Oplomacus
    Data Registrazione
    Thu Aug 2007
    Località
    A sterminare gli Tsufuru
    Messaggi
    1,036

    Predefinito

    scusate, causa problemi tecnici non riuscirò a postare il seguito entro breve

  2. #102
    Senior Member L'avatar di GoTeo
    Data Registrazione
    Wed Feb 2007
    Località
    A casa...... o forse no!
    Messaggi
    2,460

    Predefinito

    Peccato .......entro breve quanto???!!!

    Il mio primo video adesso rimodernato.... "braccio destro di Dante™"
    Ed ecco il secondo OSCAR DBA 2007/2008 :"Miglior critico di ff"
    Mia LongShot con Gogeta_89

  3. #103
    Forza Roma L'avatar di Oplomacus
    Data Registrazione
    Thu Aug 2007
    Località
    A sterminare gli Tsufuru
    Messaggi
    1,036

    Predefinito

    CAPITOLO 10- Pan salva Trunks


    Ala città dell’ovest, Goku e Vegeta, trasformati in Super Saiyan 2, stavano tentando di opporsi al generale Gerdsom. Goku partì frontalmente ma venne spedito lontano con un calcio. Gerdsom lo inseguì, ma non si curò di Vegeta che, alle sue spalle, che lanciò un Big Bang Attack. L’alieno respinse la sfera e spedì dentro una casa il saiyan. Goku, allora, lanciò una Kamehameha, ma inutilmente.
    “Forse c’è un modo per fermarlo” propose Vegeta.”Quale?”. “Il Final Shine Attack!”. “D’accordo, io lo distraggo”. “Che avete da borbottare voi due? State solo ritardando la vostra fine!” ruggì l’alieno. Goku si lanciò all’attacco e tentò di colpire Gerdsom, ma venne lanciato contro un palo. “Così non lo distrarrò a lungo” pensò fra se e se. Poi gli venne un’idea e si teletrasportò davanti al nemico. “Taiyoken!”. La luce investì tutta la zona, ma Gerdsom mormorò: “Io sono un Cetoniano, e la mia vista è talmente potente che riesce a resistere ad ogni provocazione. Detto questo, lanciò Goku contro una macchina. Vegeta ormai era pronto e urlò: “Final Shine Attaaaaaaack!”. L’enorme lampo verde investì in pieno il generale. “Forse l’ho eliminato” pensò Vegeta. “Ahhahahhah, non basta un semplice attacco per distruggermi, ora tocca a me!” si mise in posizione e fece: “Distruttore congelante di Gerdsooooooooooooom!!!!!!!”. Dalla sua bocca partì un colossale raggio che congelava tutto ciò che incontrava. I due saiyan si scansarono appena in tempo, e il raggio esplose, polverizzando interi isolati. Insoddisfatto, il generale continuò a lanciare lo stesso attacco.
    Alla città dell nord, Gohan stava lottando in lieve svantaggio contro il generale Azul. Tentò di colpirlo con un ki blast, ma Azul lo lanciò contro un grattacielo. Piccolo si allontanò e mise le mani a coppa. “Bomba di Luce!”. La grossa sfera gialla centrò l’alieno, ma l’unico effetto fu l’ammaccamento della battle suite del nemico. Vedendo che Gohan non si rialzava, Azul decise di infierire su Piccolo. Quando fu vicino, il namecciano sparò una Bakurimaha che non ebbe grandi risultati. “Prendi!” e Piccolo volò dentro la metropolitana. Gohan tornò alla carica e riprese a lottare con Azul. Intanto, alla città del sud, Crilin e 18 ne stavano prendendo di santa ragione dal generale Brizker. I continui Kienzan di Crilin non producevano effetti. La cyborg di gettò all’attacco con una raffica di calci, ma Brizker la rispedì indietro. Crilin lanciò una Kamehameha che fu respinta da una manata. “Arrendetevi, e la vostra morte sarà veloce!”. “Senti Crilin, ho un’arma segreta. Devo provare ad usarla, è la nostra unica possibilità”. “D’accordo, ma non so se riuscirò a trattenerlo per molto!” e si lanciò all’attacco.
    Nel frattempo, i quattro umani alla città dell’ est avevano ormai perso le speranze. Yamcha riprovò con il Colpo del Vento e delle Zanne del Lupo, ma tutti i colpi furono schivati da Beronz che scaraventò Yamcha contro un bar.
    Videl assalì il generale con una raffica di ginocchiate, ma fu spedita al suolo con una martellata a due mani. Tenshinhan e Jiaozi lanciarono una Dodonpa, ma Beronz sghignazzò: “Nanerottolo, Treocchi, mi avete stancato!” e, portatosi davanti a loro, li spedì rispettivamente in un’oreficeria e in un ristorante. I quattro si riunirono. Tenshinhan annunciò: “Ascoltate, ho preso una coraggiosa decisione” “Dicci!”. “Non riusciremo mai a sconfiggerlo così. Devo usare l’Ultimate Kikoho, anche se potrei morire”. “No, non farlo, ti prego!” implorarono Yamcha e Jiaozi. “E’ l’unico modo!” e decollò. “Sta attento” mormorò Videl.
    A Satan City, Majub stava combattendo in inferiorità contro l’erculeo Sethber. Il ragazzo lanciò una Kamehameha, ma fu inutile. Majub tentò allora una gomitata, ma con una martellata a due mani il generale lo lanciò in strada. “Tutto qui?” “Assolutamente no!” e iniziò a concentrarsi. Dopo pochi minuti, l’aura del ragazzo divenne come quella del Super Saiyan, solo che era blu e attraversata da lampi gialli. “Fatti sotto!”. I due combattenti lottarono alla pari, Majub era più veloci e assestava duri colpi, ma Sethber aveva più forza fisica. Majub schivò un pugno e colpì con una ginocchiata l’alieno, poi, con una gomitata, lo buttò verso il basso, ma l’alieno si stabilizzò e, dopo aver volato verso l’alto, scaraventò il ragazzo verso terra, ma, con una piroetta spettacolare, Majub si rimise in piedi. “Ci sai fare, ragazzo dalla pelle scura!” commentò Sethber.
    Intanto, alla città del centro, il re, il famoso gattone (identico al mio, nda), stava osservando la lotta in pieno svolgimento. I suoi occhi vedevano tre combattenti in aure dorate che lottavano contro il generale Dralet. “Burning Attack!” “KAmehameha!”. Tutto era inutile. “Ora basta, vi eliminerò uno a uno!”. Detto questo, Dralet lottò con Goten per poi spedirlo contro un treno, poi stordì Pan con un calcio e infine iniziò a pestare Trunks. Dopo dieci minuti lo sollevò per la gola e gli puntò la mano alla faccia: “Ciao ciao!”. “No…” la mano si illuminò di viola e il colpo partì, ma incenerì solo un pezzo di strada. La vittima era stata salvata da Pan che era accorsa in tutta fretta. La ragazzina arrabbiata come non mai, lanciò una Kamehameha e partì all’assalto. Le sue raffiche, sebbene velocissime, furono schivate da Dralet, che aveva deciso di farle sfogare la rabbia colpendo l’aria. “Ora basta, ti sei sfogata abbastanza!”. Fece per colpirla, ma Goten e Trunks urlarono: “Lasciala stare!” gettando a terra l’alieno di Glacias. “E’ ora di mostrargli quel che sappiamo fare!” “Hai ragione, Trunks!”. “Fusion, HAAAAAAAAA!!!!”. Apparve un guerriero ben diverso da quello che picchiò Majin Bu, era più alto e il suo carattere era serio. “Preparati a morire! Super Saiyan!”. E il nuovo venuto divenne un Super Saiyan sotto gli occhi sorpresi di Pan e Dralet.

    Piaciuto?
    Commenti?
    Ultima modifica di Oplomacus; 21-08-2007 alle 20:02 Motivo: Sono un cretino

  4. #104
    Unico Amore di Kaioshin!! L'avatar di °°Eiko°° 1114
    Data Registrazione
    Sat Jul 2007
    Località
    Tra Cielo & Acqua, Tra Sogno & Realtà.. ..
    Messaggi
    356

    Predefinito

    WOW!! Troppo bello!! La Fusion è tr 1 FIGATA!!
    A me è piaciuto tr qnd Goku fa la Kamehameha comparendo alle spalle!! KE FIGATAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!
    Proprio bello!!!!!!!!! VAi alla Grande!!
    BRAVISSIMO!! Continua!!

    1 Bacio!!

  5. #105
    Senior Member L'avatar di GoTeo
    Data Registrazione
    Wed Feb 2007
    Località
    A casa...... o forse no!
    Messaggi
    2,460

    Predefinito

    Quoto con Eiko ....che figata la Fusione!!!!
    Bravissimo!!!! Continua così!!!!

    Il mio primo video adesso rimodernato.... "braccio destro di Dante™"
    Ed ecco il secondo OSCAR DBA 2007/2008 :"Miglior critico di ff"
    Mia LongShot con Gogeta_89

  6. #106
    Forza Roma L'avatar di Oplomacus
    Data Registrazione
    Thu Aug 2007
    Località
    A sterminare gli Tsufuru
    Messaggi
    1,036

    Predefinito

    grazie a tutti!

  7. #107
    Forza Roma L'avatar di Oplomacus
    Data Registrazione
    Thu Aug 2007
    Località
    A sterminare gli Tsufuru
    Messaggi
    1,036

    Predefinito

    CAPITOLO 11- La sconfitta dei generali

    Dopo il fallimento del Final Shine Attack, la battaglia della città dell’ovest era divenuta a senso unico. Né Goku né Vegeta riuscivano a fermare il generale Cetoniano. Ormai, gran parte della città era distrutta o congelata dal terribile Distruttore Congelante dell’alieno. Quest’ultimo attacco stava tenendo in scacco Goku e Vegeta. Quest’ultimo schivò il distruttore e lanciò un atomic blast che venne respinto con il fiato. Allora Goku si portò al fianco di Gerdsom e, parato il suo calcio, gli dette una ginocchiata sotto il mento (vi ricorda nulla?). Il generale, però, incassò il colpo e, abbrancato Goku, lo lanciò addosso a Vegeta. “Non resisteremo a lungo, nemmeno la trasformazione in Super Saiyan 2 ha avuto successo. La Kamehameha, il Garrick Cannon, il Big Bang Attack, il Final Shine Attack, non ha funzionato nulla!” urlò Goku, frustrato. “Non abbiamo provato tutto!” protestò Vegeta. “Ho ancora un colpo, ma ci vuole tempo per caricarlo!” “E come lo distraggo? Il Tayoken non funziona!”. “Prova a confonderlo col teletrasporto!” “Ci proverò!”. Vegeta volò in alto e mise le braccia a croce, mentre Goku volò accanto a Gerdsom. QUest’ultimo tentò di colpirlo con un ki blast, ma il saiyan si teletrasportò alle sue spalle. L’alieno dette una gomitata all’indietro ma colpì solo l’aria. Continuò così per altri dieci minuti, ma poi il generale ruggì: “Basta, ora mi hai stancato! Barriera congelante!”. Goku fu costretto ad abbandonare la tattica per evitare di essere congelato, ma ormai aveva fatto il suo dovere. Vegeta mise le braccia davanti a se e urlò: “Final Flaaaaash!!!!!!”. L’enorme raggio giallo illuminò la battle suite di Vegeta e si avvicinò pericolosamente al generale. “Distruttore congelante di Gerdsoooooom!!!!!”. Il raggio sparato dalla bocca si scontrò col Final Flash di Vegeta. Quest’ultimo mormorò: “Se fallisce il Final Flash non riusciremo mai a sconfiggerlo. Gerdsom stava continuando a resistere, quando alle sue spalle apparve Goku. “Addio, Generale, sei stato un degno avversario! Ka…” “N…non può essere” “Me…” “Io sono uno dei guerrieri più forti del supremo Kobold!” “Ha...“ “Io devo distruggere i Saiyan!“ „Me...“ “NOOOOOOOOOO“ “HAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!“. La kamehameha danneggiò Gerdsom e il Final Flash si abbattè su di lui. Goku si teletrasportò via mentre le convulse urla del generale vennero soffocate dall’incredibile potenza dell’attacco di Vegeta. “Ce l’abbiamo fatta!” esultò Goku. “Ora dobbiamo andare da Dende, così avremo un senzu!” aggiunse, tornando normale. “Avanti andiamo!” e si allontanarono.
    Alla città del nord tutto sembrava perduto. Piccolo, più morto che vivo, stava riprendendo fiato dai tavoli di un ristorante. Azul apparve davanti a lui. Gohan tentò di colpirlo ma si prese una ginocchiata nello stomaco e cadde a terra a contorcersi. “Spiacente, muso verde, il nipote del capo avrebbe voluto sterminare la tua sudicia razza. Peccato che non ci sia riuscito! Quando avrò finito con te, concluderò la sua opera!” “Hai scordato che la mia razza è alleata dei Saiyan, cioè coloro che hanno sterminato la vostra famiglia reale!” “No, ma i Saiyan sono ridotti a uno stupido egocentrico e un lurido soldato di classe infima! Per questo siamo qui, vendicare Freezer, Cooler e il supremo re Cold!”. Gohan si arrabbiò come rare volte nella sua vita e si alzò. “Vieni a ripeterlo qui, se hai il coraggio!”. “Oh, tu dovresti essere uno dei cosiddetti Saiyan misti?” disse, lasciando andare Piccolo. “Sei solo un lurido mezzosangue!”. “Ora basta!”. L’aura di Gohan divenne sempre più elettrica. “Che c’è? Vuoi picchiarmi? Avanti ragazzino, vieni qui!”. Gohan scattò e colpì con una gomitata il mento di Azul, facendogli perdere due denti. “Come hai osato? Prendi!” e gli lanciò un Atomic Blast. Gohan lo schivò e, messe le braccia dinanzi a se urlò: “Masenkoooo!!!!!”. Il raggio giallo centrò in pieno Azul che cadde riverso al suolo. L’alieno guardò verso l’alto e vide colui che lo aveva sconfitto. “N… non può essere…”. Gohan puntò la mano sulla sua faccia e lanciò un ki blast che lo disintegrò. “Ma come hai fatto? Fino a poco fa ti stava sconfiggendo!” “Onestamente non lo so!” rise l’altro, e si avviarono verso il palazzo di Dende.
    Alla città del sud, Crilin era ridotto a una maschera di sangue. 18 stava ancora caricando il colpo, e non olle avrebbe fatto guadagnare altro tempo. Cominciò allora a pensare a tutti i momenti felici della sua vita, dagli allenamenti con Goku all’incontro con sua moglie. Poi il generale Brizker lo sollevò e gli disse: “Trema, Zuccapelata! In ginocchio e prega e forse ti salverò la vita!”. In risposta ebbe la voce di 18. “Apocalypse Attack!”. “Ma cosa…”. Una tempesta di raggi azzurri colpì Brizker, travolgendolo. L’uragano di fuoco distrusse quasi mezza città, ma alla sua fine di Brizker non c’era traccia. “Grazie, tesoro, mi hai salvato…” “Di nulla. Ce la fai a volare?” “Si.” “Allora andiamo da Dende, vieni!” e si avviarono. Ad est, Yamcha, Jiaozi e Videl erano ormai allo stremo. Tenshinhan stava aspettando il momento propizio per lanciare l’Ultimate Kikoho, non poteva rischiare di morire e poi mancare il bersaglio. “Se solo qualcuno lo tenesse fermo!” borbottò fra se e se. Videl ci provò subito agguantando una gamba di Beronz, ma in cambio ricevette un calcio che le ruppe il naso e le fece perdere i sensi. Yamcha volò alle sue spalle, lanciò una kamehameha e poi lo prese come Goku aveva fatto con Radish. Ma il generale era inarrestabile. “Pensi di fermarmi così?”. Beronz decollò e si capovolse, poi volò verso il basso e ci schiantò Yamcha. Jiaozi non aveva speranze contro l’alieno, ma si ricordò del 22 Tenkaichi Budokai. Allora concentrò la sua potenza al massimo e strillò: “Telecinesi!”. Ad un tratto, Beronz sentì un discreto dolore alle articolazioni e cominciò a muoversi più lentamente. Jiaozi non riusciva a tenerlo fermo, ma a farlo rallentare. “N…nanerottolo, ora ti uccido!” detto questo, sollevò lentamente il braccio. Quando il bracciò fu in linea con Jiaozi, ghignò, ma una voce lo gettò nell’orrore. “Ultimate Kikohooooo!!!!!”. La zona dove un tempo c’era Beronz fu avvolta da una nube di polvere. “C… ce l’ho fatta…” mormorò Tenshinhan, prima di sfracellarsi al suolo. Yamcha riemerse dalle rovine e si avvicinò all’amico. “Dannazione! L’Ultimate Kikoho l’ha quasi ucciso! Deve curarsi con un senzu! Jiaozi, prendi la ragazza!” ordinò, alzandosi in volo. Videl era ancora svenuta ma l’emorragia si era arrestata.
    A Satan City lo scontro proseguiva in parità. Sethber era un guerriero enorme, ma era più lento. Quando i pugni dei due si incontravano la città o meglio, quel che en restava, veniva scossa da sismi.”Siamo pari!” ansimò Sethber. “Solo che tu ti stanchi e io no!” sghignazzò l’alieno. “Ma davvero? Io invece ho un’arma segreta!” “Davvero? E quale sarebbe?” “Me l’ha insegnata uno dei saiyan che volete uccidere!”. Detto questo si mise in posizione. “Voglio proprio vedere!” sghignazzò Sethber, preparandosi a parare. “Kaaameeeehaaaameeeehaaaaaaa!!!!!!!!”. Il grosso raggio azzurro centrò le mani dell’erculeo generale. Dopo poco, Sethber sentì le energie che svanivano. “NON E’ POSSIBILEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!” e esplose per la gioia di Majub. “Non mi sono neanche stancato tanto. Come se la saranno cavata gli altri? Meglio andare da Dende!” e si avviò.
    Pan stava assistendo allo scontro fra Gotenks e Dralet. La trasformazione in super saiyan non era bastata, e il guerriero era diventato un saiyan del terzo livello. Dralet ne prese di santa ragione, ma poi spinse via Gotenks. Quest’ultimo lo ammaccò cona una martellata a due mani e poi con una ginocchiata nelle parti basse. “Non è leale!” guaì Dralet. “Tu non lo sei stato con gli esseri umani! Kiahi!” e gli dette un calcio in fronte. I due continuarono a lottare, ma poi Gotenks si fermò. “Che vuoi fare, ti arrendi?” “Nemmeno per idea!” e dalla bocca creò un curioso palloncino bianco che assunse la sua forma. “Ciao, sono un super fantasma!” “Preparati a morire! Tecnica del super fantasma kamikaze!”. Il fantasmino volò verso Dralet che gli dette un calcio. Il fantasma urlò di dolore ma poi sorrise. Dralet restò interdetto, ma poi un’enorme esplosione fece volare Pan contro un grattacielo. Dralet si stava stringendo il moncherino sanguinante mormorando tante dolci parole di vendetta. “E ora basta! Super Cannone Diaramato Crepa Crepa!” e lanciò un raggio giallo che travolse ciò che restava del generale. La fusione si sciolse e Goten disse: “Ho fame!” “Ma come fai a pensare a queste cose? L’abbiamo sconfitto! Hahah!”. “Vieni Pan!”. I tre si avviarono felici verso il santuario.

    Piaciuto?
    Alcune morti sono state troppo spiccie?
    Commentate!

  8. #108
    Senior Member L'avatar di GoTeo
    Data Registrazione
    Wed Feb 2007
    Località
    A casa...... o forse no!
    Messaggi
    2,460

    Predefinito

    Nn troppo spicce.......... potevi farci 2 capitoli allungandole, ma nn è andata poi tanto male li hai descritti bene
    Bravo!!!

    Il mio primo video adesso rimodernato.... "braccio destro di Dante™"
    Ed ecco il secondo OSCAR DBA 2007/2008 :"Miglior critico di ff"
    Mia LongShot con Gogeta_89

  9. #109
    Unico Amore di Kaioshin!! L'avatar di °°Eiko°° 1114
    Data Registrazione
    Sat Jul 2007
    Località
    Tra Cielo & Acqua, Tra Sogno & Realtà.. ..
    Messaggi
    356

    Predefinito

    Verissimo!! Hai fatto proprio delle bellissime descrizioni!!
    Il combattimento ke mi è piaciuto di + è stato quello di Goku e Vegeta cntr Gerdsom!! MAdo, ero tr invasata!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ma scusa, la gomitata al mento ke Goku dà al nemico cosa riprende??
    COMPLIMENTONI!!

    1Bacio!!

  10. #110
    Forza Roma L'avatar di Oplomacus
    Data Registrazione
    Thu Aug 2007
    Località
    A sterminare gli Tsufuru
    Messaggi
    1,036

    Predefinito

    Grazie.
    Cmq la ginocchiata è la stessa che da a Broly!
    Domani il prossimo capitolo.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •