Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 58 di 58

Discussione: Tommaso

  1. #51
    Guerriero Barbaro L'avatar di Will
    Data Registrazione
    Wed Nov 2002
    Messaggi
    1,874

    Predefinito

    La frustrazione era la nostra, non quella dei genitori, mai potrò sapere come stanno ma dalle reazioni degli utenti e della gente posso immaginare come sia il NOSTRO di stato d'animo, quindi permettimi la libertà di parlare per me e dei comportamenti che vedo.

    lbertà concessa.
    bastava chiarire


    Non vuoi che la gente stia vicino a questa famiglia?Anche solo moralmente?Non mi riferisco ai giornalisti che vanno ad intervistare il papà o la mamma del piccolo scomparso ma della gente che gli voleva bene e di chi si è preoccupato di questa vicenda. Sarebbe ingiusto non parlarne.

    ogni volta che c'è una notizia del genere i giornalisti si accaniscono. se loro desiderano essere intervistati nulla in contrario, infatti l'ho detto.
    non ho detto che non bisogna parlarne, ho detto che mi da fastidio tutto il finimondo che ne salta fuori. leggi bene prima di risp.
    non ho detto che chi vuole bene alla famiglia non deve starle vicino.


    Proprio perchè non sai come stanno loro non puoi dire una cosa del genere

    perdonami se penso che l'unico modo per rendere onore e giustizia sia punire l'assassino, chiunque subisce un torto desidera giustizia. su questo io ho basata la mia affermazione

    La penso sempre come prima, cosa ne puoi sapere tu se giovano o no?Sicuramente se la gente LIBERA si sente di farle c'è un motivo

    certamente, ma a me stanno oltremodo sulle balle. è concesso?
    la gente che continua a farle. dopo che lo dici una volta chi ti sta attorno ha capito che ti dispiace, ne discuti e poi basta, la chiudi lì.
    ora non mi riferisco a questo topic, che è contenuto, ma la mia lamentela era generale, verso anche i media.
    ci si sguazza con passione in queste cose, due milioni di servizi in TV e due milioni di persone che ripetono sempre la solita cosa.
    Ultima modifica di Will; 05-04-2006 alle 15:43

  2. #52
    Moderator
    Data Registrazione
    Mon Dec 2002
    Località
    Tanadelletigri-Carbonia(ca)
    Messaggi
    2,936

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da vittoria
    Io non sto dicendo che si può fare di tutta un' erba un fascio,e che sicuramente non tutti quelli che stanno in carcere sono dei mostri, ma resta il fatto che sono li.
    E questo che vorrebbe dire? Cosa significa che resta il fatto che sono lì? E' una frase in sospeso che può far pensare molto molto male. Ricordati che sono persone e non dannati dell'inferno.

    Citazione Originariamente Scritto da vittoria
    Voglio dire che prima di snobbare gli altri dovrebbero guardarsi dentro( forse loro hanno fatto di peggio).
    Esiste qualcosa di peggio?
    Spacciare droga leggera è peggio di ammazzare un bambino di 18 mesi?
    Spacciare droga pesante è peggio di ammazzare un bambino di 18 mesi?
    Rubare è peggio di ammazzare un bambino di 18 mesi?
    Non saprei...vogliamo continuare ad elencare reati e fare il paragone co l'infanticidio?
    Sinceramente non mi viene in mente nessun reato che possa esser peggiore. Che io sappia in giro non c'è nessun genocida, quindi veramente non mi immagino nulla di peggio.

    Il discorso snob lo stai facendo tu quando condanni i carcerati, li ritieni indegni di fare una scelta morale, li ritieni(per via di una loro condanna)impossibilitati al giudizio. Ricordati che in carcere c'è gente come tutti noi, che come tutti noi ha sbagliato e che come tutti noi DEVE avere il diritto di non volere come compagno di cella una persona che si è macchiata di infanticidio.

    "Tra i diamanti non nasce niente, dal letame nascono i fior..."
    A torme, di terra passarono in terra,
    Cantando giulive canzoni di guerra,
    Ma i dolci castelli pensando nel cor;
    Per valli petrose, per balzi dirotti,
    Vegliaron nell’arme le gelide notti,
    Membrando i fidati colloqui d’amor.

  3. #53
    Senior Member
    Data Registrazione
    Mon Jan 2006
    Località
    Napoli
    Messaggi
    231

    Predefinito

    Sai quanti carcerati hanno ucciso più di una persona? ce ne sono tanti, anzi tantissimi.
    Io non sto snobbando nessuno, dico solo che loro non sono dei santi, e cmq penso anche che ci siano persone che si sono petite ed hanno una morale.
    Tre fiammiferi accesi uno per uno nella notte
    Il primo per vederti tutto il viso
    Il secondo per vederti gli occhi
    L'ultimo per vedere la tua bocca
    E' tutto il buio per ricordarmi queste cose
    Mentre ti stringo fra le mie braccia.

  4. #54
    Moderator
    Data Registrazione
    Mon Dec 2002
    Località
    Tanadelletigri-Carbonia(ca)
    Messaggi
    2,936

    Predefinito

    Sicuramente per i carcerati l'infanticidio è considerato peggiore del duplice, triplice, quadruplo ecc omicidio. Anche per me lo è, per lo meno nei modi in cui si è svolta la vicenda. Nessuno ha guardato il numero di vite umane perse(altrimenti c'è chi ha fatto di peggio), ma tutti abbiamo guardato il modo in cui è avvenuta la morte del piccolo e queste modalità rendono l'infanticidio una qualcosa di tremendo e di mostruoso. Non solo: Alessi ha un figlio, Alessi è andato in TV a fare il buon samaritano, Alessi si è fatto pure pagare l'onorario per fare il buon samaritano. Tutto questo rende veramente abominevole quanto accaduto.

    Mi fa piacere che introduci il concetto di pentimento anche se alle tue prime frasi questo concetto è estraneo. E' evidente che se si sviluppa una "morale del carcerato" la fase del "guardarsi dentro" è già stata affrontata.

    Tra l'altro non ho visto scritto da nessuna parte che i carcerati sono dei santi.
    A torme, di terra passarono in terra,
    Cantando giulive canzoni di guerra,
    Ma i dolci castelli pensando nel cor;
    Per valli petrose, per balzi dirotti,
    Vegliaron nell’arme le gelide notti,
    Membrando i fidati colloqui d’amor.

  5. #55
    il nick con troppe vocali L'avatar di Ieyasu
    Data Registrazione
    Tue Apr 2003
    Messaggi
    1,875

    Predefinito

    Ma è coerente aborrire la pena di morte e poi lasciare un detenuto in balia della "legge del carcere"?
    Ultima modifica di Ieyasu; 07-04-2006 alle 12:43

  6. #56
    Senior Member L'avatar di archimede
    Data Registrazione
    Mon Dec 2005
    Località
    South Park
    Messaggi
    1,237

    Predefinito

    non ho parole !!!!

  7. #57

    Predefinito

    Povero Tommaso
    -Analizzando ogni giorno tutte le idee, ho capito che spesso tutti sono convinti che una cosa sia impossibile, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza(Albert Einstein).
    -Solo i morti hanno visto la fine della guerra(Platone)
    -...Coraggiosi dilettanti, fanno la loro parte...(Delios, 300)

  8. #58
    The Cadarn L'avatar di Derfel
    Data Registrazione
    Sun Jan 2005
    Località
    Ferrara
    Messaggi
    6,212

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Naoto
    Sicuramente per i carcerati l'infanticidio è considerato peggiore del duplice, triplice, quadruplo ecc omicidio. Anche per me lo è, per lo meno nei modi in cui si è svolta la vicenda. Nessuno ha guardato il numero di vite umane perse(altrimenti c'è chi ha fatto di peggio), ma tutti abbiamo guardato il modo in cui è avvenuta la morte del piccolo e queste modalità rendono l'infanticidio una qualcosa di tremendo e di mostruoso. Non solo: Alessi ha un figlio, Alessi è andato in TV a fare il buon samaritano, Alessi si è fatto pure pagare l'onorario per fare il buon samaritano. Tutto questo rende veramente abominevole quanto accaduto.

    Mi fa piacere che introduci il concetto di pentimento anche se alle tue prime frasi questo concetto è estraneo. E' evidente che se si sviluppa una "morale del carcerato" la fase del "guardarsi dentro" è già stata affrontata.

    Tra l'altro non ho visto scritto da nessuna parte che i carcerati sono dei santi.
    Concordo, credo che ora questo topic abbia fatto il suo corso, esprimendo tutto il rammarico possibile per l'accaduto lo chiuso sperando in una vita un pò più decente.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •