Pagina 6 di 6 PrimaPrima ... 456
Risultati da 51 a 53 di 53
  1. #51
    Newbie L'avatar di MaD
    Data Registrazione
    Tue Nov 2002
    LocalitÓ
    Cagliari
    Messaggi
    1,812

    Predefinito

    I fatti dicono che da quando Schumacher se ne e' andato dalla Benetton (e al suo posto sono arrivati Alesi e Berger, mica 2 pirla) la Benetton non ha piu' vinto (o forse ha vinto 1 gara, non mi ricordo) ed ha iniziato a vincere la Ferrari (nel primo anno 3 vittorie; nei 4 anni precedenti 2). Sara' un caso?

  2. #52
    :.:: L'avatar di Connacht
    Data Registrazione
    Thu Nov 2002
    LocalitÓ
    Eos
    Messaggi
    5,444

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da MaD
    I fatti dicono che da quando Schumacher se ne e' andato dalla Benetton (e al suo posto sono arrivati Alesi e Berger, mica 2 pirla) la Benetton non ha piu' vinto (o forse ha vinto 1 gara, non mi ricordo) ed ha iniziato a vincere la Ferrari (nel primo anno 3 vittorie; nei 4 anni precedenti 2). Sara' un caso?
    si vede che schumacher Ŕ abbastanza pi¨ bravo di alesi e berger per vincere 3 vittorie nel '96. cmq fra benetton e ferrari non cera molto divario si sono semplicemente invertiti i ruoli, da ferrari terza forza che vince ogni tanto e benetton che vince spesso Ŕ successo il contrario. i problemi sono arrivati da quando la renault invece di fare l'Rs10 ha sfornato il Mecachrome e alla benetton sono arrivati fisichella e wurz. risultato: la Jordan, con il suo motore e il telaio abbastanza buoni e un grande pilota come Hill e un giovane talento come ralf ha superato la benetton che aveva due novellini. se rimanevano alesi e berger probabilmente se la giocavano fino all'ultimo con favore della benetton, dato che aveva sia alesi che berger (quindi DUE buoni piloti) mentre la jordan ne aveva solo uno. In seguito alla jordan arriv˛ frentzen, un pilota bravissimo, e un motore nuovo, mentre hill era invecchiato. un gran bel terzo posto nel '99 con hill piuttosto deludente.

    ce da dire che quasi sicuramente se lo meritava pi¨ la williams il terzo posto nel '99. se zanardi invece di fare tutti quegli incidenti si prendeva punti, ci trovavamo due piloti con una quarantina quasi di punti invece di uno (ralf, che da solo ha fatto quasi come tutti e due i piloti stewart) con conseguente superamento della jordan. Se Zanardi poi riusciva a vincere, dato che Ŕ uno dei migliori piloti italiani in assoluto (insieme a Patrese e Morbidelli e dopo Alboreto, Farina e Ascari) poteva anche andare in corsa per il titolo (anche se sarebbe stato difficile)

  3. #53
    Newbie L'avatar di MaD
    Data Registrazione
    Tue Nov 2002
    LocalitÓ
    Cagliari
    Messaggi
    1,812

    Predefinito

    Tu hai molta fantasia, ma era impossibile che Zanardi vincesse un titolo con lo schifo di macchina che aveva.
    Vedi, il ragionamento e' molto semplice:
    1) Se consideriamo un arco di tempo breve in F1 conta piu' il mezzo del pilota.
    2) Se consideriamo un arco di tempo di alcune stagioni il pilota (il grande pilota) riesce a far progredire il mezzo e a quel punto si puo' dire che conta il pilota. E' chiaro che senza un'ottima squadra un grande pilota non serve a niente, ma solitamente il pilota migliore non finisce alla Arrows, ma finisce in squadre con budget adeguati.

    Detto questo e' ovvio che oltre alla velocita', che in F1 hanno in tanti, occorrono altre caratteristiche estremamente rare che hanno in pochissimi e sono quelle che differenziano uno Schumacher da un Barrichello.
    Questo e' anche il motivo per cui tempo fa la Ferrari non e' riuscita a vincere pur avento piloti come Mansell, Berger, Alboreto e solo con l'arrivo di Prost si era fatto un seppur minimo passo avanti.
    L'altro motivo e' che mentre una squadra lavora per recuperare, le altre solitamente non dormono ed e' quindi difficile recuperare il tempo perduto in una sola stagione.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •