Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 27
  1. #1
    Salo
    Guest

    Predefinito

    riporto senza nessun mio commento da un newsgroup questa triste notizia, che a sua volta è presa da un'altra fonte...

    Copio e incollo il messaggio che ho mandato alla ML dell'ADAM.
    Inoltre aggiungo altre considerazioni in fondo al post.


    Mi è stato confermato, dopo controllo dell'originale, che il primo episodio di GTO trasmesso da Mtv alle 21:30 di questo martedi (7/1/2003) è censurato.
    Si tratta di una censura operata nei dialoghi: durante l'episodio (della durata di circa quaranta minuti) il protagonista (Eikichi Onizuka), giovane professore di liceo, maniaco come Ataru se non di più (eventualmente posso riassumere la trama dell'ep.) dice ripetutamente di volersi sposare (e di voler fare le "sporcellonate") con una delle sue studentesse (hint: insegna in seconda liceo, età 16/17 anni).
    Ripete anche più volte di quanto sarebbe bello sposarsi una "DICIOTTENNE".
    Peccato che in orginale dice quanto sarebbe bello sposarsi una "SEDICENNE".

    Chiaramente ci troviamo di fronte ad una censura volta a mettersi al riparo dalla caccia alle streghe del Moige e company.
    Sarebbe tutto nella norma se l'anime fosse trasmesso ed adattato da Mediaset o dalla Rai.
    La cosa GRAVISSIMA è che l'anime è trasmesso da MTV e adattato da DYNAMIC! (che non ha annunciato pare una versione uncut come per GuruGuru).

    Quindi o Mtv ha costretto Dynamic a eseguire quel dis-adattamento per pararsi le chiappe o Dynamic ha agito di sua iniziativa per pararsi il fondoschiena (stile Star Comics).
    Chiedo per prima cosa al presidente di prendere provvedimenti immediati chiedendo spiegazioni sia a Dynamic che a Mtv e di protestare in via ufficiale a chi di dovere, come sto già facendo io in maniera privata.
    Sono inca**ato nero.
    Aggiungo che finora oltre alla confermata censura nei dialoghi c'è un sospetto "zoom" (non confermato) in una scena dell'episodio (quella in motocicletta) e un adattamento non all'altezza delle precedenti produzioni Dynamic.
    Cosa ancor piu' grave: Dynamic non ha annunciato nessuna edizione uncut.
    Quindi chiedo a tutti di protestare e chiedere spiegazioni sia a Dynamic che a Mtv e, a quelli che frequentano il forum anime di Mtv, di farsi sentire.
    In ogni caso si tratta di un fatto grave che dimostra che Mtv finora autoproclamatasi paladina degli anime non è che una televisione commerciale che fa i suoi interessi e se rischia preferisce censurare così come fanno Rai e Mediaset, infatti spacciare i protagonisti per maggiorenni li mette sullo stesso piano delle altre televisioni o di Star Comics che censura il manga di DB; d'ora in poi consiglio di stare attenti agli anime di Mtv (in particolare a GTO) e possibilmente di controllare gli ep. con il fansub sotto mano o cmq con la versione originale.
    Riferiro' eventuali aggiornamenti sul caso GTO.


    questo è quanto...

  2. #2
    Ecchi Kyoshi L'avatar di Chibi Goku
    Data Registrazione
    Tue Nov 2002
    Località
    Locanda alla fine dei mondi
    Messaggi
    10,485

    Predefinito

    Sai che grande differenza..........
    Certo, è una scelta che può non essere condivisa ma non mi pare questo grande problema, meglio così che accusati di pedofilia credo..........
    Quindi per me non c'è nessun problema, e poi 2 anni non sono una grande differenza eh......

  3. #3
    Salo
    Guest

    Predefinito

    sì, certo, ma vedere crollarti l'unica tv italiana di cui credevi nella assoluta imparzialità in campo animato...

  4. #4
    Senior Member L'avatar di Evil Phoenix
    Data Registrazione
    Fri Nov 2002
    Località
    Parma
    Messaggi
    1,347

    Predefinito

    cmq solitamente se censurano un anime, poi lo ritrasmettono in un altro periodo alle 11.00/11.30 nn censurato...
    Attento-> http://s5.bitefight.it/c.php?uid=49680
    Citazione Originariamente Scritto da Evil Gorunks
    http://www.blinky.it/images/imgCatBig/CAI00283.Jpg
    Con tutto il rispetto, questa moto sarà mia

  5. #5
    Gurren-Dan L'avatar di Marco ¬¬
    Data Registrazione
    Thu Nov 2002
    Località
    Cuneo
    Messaggi
    6,306

    Predefinito

    Cioè l'unica censura è quella che dicono diciottenni invece di sedicenni? Ma chi se ne frega

  6. #6
    Senior Member
    Data Registrazione
    Thu Nov 2002
    Messaggi
    510

    Predefinito

    Io non sono d'accordo. Non sono mai stato un fermo sostenitore di MTV, anche perchè non prendo suddetto canale, e ho sempre pensato che facesse così per comodità (prima di tutto il materiale passato da Dynamic non doveva essere "ritoccato" e poi probabilmente era cosciente di essere l'unica tv a trasmettere anime in accordo con i fieri "puristi" degli anime).
    Il fatto che la censura sia "da niente" non significa nulla: è una questione di principio. Nessun anime deve essere riadattato diversamente rispetto all'originale a meno di casi speciali di cui, secondo me, questo caso non fa parte. Inoltre parlando della censura apportata ritengo che non faccia lo stesso effetto al fine della trama il fatto che il protagonista voglia sposare una sedicenne rispetto ad una diciottenne che non ha niente di particolare rispetto alla normalità e per giunta dovrebbero essere tutti ripetenti dato che sono in seconda liceo (poi non mi pare si possa parlare di pedofilia per una sedicenne e in più in molti stati e permesso sposarsi a 16 anni e a seconda dei casi non ci vedo niente di male. altro esempio è Bulma, sarà un caso che se al prendono con i sedicenni?).
    Io rimango sempre dell'idea che non si debba accontentasi dei compromessi. In più se lasciamo dilagare queste associazioni infami la cosa non può far altro che peggiorare. Credo che se le case editrici avessero più sicurezza sarebbero ben contente di adattare manga e anime il più possibile fedeli (e per cominciare cmq potrebbero scrivere nella parte introduttiva dell'opera qualche riga a proposito di chi li ha obbligati ad eseguire certi adattamenti e perchè, almeno così farebbero un po' chiarezza e renderebbero tutti i lettori consapevoli dell'accaduto).

  7. #7
    Salo
    Guest

    Predefinito

    bravo MIK0! se accettiamo una censura oggi e un'altra domani, col passare del tempo mtv diventerà come la mediaset...

    e cmq nn è l'unica, c'è n'è un'altra (sempre x pararsi il culo), riporto anche questa:


    Scovata altra censura nei dialoghi: il collega di Onizuka parlando dei suoi
    incontri sessuali con le sue studentesse alla fine aggiunge: "preciso che
    erano tutte maggiorenni e consenzienti".
    Stando al fansub pare che tale frase non esista in origine.


    che tristezza...

  8. #8
    METAL FREEZER
    Guest

    Predefinito

    io non prendo mtv.cmq penso che il fatto è che mtv sta comiciando ad avere un pubblico sempre maggiore e questo comporta un maggiore rischio di essere beccati dai cretini di turoi(spece ora con questa nuova legge della fascia protetta)e poichè tutti guardano ai prori interessi non è poi tanto starno,l'importante è che riamanga obbiettiva nela censura e non raggiunga i livelli di ignoranza di rai e mediaset

  9. #9
    Salo
    Guest

    Predefinito

    ma la fascia protetta non era 16.00-19.00?
    cmq nn mi pare che le leggi attuali siano molto più restrittive di quelle vecchie, è cambiata la mentalità di mtv, che si è sempre proclamata "paladina degli anime" o "isola felice dell'animazione giapponese" e adesso, ad altarini scoperti, nn è altro che una mera tv commerciale come rai o mediaset...

  10. #10
    Ecchi Kyoshi L'avatar di Chibi Goku
    Data Registrazione
    Tue Nov 2002
    Località
    Locanda alla fine dei mondi
    Messaggi
    10,485

    Predefinito

    Non viviamo in un mondo utopico, tutte le tv lo fanno per scopi commericali, eddai, ma cosa volete che gliene fregi ad mtv o alla dynamic di cambiare un'età da 16 a 18 anni, il valore dell'opera rimane intatto e si risparmiano querele o altre ca**ate del genere.
    Mi pare che da quando c'è stato il caso DB gli anime siano stati trattati MOLTO ma MOLTO peggio, a questo punto preferisco che ci siano queste distorsioni piuttosto che trattamenti di merda solo perché le associazioni di genitori poi rompono..........
    E comunque finché censurano queste inezie, lo ripeto, non c'è problema, quello che dà fastidio solo le scritte in jap cancellate, il cambiamento dei nomi e quelle operazioni odiose che sembrano voler distruggere quella poca cultura giapponese presente negli anime.
    Insomma, il fatto che lui volesse avere una moglie giovane e che l'altro insegnante seducesse le allieve si capiva lo stesso, quindi non vedo problemi.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •