Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 15 di 15
  1. #11
    Senior Member L'avatar di MrBrownstone
    Data Registrazione
    Tue Jan 2011
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    1,313

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Prussia86 Visualizza Messaggio
    a me sta cosa non quadra, se era fuori onda, non poteva essere contestualizzato il gesto? cioè poteva anche semplicemente scherzare.... non ha mica diffuso il verbo del nazismo.... fate voi che al comics, DUE ragazzi in cosplay da Wolfenstein sono stati aggrediti prima verbalmente e poi mediaticamente perché inneggiavano il nazismo.... per me follia pura! il discorso di van basten poi non è ben chiaro.... cosa avrebbe fatto il gesto? in che contesto?
    ha detto ad un suo amico tedesco che ha vinto, Sieg Heil che vuol dire saluto alla vittoria ed era utilizzato ai tempi del nazismo


  2. #12
    Spartan Member L'avatar di Pjpixer
    Data Registrazione
    Fri Sep 2009
    Località
    Da qualche parte
    Messaggi
    8,072

    Predefinito

    Concordo totalmente con quanto scritto e detto da Lord. Non credo abbia fatto quel che ha fatto credendo davvero agli ideali su cui quella frase si basa. Però da persona di un certo peso mediatico, certe cose sono da evitare. Soprattutto quando, nonostante tu sia fuori onda, ci sono ottime possibilità di essere ripreso. Di base perché una cosa detta da un personaggio pubblico è normale che abbia un peso maggiore rispetto a un pinco pallino qualsiasi.

    Poi EA è un'azienda che prima di tutto deve pensare alla sua (già precaria) immagine pubblica. Quindi agisce direttamente con la mannaia ancora prima che si possano essere chiarimenti o altro. Quello che ha fatto credo sia normale e "giusto" per certi versi. Poi tanto di sti tempi le polemiche durano il tempo di una scoreggia. State sicuri che già tra poche settimane sarà tutto dimenticato. Come esempio posso portare la storia di Paolo Di Canio e del suo tatuaggio che inneggia a un'epoca non proprio bella del nostro paese. Allontanato da Sky per un periodo, è tornato a presenziare al suo programma come se non fosse successo nulla. E lui, anche se lo nega, a quegli "ideali" ci crede davvero.
    In tempi come questi la fuga è l'unico mezzo per mantenersi vivi e continuare a sognare

  3. #13
    Junior Member L'avatar di snakekratos
    Data Registrazione
    Mon Mar 2010
    Messaggi
    2,187

    Predefinito

    Adesso con Hitler o con Mussolini stiamo un po' delirando. Okay che il nazismo/fascismo siano delle cose che devono restare nel passato e vedere come la gente reagisce di fronte a queste cose da una parte mi fa piacere perché è la dimostrazione che non c'è proprio la possibilità che ritornino, dall'altra mi fa storcere il naso perché se adesso non ci si può neanche scherzare con battute come quella di questo calciatore perché tu sei un personaggio pubblico,lì si cade nel moralismo e nell'ipocrisia,perché se l'avesse fatta uno chiunque come ha scritto che faceva l'utente di prima con un suo vicino tedesco,nessuno ti cagherebbe di striscio.

    E rispondendo a Pjpixer,ma scusa pure Fantozzi ha scherzato sul "heil Hitler" nel secondo film della saga,ma lì tutti che se la ridono,sto calciatore stava solo scherzosamente dicendo il saluto alla vittoria nazista al suo amico tedesco che ha vinto,vabbè è un personaggio pubblico e quindi certe cose deve evitarle,ma la decisione di EA è stata troppo drastica, peggio ancora in virtù del fatto che si vuole rendere bella agli occhi di tutti nel tentativo di far dimenticare tutte le cazzate che ha fatto che sono ben peggiori della gaffe di questo calciatore.

  4. #14
    Spartan Member L'avatar di Pjpixer
    Data Registrazione
    Fri Sep 2009
    Località
    Da qualche parte
    Messaggi
    8,072

    Predefinito

    Io non sto minimamente scusando EA. Anzi come detto ho pure dato ragione a quanto scritto da Lord: al massimo lo si allontana per un breve periodo a mo di punizione e poi pace e bene. Ho solo voluto dire che già EA ha i suoi c###i per tanti altri motivi, e che quindi per non danneggiare ancora di più la sua immagine, agisce in modo netto sulla questione.

    Poi sì, è normale che se a fare o a dire una cosa è un personaggio che ha un seguito o una visione maggiore, questa cosa diventa una cassa di risonanza ampissima. Se per esempio io bestemmio per strada (cosa che non faccio) al massimo indigno chi mi sta intorno. Ma essendo io un pinco pallino qualsiasi, non scatenerò mai nessun tipo di scandalo. Diversa storia se a bestemmiare è un tizio noto e se soprattutto viene beccato e registrato da qualcuno. un esempio a c###o lo so, ma è per far capire il mio ragionamento. Nel bene e nel male essere personaggi pubblici ha i suoi pro e contro. Poi come già detto nel mio primo commento, state tranquilli che l'indignazione finirà nel dimenticatoio in tempi brevi.
    In tempi come questi la fuga è l'unico mezzo per mantenersi vivi e continuare a sognare

  5. #15
    Junior Member L'avatar di snakekratos
    Data Registrazione
    Mon Mar 2010
    Messaggi
    2,187

    Predefinito

    Ma guarda che ho capito che non volevi minimamente scusare EA,ho solo voluto sottolineare l'ipocrisia di EA quando hai scritto che la sua decisione la hai ritenuta normale e "giusta" per certi versi. Esatto,normale e "giusta" per certi versi,perché da una parte non è tollerante come spero tutti noi al nazismo/fascismo,dall'altra perché a EA adesso gli interessa principalmente salvarsi la faccia in ogni modo possibile in quanto è ben consapevole di aver fatto scelte lavorative e aziendali così riprovevoli che non so se verranno dimenticate.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •