Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 36
  1. #11
    Senior Member L'avatar di Andrew Clemence
    Data Registrazione
    Wed Mar 2009
    Messaggi
    20,834

    Predefinito

    in realtà possiamo dire che il fascismo sia praticamente il peggiore... Si stava meglio sotto quegli stolti dei monarchi.

  2. #12
    Viva Salvini! L'avatar di jenny56
    Data Registrazione
    Sun Apr 2007
    Località
    In your nightmares!
    Messaggi
    12,674

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da AtlasZX Visualizza Messaggio
    Oggi mi sento cattivo e vi voglio regalare un dilemma morale



    Comunque senza scherzi...per quanto il fascismo secondo me non fosse il peggior governo della storia (solo mediamente brutto), il 25 Aprile ha segnato una svolta nella storia italiana, aprendoci a una quarantina d'anni di splendore e inaugurando una procedura che ci avrebbe portato nel 48 ad avere una delle migliore (che poi secondo me è la migliore) costituzione del mondo, invidiata e usata come musa ispiratrice da molti altri popoli a tutt'oggi (se solo la facessimo rispettare)...
    Tutto giusto! Meno la foto, condivido solo il gattino...(che carinooo!!! ) non la divisa! la monarchia? ahahah! Bah!lasciamola al trono di spade!
    Ultima modifica di jenny56; 26-04-2015 alle 21:08

  3. #13
    Senior Member L'avatar di Gelly D. May
    Data Registrazione
    Fri Jun 2009
    Località
    Specter Land
    Messaggi
    4,413

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Andrew Clemence Visualizza Messaggio
    in realtà possiamo dire che il fascismo sia praticamente il peggiore... Si stava meglio sotto quegli stolti dei monarchi.
    Mi sono sempre chiesto come si starebbe sotto ad una monarchia assoluta e illuminata al giorno d'oggi. Per assoluta intendo proprio assoluta assoluta, con tanto di diritto su vita, libertà e proprietà. Però anche realmente illuminata, con re e consiglieri estremamente intelligenti, preparati, acculturati e genuinamente volenterosi di rendere grande l'italia a qualsiasi costo.

  4. #14
    Eat Sleep #Sign Repeat L'avatar di WickerGian
    Data Registrazione
    Fri Jun 2011
    Località
    Fagnano Olona
    Messaggi
    3,635

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gelly D. May Visualizza Messaggio
    Mi sono sempre chiesto come si starebbe sotto ad una monarchia assoluta e illuminata al giorno d'oggi. Per assoluta intendo proprio assoluta assoluta, con tanto di diritto su vita, libertà e proprietà. Però anche realmente illuminata, con re e consiglieri estremamente intelligenti, preparati, acculturati e genuinamente volenterosi di rendere grande l'italia a qualsiasi costo.
    Sai che stavo per scrivere gli stessi concetti Gelly?

    Per me alla lunga la scelta della repubblica è un errore e lo abbiamo tutti sotto i nostri occhi...

    Ma anche senza un tipo di monarchia come quella descritta da Gelly, una monarchia più moderna sarebbe più facile da contenere (anche a livello di magna magna e di scandali) che la repubblica di oggi.....
    Che tristezza.

    Ragionando in maniera neutra trovo la festa della liberazione una festa giusta e legittima (il fratello di mio nonno fu ucciso da un partigiano.... questa è la guerra, non odio il partigiano nè l'italiano che combatteva pensando fosse giusto per la patria, odio gli ipocriti e i bigotti), al contrario di altre "feste" e "commemorazioni" che francamente hanno rotto la ceppa e servono ancora oggi esclusivamente come strumentalizzazione delle masse.

    Scusate lo sfogo ma è lunedì, ho dormito poco e ho letto Jenny (:P)
    WickerGian
    #YesMovement

  5. #15
    Viva Salvini! L'avatar di jenny56
    Data Registrazione
    Sun Apr 2007
    Località
    In your nightmares!
    Messaggi
    12,674

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da WickerGian Visualizza Messaggio

    Scusate lo sfogo ma è lunedì, ho dormito poco (:P)
    Odio il lunedì! Ah, ecco l'utilità di questo topic! Ha fatto "liberare" tutto il livore di Wicker! Auguri, Liberato!(ps.: qualcosa in contrario a tutte le feste?)

  6. #16
    Senior Member L'avatar di Andrew Clemence
    Data Registrazione
    Wed Mar 2009
    Messaggi
    20,834

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Gelly D. May Visualizza Messaggio
    Mi sono sempre chiesto come si starebbe sotto ad una monarchia assoluta e illuminata al giorno d'oggi. Per assoluta intendo proprio assoluta assoluta, con tanto di diritto su vita, libertà e proprietà. Però anche realmente illuminata, con re e consiglieri estremamente intelligenti, preparati, acculturati e genuinamente volenterosi di rendere grande l'italia a qualsiasi costo.
    Direi nessuno. O meglio gente che chiede il duce ce n'è ancora, che non è monarchia assoluta di nome, ma lo è di fatto. Presumo che dire monarchia "illuminata" è un controsenso. La monarchia in un solo modo ha espletato una qualche utilità negli stati moderni. Quando "personalizza" gli apparati democratici, un po come fa il presidente della repubblica da noi. Ossia che si pone quale garante nell'identificare classe governante e interesse nazionale. Sarebbe come a dire che tutti i poli di potere, tutti quegli apparati che in alcuni stati come l'italia tirano un po' da tutte le parti, in alcuni stati invece tirano verso l'interesse nazionale. Oddio non è che li non esista egoismo o prevaricazione eh, ma diciamo che è diversa la misura. Ma questo funziona solo sui popoli rozzi come noi. Ad esempio i tedeschi tengono la barra dritta anche senza bisogno di tutori.

    Citazione Originariamente Scritto da WickerGian Visualizza Messaggio
    Sai che stavo per scrivere gli stessi concetti Gelly?

    Per me alla lunga la scelta della repubblica è un errore e lo abbiamo tutti sotto i nostri occhi...

    Ma anche senza un tipo di monarchia come quella descritta da Gelly, una monarchia più moderna sarebbe più facile da contenere (anche a livello di magna magna e di scandali) che la repubblica di oggi.....
    Che tristezza.

    Ragionando in maniera neutra trovo la festa della liberazione una festa giusta e legittima (il fratello di mio nonno fu ucciso da un partigiano.... questa è la guerra, non odio il partigiano nè l'italiano che combatteva pensando fosse giusto per la patria, odio gli ipocriti e i bigotti), al contrario di altre "feste" e "commemorazioni" che francamente hanno rotto la ceppa e servono ancora oggi esclusivamente come strumentalizzazione delle masse.

    Scusate lo sfogo ma è lunedì, ho dormito poco e ho letto Jenny (:P)
    Si, Permettimi lo sfogo ma onestamente se mi dici che passare alla repubblica è stato un errore e che "tutti l'abbiamo sotto gli occhi" è super evidente che non hai idea di come si vivesse prima della repubblica.
    Ci tengo a precisare che la repubblica moderna e la democrazia hanno garantito i periodi di massimo splendore della civiltà. Tanto oggi quanto spesso in passato, portando la qualità di vita a livelli assolutamente inediti. Se infatti saltiamo le alpi ed evitiamo di chiuderci nel nostro cortiletto scopriamo che non esiste assolutamente paese sviluppato e godibile dove repubblica e democrazia sono alla base del vivere comune. Persino i Romani avevano capito che un governo centralizzato e autoritario serviva solo in guerra. Poi sono passati all'impero ma tant'è...
    Tu magari parli di monarchia costituzionale spero, ma non è una scelta che abbiamo avuto e ti spiego perché. Siamo una nazione giovane, avevamo solo i savoia in cui nessuno, ma proprio nessuno si identificava. Infatti appena è stato chiesto l'italia gli ha girato le spalle. E appena hanno avuto modo loro, ci hanno voltato le spalle. Pertanto la monarchia funziona solo in caso di tradizione secolare.
    E non parliamo di una scoperta recentissima eh...
    In ogni caso i problemi stranoti dell'italia sono problemi di matrice culturale. Non c'è modo di risolverli se non tramite la cultura. Non c'è regime o manovra economica che può riportarci allo splendore. Esiste solo una strada in salita dura da percorrere. E purtroppo è una strada difficile.

    Comunque anche i miei nonni. Entrambi fascisti, entrambi feriti. Comunque non sono di certo loro il problema...

    Giusto per chiarire ed evitare facili fraintendimenti:
    La monarchia costituzionale (Gran Bretagna e altre europee) è praticamente più democratica di noi
    No, in Cina a differenza del comune pensare internettiano non si vive bene, o meglio non somiglia nemmeno al tenore di vita europeo.
    Ultima modifica di Andrew Clemence; 27-04-2015 alle 13:03

  7. #17
    Viva Salvini! L'avatar di jenny56
    Data Registrazione
    Sun Apr 2007
    Località
    In your nightmares!
    Messaggi
    12,674

    Predefinito

    ah, 'sti giovani senza nessuna speranza nel futuro! Colpa di Renzi? Boh! Comunque, già la monarchia vige in questo forum: io sono la Regina dei Niubbi!ahaha!

  8. #18
    Eat Sleep #Sign Repeat L'avatar di WickerGian
    Data Registrazione
    Fri Jun 2011
    Località
    Fagnano Olona
    Messaggi
    3,635

    Predefinito

    Sisi Andrew, intendevo ovviamente la costituzionale, scusami ma l'ho dato per scontato, colpa mia!

    So come si vivesse prima e durante la guerra per le testimonianze incrociate di parenti che per fortuna mia (nel senso di avere le notizie a 360°) stavano un po' mischiati da entrambe le "fazioni".

    Magari la repubblica era la scelta scontata (ma neanche tanto visto i risultati ai voti) ma ad oggi è solo deleterie nel NOSTRO paese, perchè permette a tutti gli imbecilli di approfittarsene.
    Eravamo una nazione giovane ma se ci pensi una nazione non lo siamo mai stati......una repubblica va bene per una nazione unita a mio avviso!
    WickerGian
    #YesMovement

  9. #19
    Senior Member L'avatar di Andrew Clemence
    Data Registrazione
    Wed Mar 2009
    Messaggi
    20,834

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da WickerGian Visualizza Messaggio
    Sisi Andrew, intendevo ovviamente la costituzionale, scusami ma l'ho dato per scontato, colpa mia!

    So come si vivesse prima e durante la guerra per le testimonianze incrociate di parenti che per fortuna mia (nel senso di avere le notizie a 360°) stavano un po' mischiati da entrambe le "fazioni".

    Magari la repubblica era la scelta scontata (ma neanche tanto visto i risultati ai voti) ma ad oggi è solo deleterie nel NOSTRO paese, perchè permette a tutti gli imbecilli di approfittarsene.
    Eravamo una nazione giovane ma se ci pensi una nazione non lo siamo mai stati......una repubblica va bene per una nazione unita a mio avviso!
    il problema è che si vuole lo stile di vita da adulti bisogna comportarsi da adulti. Pensi che delegare le decisioni ad altri sia bene? Guarda chi eleggiamo come politici. Magnacci, gente che crede nelle scie chimiche, gente con la terza media o esagerando il liceo. Immagina che razza di sovrano avremmo...
    Comunque non credo che l'unità sia un gran problema. In tante nazioni convivono in armonia correnti addirittura di madrelingua diversa. Il problema è il progetto di fondo.

  10. #20
    Eat Sleep #Sign Repeat L'avatar di WickerGian
    Data Registrazione
    Fri Jun 2011
    Località
    Fagnano Olona
    Messaggi
    3,635

    Predefinito

    Ti faccio una domanda da un milione di Zeni
    Secondo te, come potremmo risolvere i problemi italiani?
    WickerGian
    #YesMovement

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •