Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 16 di 16
  1. #11
    coffeecoffeecoffeecoffeec L'avatar di Black Ghost
    Data Registrazione
    Sat Feb 2007
    Località
    クィーン・デキム
    Messaggi
    12,356

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Phantasmagoria Visualizza Messaggio
    Anch'io prediligo la trama sotto ogni altro aspetto, ma ho una personale teoria (basata sul nulla, non va presa come oro colato) secondo cui la priorità cambia molto in base alla generazioni più che ad una propria tendenza..
    voglio dire io sono un '83 e sono cresciuto guardando il fratellone giocare ai King's Quest prima e ai Monkey Island poi con l'amiga, dopo è arrivato il Nes e giù di Final Fantasy... ma se fossi nato nel '93? cioè se il mio primo impatto con i videogiochi fosse stato direttamente con Psx/Ps2?? La penserei ancora allo stesso modo?
    Casomai è un discorso legato alla piattaforma. Una volta PC era sinonimo di avventura grafica, le console di platform. Spero tu non stia dicendo che una volta i giochi avevano una storia presentata meglio, perché col NES non c'azzecca nulla.

    stupid sexy greedo butt


  2. #12
    Milf Hunter L'avatar di Phantasmagoria
    Data Registrazione
    Fri Jun 2012
    Messaggi
    1,222

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Black Ghost Visualizza Messaggio
    Casomai è un discorso legato alla piattaforma. Una volta PC era sinonimo di avventura grafica, le console di platform. Spero tu non stia dicendo che una volta i giochi avevano una storia presentata meglio, perché col NES non c'azzecca nulla.
    No no, volevo arrivare ad un punto diverso al di la delle piattaforme, sto dicendo che essendo un '83 ho avuto l'opportunità di giocare a giochi fortemente basati sulla trama e sulla logica: i già citati Monkey Island e King's Quest, ma anche Discworld, Broken Sword, Myst, Riven, Maniac Mansion... ma anche lo stesso Phantasmagoria
    Ho citato Nes e Snes per dire che la mia generazione si è beccata anche una sfilza di J-Rpg di un certo livello, dai Final Fantasy a Chrono Trigger, da Secret of Mana a Earthbound ecc ecc. quindi un tempo per forza di cose (leggasi anche limiti tecnici) i videogames erano molto più cervellotici, e mi stavo di conseguenza chiedendo se fossi nato 10 anni dopo ora che approccio avrei alla trama/gameplay
    ""Deep into that darkness peering, long I stood there wondering, fearing,
    Doubting, dreaming dreams no mortal ever dared to dream before..."

  3. #13
    L'Anto del foro :D L'avatar di Anto98
    Data Registrazione
    Sat Apr 2009
    Località
    Uh, i'm lost.
    Messaggi
    8,636

    Predefinito

    Mentre prima si puntava sulla particolarità della trama, a causa dei vari clichè formatisi ora si punta più sulla spettacolarità e sul modo in cui viene presentata la trama e sul gameplay.

  4. #14
    That's my spot L'avatar di alby619
    Data Registrazione
    Fri Jun 2006
    Messaggi
    3,576

    Predefinito

    Essendo figlio di un periodo in cui i videogiochi venivano già sviluppati con una trama raccontata in maniera più cinematografica rispetto al passato (Spyro, Crash, Jak and Daxter, Ratchet & Clank), non posso prescindere da quest'aspetto. Ecco perchè metto la trama, insieme all'ambientazione, in cima alle caratteristiche a cui attribuisco più importanza. Tuttavia stiamo sempre parlando di un videogioco, il cui perno è per definizione il gameplay (o al massimo la grafica, essendo il videogioco fondamentalmente una esternazione dello sviluppo tecnologico): ecco perchè secondo me nella maggior parte dei videogiochi la trama è semplice e lineare, se non addirittura assente. E' qualcosa con cui ho imparato ormai a convivere, prendendo atto che quello che sto facendo è giocare ad un videogioco, non leggere un libro o guardare un film.

    Ovviamente poi ci sono dozzine di giochi con una trama coi controcoglioni, e quando ne becco uno sono strafelice.
    Don't you think if I were wrong I'd know it?

  5. #15
    coffeecoffeecoffeecoffeec L'avatar di Black Ghost
    Data Registrazione
    Sat Feb 2007
    Località
    クィーン・デキム
    Messaggi
    12,356

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Phantasmagoria Visualizza Messaggio
    No no, volevo arrivare ad un punto diverso al di la delle piattaforme, sto dicendo che essendo un '83 ho avuto l'opportunità di giocare a giochi fortemente basati sulla trama e sulla logica: i già citati Monkey Island e King's Quest, ma anche Discworld, Broken Sword, Myst, Riven, Maniac Mansion... ma anche lo stesso Phantasmagoria
    Ho citato Nes e Snes per dire che la mia generazione si è beccata anche una sfilza di J-Rpg di un certo livello, dai Final Fantasy a Chrono Trigger, da Secret of Mana a Earthbound ecc ecc. quindi un tempo per forza di cose (leggasi anche limiti tecnici) i videogames erano molto più cervellotici, e mi stavo di conseguenza chiedendo se fossi nato 10 anni dopo ora che approccio avrei alla trama/gameplay
    Non è che oggi manchino, semplicemente il panorama è decisamente più vasto.

    stupid sexy greedo butt


  6. #16
    SALVINI FOR PRESIDENT! L'avatar di jenny56
    Data Registrazione
    Sun Apr 2007
    Località
    In your nightmares!
    Messaggi
    12,678

    Predefinito

    Ma non credo che sia importante la trama...per me è più importante il gameplay! I videogiochi si accettano così come sono, con storie assurde ed incredibili...o non si accettano proprio! In definitiva, mi piace l'azione, più che la trama, altrimenti è meglio guardare un film o leggere un libro!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •